Cantina Sociale di Avio società cooperativa agricola

News correlate

La Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo è favorevole a concedere la possibilità di arricchire, acidificare e de-acidificare i vini realizzati con le uve prodotte anche in zone contigue a quelle delimitate dalle Doc, con caratteristiche produttive e ambientali omogenee.Lorenzo Libera (Cantina Avio): “Un’utile semplificazione del lavoro dei vinificatori”.
05 maggio 2020
Viticoltura. La Commissione agricoltura del Parlamento europeo propone deroghe per le uve raccolte ai confini delle zone viticole

La Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo è favorevole a concedere la possibilità di arricchire, acidificare e de-acidificare i vini realizzati con le uve prodotte anche in zone contigue a quelle delimitate dalle Doc, con caratteristiche produttive e ambientali omogenee.

Lorenzo Libera (Cantina Avio): “Un’utile semplificazione del lavoro dei vinificatori”.

Una tradizione che fa bene allo spirito di coesione, ingrediente fondamentale per essere competitivi. È così che può essere definito il tradizionale incontro di fine inverno che la Cantina sociale di Avio promuove ormai da diversi anni, chiamando a raccolta le varie espressioni del movimento cooperativistico, dalla Cantina sociale di Ala a quella di Rivalta Veronese, da Sav Scorte agrarie alla Cassa Rurale Vallagarina, fino al caseificio sociale di Sabbionara, vera particolarità del territorio.
04 marzo 2019
Alla Cantina sociale di Avio territorio, economia e comunità si incontrano

Una tradizione che fa bene allo spirito di coesione, ingrediente fondamentale per essere competitivi. È così che può essere definito il tradizionale incontro di fine inverno che la Cantina sociale di Avio promuove ormai da diversi anni, chiamando a raccolta le varie espressioni del movimento cooperativistico, dalla Cantina sociale di Ala a quella di Rivalta Veronese, da Sav Scorte agrarie alla Cassa Rurale Vallagarina, fino al caseificio sociale di Sabbionara, vera particolarità del territorio.

Positivo il bilancio della Cooperativa Viticoltori in Avio. “Voglio ribadire qui oggi - e il presidente Fugatti lo ha già anticipato nelle scorse settimane - il mio impegno per poter trovare un raccordo ulteriore tra la Provincia e la Cooperazione trentina. Sono due realtà importanti e strategiche che possono dare ancora di più e possono creare maggiormente una cultura di unione che ci porterà a differenziarci anche in futuro”. È il messaggio principale che l'Assessore provinciale alla Cooperazione e Vicepresidente della Provincia, Mario Tonina, ha portato ieri mattina nel corso dell'Assemblea dei Soci della Cooperativa Viticoltori in Avio.
03 dicembre 2018
La sinergia tra Cooperazione e Provincia farà la differenza per il futuro.

Positivo il bilancio della Cooperativa Viticoltori in Avio. “Voglio ribadire qui oggi - e il presidente Fugatti lo ha già anticipato nelle scorse settimane - il mio impegno per poter trovare un raccordo ulteriore tra la Provincia e la Cooperazione trentina. Sono due realtà importanti e strategiche che possono dare ancora di più e possono creare maggiormente una cultura di unione che ci porterà a differenziarci anche in futuro”. È il messaggio principale che l'Assessore provinciale alla Cooperazione e Vicepresidente della Provincia, Mario Tonina, ha portato ieri mattina nel corso dell'Assemblea dei Soci della Cooperativa Viticoltori in Avio.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10