ECOOPERA società cooperativa

Sedi

News correlate

Sarà operativo a partire da mercoledì 17 febbraio, presso l’interporto di Trento, un hotspot per effettuare test antigenici rapidi ai camionisti diretti al Brennero. Da ieri, come noto, è previsto il divieto di transito in territorio austriaco per i viaggiatori sprovvisti di documentazione che attesti la negatività al Covid-19. Una decisione presa dalla autorità austriache che sta creando notevoli disagi al traffico pesante diretto al valico di frontiera.
16 febbraio 2021
Accordo fra Cooperazione e Azienda sanitaria: tamponi rapidi all’Interporto per i camionisti diretti al Brennero

Sarà operativo a partire da mercoledì 17 febbraio, presso l’interporto di Trento, un hotspot per effettuare test antigenici rapidi ai camionisti diretti al Brennero. Da ieri, come noto, è previsto il divieto di transito in territorio austriaco per i viaggiatori sprovvisti di documentazione che attesti la negatività al Covid-19. Una decisione presa dalla autorità austriache che sta creando notevoli disagi al traffico pesante diretto al valico di frontiera.

La demolizione selettiva (strip-out) è basata su attività sequenziali, attentamente pianificate, che separano e ordinano i materiali che costituiscono un edificio. Oggi ha un costo, ma in un ottica di economia circolare è l’unica soluzione che può dare valore alla demolizione e nel contempo aiutare a prendere consapevolezza che le future costruzioni dovranno tener conto della decostruzione, a fine vita dell’immobile. L’Europa (2018/851/UE) chiede agli stati membri di adottare misure atte a promuovere lo strip-out. In Trentino, già nel 2015, nella legge provinciale per il governo del territorio si accenna all’importanza di limitare il consumo di suolo.
04 aprile 2019
La demolizione crea valore

La demolizione selettiva (strip-out) è basata su attività sequenziali, attentamente pianificate, che separano e ordinano i materiali che costituiscono un edificio. Oggi ha un costo, ma in un ottica di economia circolare è l’unica soluzione che può dare valore alla demolizione e nel contempo aiutare a prendere consapevolezza che le future costruzioni dovranno tener conto della decostruzione, a fine vita dell’immobile. L’Europa (2018/851/UE) chiede agli stati membri di adottare misure atte a promuovere lo strip-out. In Trentino, già nel 2015, nella legge provinciale per il governo del territorio si accenna all’importanza di limitare il consumo di suolo.

La cooperativa Ecoopera che si occupa di gestione ambientale ha acquisito definitivamente all’asta il ramo d’azienda Sea spa che riguarda consulenza, medicina del lavoro, depurazione e laboratorio.  Nasce un “colosso” che impiega circa 640 dipendenti per un fatturato di 40 milioni di euroPoco più di un anno fa Ecoopera aveva rilevato in affitto l’attività della società trentina in concordato preventivo.Il presidente Renzo Cescato: “Si apre una nuova fase per la nostra cooperativa, che ci consentirà di cogliere importanti opportunità di crescita e consolidamento sul mercato. Ulteriore valore aggiunto è l’ottima integrazione dei collaboratori delle due aziende”.
12 aprile 2018
Ecoopera incorpora Sea spa, nasce un gruppo da 40 milioni di fatturato

La cooperativa Ecoopera che si occupa di gestione ambientale ha acquisito definitivamente all’asta il ramo d’azienda Sea spa che riguarda consulenza, medicina del lavoro, depurazione e laboratorio.

Nasce un “colosso” che impiega circa 640 dipendenti per un fatturato di 40 milioni di euro

Poco più di un anno fa Ecoopera aveva rilevato in affitto l’attività della società trentina in concordato preventivo.

Il presidente Renzo Cescato: “Si apre una nuova fase per la nostra cooperativa, che ci consentirà di cogliere importanti opportunità di crescita e consolidamento sul mercato. Ulteriore valore aggiunto è l’ottima integrazione dei collaboratori delle due aziende”.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12