VALES società cooperativa sociale in forma abbreviata VALES s.c.s.

Sedi

News correlate

L'esperienza trentina nella gestione del trasporto scolastico, dalle scuole dell'infanzia fino alla scuola primaria di secondo grado, diventa un modello per l'Italia. L'UNI-Ente Italiano di Normazione ha deciso infatti di partire dal Trentino, unico territorio che, in virtù dell'Autonomia speciale, gestisce il servizio su base locale, per dare il via ad un percorso che porterà alla creazione di vere e proprie norme di riferimento nazionali relative al trasporto scolastico. E' stata avviata una fase di confronto a cui seguirà una consultazione pubblica con la partecipazione di tutti gli attori del settore, che potranno offrire il loro qualificato contributo.
25 gennaio 2021
Trasporto scolastico: l'esperienza del Trentino un modello per la normativa nazionale

L'esperienza trentina nella gestione del trasporto scolastico, dalle scuole dell'infanzia fino alla scuola primaria di secondo grado, diventa un modello per l'Italia. L'UNI-Ente Italiano di Normazione ha deciso infatti di partire dal Trentino, unico territorio che, in virtù dell'Autonomia speciale, gestisce il servizio su base locale, per dare il via ad un percorso che porterà alla creazione di vere e proprie norme di riferimento nazionali relative al trasporto scolastico. E' stata avviata una fase di confronto a cui seguirà una consultazione pubblica con la partecipazione di tutti gli attori del settore, che potranno offrire il loro qualificato contributo.

Presentata oggi alla Federazione trentina della Cooperazione la nuova realtà con oltre 700 lavoratori che racchiude 30 anni di attività al fianco delle persone più fragili. Gestirà un patrimonio netto di 3.458 mila euro e un fatturato di oltre 15 milioni di euro.Abbraccerà i diversi ambiti del welfare nei settori dei servizi alla persona (coop sociale di tipo “A”)  e dell’inserimento lavorativo (tipo “B”), con oltre duemila utenti.Il presidente Paolo Fellin: “vogliamo collaborare in maniera costruttiva con l’ente pubblico nella costruzione e gestione di strumenti da dedicarsi a persone in condizione di bisogno”.Il vicepresidente della Federazione Italo Monfredini: “il mondo cooperativo si evolve per continuare a crescere ed essere competitivo rispetto ai concorrenti”.
02 dicembre 2019
Cooperative sociali: dalla fusione tra Vales e Alisei nasce la nuova Vales

Presentata oggi alla Federazione trentina della Cooperazione la nuova realtà con oltre 700 lavoratori che racchiude 30 anni di attività al fianco delle persone più fragili. Gestirà un patrimonio netto di 3.458 mila euro e un fatturato di oltre 15 milioni di euro.

Abbraccerà i diversi ambiti del welfare nei settori dei servizi alla persona (coop sociale di tipo “A”) e dell’inserimento lavorativo (tipo “B”), con oltre duemila utenti.

Il presidente Paolo Fellin: “vogliamo collaborare in maniera costruttiva con l’ente pubblico nella costruzione e gestione di strumenti da dedicarsi a persone in condizione di bisogno”.

Il vicepresidente della Federazione Italo Monfredini: “il mondo cooperativo si evolve per continuare a crescere ed essere competitivo rispetto ai concorrenti”.

1 2 3