19 ottobre 2018
Condividi il link su:

Un posto di servizio civile alla coop Città Futura di Trento

Le domande per partecipare alla selezione dovranno essere presentate entro il 31 ottobre

Le domande per partecipare alla selezione dovranno essere presentate entro il 31 ottobre

Tra i progetti di servizio civile universale provinciale approvati recentemente dalla Provincia di Trento è stato ammesso anche un progetto di Città Futura, cooperativa sociale specializzata nei servizi all’infanzia. Città Futura è iscritta all’Albo degli enti e delle organizzazioni del servizio civile universale provinciale (Scup).

Il progetto proposto dalla cooperativa è della durata di 12 mesi. Il piano di lavoro prevede 6 ore giornaliere per complessive 30 ore settimanali. La sede del servizio sarà il nido di Lavis - Pressano. Possono candidarsi alla selezione i ragazzi e le ragazze con età dai 18 ai 29 anni. La scadenza per le candidature è stata fissata alla data del 31 ottobre.

Il progetto proposto da Città Futura si intitola “Sguardi verso il futuro: la sfida di educare i più piccoli”. Tra i suoi obiettivi: accompagnare gradualmente il/la giovane alla costruzione di competenze specifiche nell’ambito dell’educazione alla prima infanzia e ad agire in un contesto di relazione e interazione non solo con i bambini e i colleghi ma anche con le realtà del territorio che collaborano con Città Futura.

La scheda del progetto e tutte le informazioni sul servizio civile possono essere reperite all’indirizzo: http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/

Città Futura, che nelle scorse settimane ha festeggiato i 25 anni di attività, gestisce sul territorio della provincia di Trento 24 asili nido frequentati da più di 1000 bambini. Occupa 320 persone, prevalentemente donne.

Risorse correlate