07 dicembre 2021
nomine
/
copacogeca
Condividi il link su:

Samuel Cornella confermato in Copa Cogeca

Samuel Cornella è stato eletto oggi a Bruxelles, per la quarta volta consecutiva, presidente del comitato questioni legali e fiscali del Copa-Cogeca in rappresentanza dell’Alleanza Cooperative Italiane – Settore Agroalimentare.

Alla vicepresidenza è stata eletta Cristina Tinelli, per Confagricoltura.

Copa-Cogeca, la principale organizzazione agroalimentare europea, rappresenta dal 1959 presso le istituzioni UE le organizzazioni professionali agricole di tutti gli Stati membri e oltre 21.000 cooperative agricole, per un fatturato complessivo che supera i 360 miliardi di euro.

In rappresentanza della Federazione Trentina della Cooperazione, Cornella ha integrato dal 2010 lo staff dell’ufficio di Bruxelles di Confcooperative, diretto da Leonardo Pofferi, assumendo la responsabilità dell’area giuridico-fiscale e concorrenza.

Leonardo Pofferi, direttore di Confcooperative Bruxelles e Alessandro Ceschi, Direttore Generale della Federazione trentina della Cooperazione hanno commentato: “siamo felici che Samuel abbia ottenuto questa riconferma, che pensiamo possa favorire una solida tutela delle istanze dell’agroalimentare italiano e trentino in sede europea. Il lavoro svolto in questi anni entro il gruppo questioni legali e fiscali del Copa Cogeca, soprattutto in materia di concorrenza, aiuti di Stato e regolazione agricola, diventa sempre più centrale anche in ragione dei costanti adattamenti legislativi che il diritto eurounitario ha testimoniato a seguito della pandemia

Samuel Cornella, 40 anni, si è laureato in giurisprudenza nel 2005 ed è abilitato all’esercizio della professione forense dal 2009.

Ha conseguito un dottorato di ricerca in studi giuridici comparati ed europei presso l’Università di Trento (2009), seguito da un master in Competition Law and Economics presso la Brussels School of Competiton (2014). Ha all’attivo oltre 30 pubblicazioni scientifiche in materia di diritto amministrativo, europeo e della concorrenza.

Fonte: Copa Cogeca