19 marzo 2018
Condividi il link su:

Piccoli fisici, grandi meraviglie

La riflessione su cui si basa il percorso educativo 2017-2018 del nido d’infanzia “Orsetti” di Ala, gestito dalla cooperativa Città Futura, è che i bambini fin da piccolissimi appaiono desiderosi di conoscere la natura e la esplorano con un’attenzione e una sistematicità che ricorda quella degli scienziati.

La riflessione su cui si basa il percorso educativo 2017-2018 del nido d’infanzia “Orsetti” di Ala, gestito dalla cooperativa Città Futura, è che i bambini fin da piccolissimi appaiono desiderosi di conoscere la natura e la esplorano con un’attenzione e una sistematicità che ricorda quella degli scienziati.

È ormai universalmente riconosciuto che i bambini hanno grandi potenzialità fin da piccolissimi anche per quanto riguarda le conoscenze scientifiche e si esercitano ad interpretare il mondo. È possibile notare come mettano in moto processi di osservazione e di esplorazione su tutto ciò che li circonda.

La riflessione su cui si basa il percorso educativo 2017-2018 del nido d’infanzia “Orsetti” di Ala, gestito dalla cooperativa Città Futura, è che i bambini possono essere introdotti ai contenuti e alle pratiche legati alla costruzione dei primi concetti scientifici, in particolare della fisica, fino dalla tenera età. Questo percorso ha come principale obiettivo di considerare ogni singolo bambino protagonista attivo e costruttore di conoscenze ed esperienze.

I bambini sono “piccoli scienziati”, nascono esploratori, vogliono capire come funziona il mondo, toccando e meravigliandosi di tutto, fanno domande su ciò che li circonda e costruiscono le loro teorie dandosi delle risposte. Sin da piccolissimi, infatti, appaiono desiderosi di conoscere la natura e la esplorano con un’attenzione e una sistematicità che ricorda quella degli scienziati.

“La fisica delle meraviglie” sorprende e stupisce i bambini accendendo in loro l’interesse che li indirizza alla scoperta del mondo. I bambini più grandi (2 anni d’età), che hanno già conseguito alcune importanti autonomie, dispongono dei mezzi per esplorare liberamente le cose e i fenomeni.

Il nido Orsetti organizza veri e propri laboratori di esplorazione dei materiali e dei fenomeni fisici offrendo un sistema di esperienze significative per il bambino, concatenate fra loro in modo coerente.

Risorse correlate