24 ottobre 2018
Condividi il link su:

Nuovo lancio a Fruit Attraction, Morgana conquista Madrid

Melinda, uno dei quattro partner del Mag, presenta in anteprima "la mela più succosa di sempre".

Melinda, uno dei quattro partner del Mag, presenta in anteprima "la mela più succosa di sempre".

Si chiama “Morgana” la nuova mela presentata alla stampa internazionale di settore oggi a Madrid presso lo stand Melinda in occasione di Fruit Attraction, una delle fiere principali dell’ortofrutta nel mondo, scelta come location ideale per un evento di questa importanza.

Frutto della partnership tra le quattro aziende che compongono il Morgana Apple Group - MAG (Mergelland Fruitland - Olanda, BFV - Belgio, Krings - Germania e Melinda - Italia), Morgana è il brand name scelto per la commercializzazione della cultivar Kizuri. Questa nuova varietà nasce in Belgio grazie al lavoro del vivaista Better3Fruit. Per la commercializzazione i 4 partner hanno stretto durante l’anno un accordo con ABCz, l’azienda detentrice della licenza, ottenendo l’esclusiva per la vendita in Europa.

Morgana fa parte delle nuove varietà club del Consorzio Melinda che vengono sviluppate seguendo due logiche strategiche: la valorizzazione delle qualità resistenti alla ticchiolatura e possibilmente propense alla coltura biologica e la selezione di prodotti “innovativi”, che rispondano in maniera più mirata ai bisogni del consumatore sempre più esigente e alla ricerca di distintività attraverso la selezione di prodotti “tailor made”.

Morgana è una mela invitante e dalla polpa particolarmente succosa. Presenta una buccia di colore rosso intenso, brillante e leggermente sfumata di giallo. Appaga anche i palati più esigenti attraverso un morso croccante dall’aroma composito ma bilanciato, caratterizzato da note tropicali e spicy (che ricordano l’anice). È un frutto altamente salutare, ricco di Vitamina C, rinfrescante e dissetante.

Il brand name scelto non è casuale o dettato da semplici parametri estetici. Racchiude in sé immagini più profonde e sensoriali, legate alle caratteristiche organolettiche della mela stessa. Il concetto di Fata Morgana ad esempio, che riporta ad un’ illusione ottica per cui si ha la sensazione di vedere acqua nel deserto, rimandando quindi al concetto di succosità e di freschezza tipico di questa mela definita “la più succosa di sempre”. Morgana ricorda inoltre la famosa fata protagonista delle leggende di Re Artù, avvolgendo la mela che porta questo nome in un aura magica e fantastica, che ne innalza il valore percepito.

Morgana è una mela di classe, ricercata, di qualità elevata, principalmente dedicata per questo ad un target di consumatori tra i 20 e i 50 anni, particolarmente orientati verso prodotti di qualità premium.

Sia per quanto riguarda i consumatori, che per quanto riguarda il trade, i vantaggi competitivi di questa mela sono innumerevoli: oltre all’ottima shelf life (12 mesi), anche il linguaggio comunicativo è particolarmente impattante: Morgana presenta infatti un packaging altamente distintivo, strutturato attraverso un mix di colori ed elementi innovativi che ricordano le gocce d’acqua, evocando freschezza. Il tutto è arricchito da particolari oro che ne sottolineano il posizionamento d’alta gamma e ricordano la ricchezza, la ricercatezza e il lusso. Il logo è completato dal claim “The juiciest!”, ovvero “La mela più succosa di sempre”, diretto ed esplicativo.

Entro la fine del 2019 verranno piantati in Europa oltre 600.000 alberi, per raggiungere una significativa presenza sul mercato a partire dal 2021.

Morgana è un prodotto che, oltre ad essere di altà qualità, trova nei territori delle Valli del Noce un luogo di coltivazione in grado di valorizzarne ulteriormente le caratteristiche distintive. La sua introduzione nel nostro territorio è un ulteriore passo che ci permetterà anche di coltivare sempre di più le varietà storiche come le Golden negli areali più vocati, aumentando di conseguenza la qualità media di tutta la produzione” ha dichiarato il Presidente di Melinda Michele Odorizzi.

La fiera si conferma anche come punto d’incontro con i clienti storici e luogo in cui stabilire nuovi contatti commerciali valorizzando, oltre a Morgana, la produzione classica e le più recenti varietà club in fase di sviluppo.

www.melinda.it Melinda, mi piaci di più

Fonte: Ufficio Stampa Melinda

Risorse correlate