18 gennaio 2021
Condividi il link su:

Ma come stiamo? Genitori e figli in tempo di Covid

Giovedì 21 gennaio, alle 20.30 in diretta sul canale YouTube della cooperativa Progetto 92, "Ma come stiamo? Genitori e figli in tempo di Covid: pensieri e strategie per affrontare meglio la vita quotidiana in famiglia". Dialogo tra Annalisa Pasini, presidente del Forum delle associazioni familiari del Trentino, e Roberta Bonmassar, presidente dell'Ordine degli psicologi della provincia di Trento.

Giovedì 21 gennaio, alle 20.30 in diretta sul canale YouTube della cooperativa Progetto 92, "Ma come stiamo? Genitori e figli in tempo di Covid: pensieri e strategie per affrontare meglio la vita quotidiana in famiglia". Dialogo tra Annalisa Pasini, presidente del Forum delle associazioni familiari del Trentino, e Roberta Bonmassar, presidente dell'Ordine degli psicologi della provincia di Trento.

Un webinar per provare a leggere la faticosa situazione che tutte le famiglie stanno affrontando a causa della pandemia e suggerire qualche pensiero per farvi fronte. L'appuntamento, proposto nell'ambito del progetto Dialogo, è rivolto a tutte le persone che ricoprono ruoli educativi, dentro e fuori la famiglia.

Giovedì 21 gennaio 2021, alle 20.30, Annalisa Pasini, del Forum delle associazioni familiari, e Roberta Bonmassar, presidente dell’Ordine degli psicologi, si confronteranno sul tema "Ma come stiamo? Genitori e figli in tempo di covid: pensieri e strategie per affrontare meglio la vita quotidiana in famiglia".

L’appuntamento, che verrà trasmesso sul canale You Tube Progetto92 Coop , cercherà di individuare e interpretare alcuni bisogni ed esigenze manifestate dalle famiglie e di proporre possibili strategie per recuperare consapevolezza, serenità e speranza. Il dialogo si svilupperà partendo da una ricerca condotta nei mesi scorsi, che ha raccolto opinioni e sentimenti di bambini, ragazzi e adulti.

Il pubblico potrà intervenire inviando domande e riflessioni via WhatsApp al numero 346 3762759.

IL PROGETTO DIALOGO

Il progetto Dialogo nasce grazie al bando Welfare km zero di Fondazione Caritro, Provincia autonoma di Trento e Fondazione Demarchi, e riguarda nello specifico i territori delle valli di Non, Sole e Giudicarie. Promosso dalla cooperativa sociale Progetto 92, vede come partner le cooperative La Coccinella e Incontra, le Comunità della Val di Non, della Val di Sole e delle Giudicarie, e la Federazione Trentina della Cooperazione. Sono, inoltre, coinvolte le Casse Rurali e Famiglie Cooperative dei territori interessati.

Dialogo intende lavorare in particolare su:

  • promozione, formazione e sostegno a forme di prossimità e impegno verso altre persone della propria comunità (dall’accoglienza familiare ad altre modalità di aiuto, accompagnamento, supporto). All’interno di questa dimensione si sta lavorando anche ad un percorso mirato a sviluppare opportunità per il riuso (arredi, abbigliamento, attrezzature per la prima infanzia…) che oltre a promuovere sostenibilità e consumo responsabile possono venire incontro a situazioni di vulnerabilità economica e povertà.
  • Formazione e supporto alla genitorialità e agli adulti che svolgono funzioni educative: percorsi formativi, attività informative, sportello su tematiche educative e di cura, gruppi di confronto e mutuo aiuto, attività di socializzazione e costruzione di relazioni e reti comunitarie. Formazione e supporto anche su educazione finanziaria, gestione del budget familiare, economia domestica, promozione sani stili di vita anche attraverso l’orientamento della spesa (alimentare, per igiene…).