20 novembre 2020
Condividi il link su:

Il Ceis assegna 50.000 euro di incentivi a ottanta studenti delle Giudicarie Esteriori

Assegnati i premi di studio del Ceis alle studentesse e agli studenti che si sono distinti nel proprio percorso formativo, dal diploma di maturità alla laurea specialistica.

Assegnati i premi di studio del Ceis alle studentesse e agli studenti che si sono distinti nel proprio percorso formativo, dal diploma di maturità alla laurea specialistica.

Il Ceis, Consorzio Elettrico di Stenico guidato dal presidente Dino Vaia e dal direttore Gianluca Schiavi, ha assegnato i premi di studio.

La novità meritevole di una sottolineatura appartiene alla cifra messa a disposizione dal Ceis per l’iniziativa incentivi allo studio: “complessivamente sono stati 50 mila euro, cifra raddoppiata rispetto alla passata edizione in considerazione – sottolineano i vertici - di lezioni a distanza, trasferimenti difficili e difficoltà dovute a problematiche del lavoro delle famiglie. Il consiglio di amministrazione ha inteso rafforzare così il legame e l'aiuto concreto offerto ai propri soci e alle loro famiglie in un momento non facile per ogni persona. Azione che si aggiunge al considerevole ristorno sul consumo di energia elettrica già effettuato sull'ultima bolletta pari a quasi 400 mila euro”.

Quest’anno, nonostante si fosse sperato di poter organizzare in altra data la serata evento, l’emergenza Coronavirus ha obbligato ad applicare una differente modalità di consegna dei premi di studio assegnati dal Ceis alle studentesse e agli studenti che si sono distinti nel proprio percorso formativo ottenendo risultati in molti casi di eccellenza.

L’emergenza sanitaria in atto da diversi mesi “non ha permesso di organizzare la tradizionale serata ambientata al Teatro parrocchiale di Ponte Arche - Terme di Comano, a due passi dalla nostra sede – precisano i vertici del Consorzio Elettrico Industriale di Stenico – Un appuntamento che ha sempre raccolto particolare apprezzamento sia dai premiati e sia dai familiari. Una occasione vissuta da molti con particolare partecipazione emotiva e utile a sottolineare l’impegno espresso e i risultati ottenuti dai giovani studenti Quest’anno non abbiamo voluto far mancare la nostra attenzione concreta pur con una modalità differente: inviando una lettera di encomio e accreditando l’importo del premio”.

I premiati sono stati ottanta e arricchiscono il numero complessivo di giovani che hanno ottenuto il riconoscimento del Ceis considerato che, da molti anni, il Consorzio Elettrico Industriale di Stenico promuove questa iniziativa.

All’interno di questo gruppo corposo di giovani studenti (dal diploma di maturità alla laurea specialistica) “si sono contate nove lauree con il massimo dei voti (cum laude) e – viene osservato - due giovani hanno ultimato il percorso universitario con dodici mesi di anticipo rispetto al piano di studi previsto”.

Nel dettaglio. Diploma di maturità: 8 premiati. Esami per laurea triennale: 30. Esami per laurea a ciclo unico: 5. Esami per laurea magistrale: 8. Laurea triennale: 10. Laurea a ciclo unico: 6. Laurea magistrale: 13.

"L'iniziativa dei premi allo studio del Consorzio Elettrico di Stenico - viene ricordato - è intitolata a Jacopo Reversi, mancato prematuramente e apprezzato collaboratore del Ceis".

Fonte: Ceis - Consorzio Elettrico Industriale di Stenico