09 marzo 2021
Condividi il link su:

Consorzio Vini del Trentino: Pasolli vicepresidente

Si è tenuto lunedì 8 marzo il primo Consiglio di Amministrazione appena eletto nella recente assemblea dello scorso 26 febbraio per il triennio 2021-2023, che prevedeva all’ordine del giorno la nomina del vicepresidente del Consorzio Vini del Trentino.

Si è tenuto lunedì 8 marzo il primo Consiglio di Amministrazione appena eletto nella recente assemblea dello scorso 26 febbraio per il triennio 2021-2023, che prevedeva all’ordine del giorno la nomina del vicepresidente del Consorzio Vini del Trentino.

Il Consiglio ha unanimemente proposto ed eletto quale vicepresidente Goffredo Pasolli, referente della Vinicola Valdadige e presidente degli Enologi trentini, che ha voluto ringraziare tutti i consiglieri per la fiducia accordata alla sua persona ed in particolare il vicepresidente uscente, Luca Rigotti, presidente del Gruppo Mezzacorona, per avere dimostrato grande apertura e senso di responsabilità a vantaggio del sistema vino trentino.

Il presidente Patton ha sottolineato come il settore della cooperazione abbia fatto un gesto di piena collaborazione nei confronti della componente privata ed ha ringraziato tutti i membri del Consiglio per questa decisione ed il vicepresidente Pasolli per la sua disponibilità.

Il neo vicepresidente Pasolli ha dichiarato di volersi mettere a disposizione di tutti i consorziati con entusiasmo ed energia per i progetti comuni. Ha inoltre espresso il suo obiettivo di dare nuova linfa e un rinnovato impulso all’attività consortile, con particolare riferimento all’attività di promozione, che egli ritiene strategica.

Fonte: Consorzio Vini del Trentino