RISTO 3 - Ristorazione del Trentino - società cooperativa in sigla RISTO 3

Sedi

News correlate

Una sfida alla versatilità e allo spirito di adattamento. Con il lock down aperte solo 25 strutture su 280, mille dipendenti a casa, 90% donne. La cooperativa aggiunge alla cassa integrazione un bonus in busta paga e l’anticipo della quattordicesima.Da lunedì 4 maggio via al servizio take-away a Trento e RoveretoLa presidente Camilla Santagiuliana: stiamo lavorando per la definizione di proposte che rispondano ai nuovi bisogni dei clienti e del mercato.
02 maggio 2020
Risto3 risponde alla crisi: innovazione sul mercato e tutela dei dipendenti

Una sfida alla versatilità e allo spirito di adattamento. Con il lock down aperte solo 25 strutture su 280, mille dipendenti a casa, 90% donne. La cooperativa aggiunge alla cassa integrazione un bonus in busta paga e l’anticipo della quattordicesima.

Da lunedì 4 maggio via al servizio take-away a Trento e Rovereto

La presidente Camilla Santagiuliana: stiamo lavorando per la definizione di proposte che rispondano ai nuovi bisogni dei clienti e del mercato.

Nell’anno del 40° dalla fondazione, la cooperativa sociale Amalia Guardini ha ideato il progetto “Rete di valore: esperienze inclusive in contesti lavorativi” che consente a persone con disabilità di sperimentarsi in contesti esterni, mettendo in gioco le proprie competenze in ambienti meno protetti. Si parte con nove persone che affiancheranno gli addetti di Risto3 nella mensa scolastica delle scuole elementari ‘Gandhi’ di Rovereto.
22 gennaio 2020
La disabilità alla prova delle aziende

Nell’anno del 40° dalla fondazione, la cooperativa sociale Amalia Guardini ha ideato il progetto “Rete di valore: esperienze inclusive in contesti lavorativi” che consente a persone con disabilità di sperimentarsi in contesti esterni, mettendo in gioco le proprie competenze in ambienti meno protetti.

Si parte con nove persone che affiancheranno gli addetti di Risto3 nella mensa scolastica delle scuole elementari ‘Gandhi’ di Rovereto.

Risto3, firmato l’accordo integrativo 2020 a favore di 1.300 dipendenti Garantite a 1300 collaboratori Risto3 condizioni contrattuali migliorative anche per il 2020.L’accordo firmato dall’azienda e dalla Fiscascat Cisl, la sigla sindacale che rappresenta l’80% dei lavoratori iscritti al sindacato.La presidente Camilla Santagiuliana: “i soci lavoratori sono i proprietari della cooperativa, da noi impegno massimo per il rispetto dei collaboratori, compatibilmente con un mercato sempre più agguerrito. Cerchiamo di fare la nostra parte, nella giusta misura”.Lamberto Avanzo (segretario Fiscascat Cisl): un verbale virtuoso, questo accordo potrebbe essere da pungolo per altri accordi territoriali nei settori della ristorazione e turismo
20 dicembre 2019
Risto3, firmato l’accordo integrativo 2020 a favore di 1.300 dipendenti

Risto3, firmato l’accordo integrativo 2020 a favore di 1.300 dipendenti

Garantite a 1300 collaboratori Risto3 condizioni contrattuali migliorative anche per il 2020.

L’accordo firmato dall’azienda e dalla Fiscascat Cisl, la sigla sindacale che rappresenta l’80% dei lavoratori iscritti al sindacato.

La presidente Camilla Santagiuliana: “i soci lavoratori sono i proprietari della cooperativa, da noi impegno massimo per il rispetto dei collaboratori, compatibilmente con un mercato sempre più agguerrito. Cerchiamo di fare la nostra parte, nella giusta misura”.

Lamberto Avanzo (segretario Fiscascat Cisl): un verbale virtuoso, questo accordo potrebbe essere da pungolo per altri accordi territoriali nei settori della ristorazione e turismo

Al Muse un convegno organizzato da Risto 3 e Comunità Valle dei Laghi. Dal recupero degli scarti sono nati progetti di successo. Le loro storie raccontano che eliminare gli sprechi può essere molto conveniente, per l’ambiente e l’economia. Molti i campi di applicazione, dall’alimentare, alla moda, al packaging.Risto 3 in prima fila con il Banco Alimentare per ritirare le eccedenze dalle mense scolastiche per distribuirle ai bisognosi.
18 aprile 2019
Cibo, ridurre gli sprechi può anche diventare un buon affare

Al Muse un convegno organizzato da Risto 3 e Comunità Valle dei Laghi. Dal recupero degli scarti sono nati progetti di successo. Le loro storie raccontano che eliminare gli sprechi può essere molto conveniente, per l’ambiente e l’economia. Molti i campi di applicazione, dall’alimentare, alla moda, al packaging.

Risto 3 in prima fila con il Banco Alimentare per ritirare le eccedenze dalle mense scolastiche per distribuirle ai bisognosi.

Ristrutturato a tempo di record, vi lavorano 15 persone - tutte confermate dalla precedente gestione di Autogrill - e dispone di 250 posti a sedere su una superficie di 800 metri quadrati.La presidente Camilla Santagiuliana: portiamo avanti il nostro modo di lavorare, fatto di qualità, valori e risorse locali. Non cerchiamo ispirazione dalle grandi catene.Il direttore Stefano Raffaelli: vogliamo intercettare anche i nuovi stili di consumo alimentare.
05 settembre 2018
E' aperto il nuovo ristorante di Risto3 al Top Center

Ristrutturato a tempo di record, vi lavorano 15 persone - tutte confermate dalla precedente gestione di Autogrill - e dispone di 250 posti a sedere su una superficie di 800 metri quadrati.

La presidente Camilla Santagiuliana: portiamo avanti il nostro modo di lavorare, fatto di qualità, valori e risorse locali. Non cerchiamo ispirazione dalle grandi catene.

Il direttore Stefano Raffaelli: vogliamo intercettare anche i nuovi stili di consumo alimentare.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18