Riforma del turismo: Sindaci, Melinda, Casse Rurali e operatori per l'autonomia dell'Apt Venerdì, 24 Luglio 2020

Il territorio noneso chiede venga riconosciuto lo status di Apt indipendente e autonoma.

Riconoscere all’ambito Val di Non lo status di Azienda per il Turismo indipendente e autonoma: questa la richiesta presentata formalmente dall’ApT Val di Non all’Assessore al Turismo della Provincia autonoma di Trento Roberto Failoni rispetto al disegno di legge di riforma del Turismo trentino.

E questa volta non si tratta di una richiesta solitaria, ma di un coro unanime dei massimi rappresentanti del territorio anaune: i sindaci della Val di Non, il consorzio Melinda, le due Casse Rurali del Territorio e gli operatori del settore ricettivo.

Troppo importante, in questo momento storico, poter continuare a lavorare in maniera autonoma sul processo di crescita del turismo della Val di Non.

“In questo momento -afferma il presidente dell’ApT Val di Non Lorenzo Paoli- l’unica strada percorribile è quella di riconoscere all’ambito Val di Non lo status di Azienda per il Turismo indipendente e autonoma.

In Val di Non abbiamo un progetto chiaro di coinvolgimento dell’intero territorio sullo sviluppo del turismo con la volontà di integrazione del tessuto economico e sociale, considerando che il nostro è un ambito con delle caratteristiche e peculiarità tali da renderlo sperimentale all’interno del panorama provinciale.

In queste ultime settimane il dibattito in merito al futuro della governance turistica della Val di Non si è notevolmente intensificato e soggetti importanti del territorio ci hanno manifestato la volontà salda di mantenere l’identità e l’autonomia decisionale dell’ambito.

I sindaci della Val di Non, così come Melinda, le Casse Rurali e gli operatori del settore ricettivo, hanno riconosciuto il lavoro dell’ApT nella creazione di un prodotto turistico originale e dal potenziale ancora inespresso e, al fine di agevolare il mantenimento di una autonomia dell’ApT

Val di Non, hanno confermato la disponibilità a finanziare l’attività dell’Azienda in modo importante.

L’apporto di queste nuove risorse ci consentirebbe quindi, a partire dal 2021, di privatizzare a tutti gli effetti la nostra ApT, raggiungendo la quota del 51% di finanziamento privato richiesta dalle normative europee.

La deroga ottenuta dall’ambito di Rovereto, un territorio affine al nostro per quanto riguarda i dati del turismo, ci conferma la possibilità di richiedere anche per la Val di Non il mantenimento di un ambito indipendente e autonomo.

Voglio ringraziare a nome dell’ApT Val di Non l’assessore Failoni per l’attenzione e il tempo che ci ha sempre dedicato, confidando che questa nostra nostra richiesta ufficiale di emendamento al disegno di legge presentato, sostenuta da tutto il territorio noneso, venga accolta”.

Fonte: Ufficio stampa Apt Val di Non

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Esperienze di cooperazione - Cosa è un consorzio agricolo Lunedì, 04 Dicembre 2017

    In questa puntata intervengono: Luca Rigotti vicepresidente per il settore agricolo e Michele Girardi responsabile settore agricolo della Federazione, Andrea Merz, direttore Concast Trentingrana (formaggi), Enrico Zanoni, direttore Cavit (vino) e Paolo Gerevini, direttore Melinda (frutta).

  • Melinda – La Trentina, firmato l’accordo Martedì, 29 Agosto 2017

    Una firma attesa che apre nuovi scenari per la frutticoltura trentina. Melinda e La Trentina, le due principali organizzazioni di produttori trentine, hanno stretto un accordo da molti definito “storico” che impegna i firmatari a costituire – a breve – una comune organizzazione per la commercializzazione dei prodotti, pur rispettando e anzi valorizzando i rispettivi marchi.Nel video, l'intervista a Michele Odorizzi, presidente di Melinda, e le immagini della firma.

  • Le filiere produttive Venerdì, 07 Ottobre 2016

    Le filiere produttive oggi puntano soprattutto su innovazione e attenzione per l'ambiente, analizzare le sequenze lavorative significa porre attenzione all'origine dei prodotti e alla loro qualità, guardando alla storia dell'azienda, al suo cammino e alle scelte che compie.Intervista ad Andrea Fedrizzi, responsabile marketing e comunicazione Melinda, e Andrea Faustini, responsabile Gruppo viticoltura Cavit.

  • Le mele di Melinda Giovedì, 06 Ottobre 2016

    Le mele di Melinda raccontate da Michele Odorizzi (presidente), Franco Paoli (responsabile lavorazione e confezionamento), Andrea Fedrizzi (responsabile marketing) e Mauro Erlucher (responsabile produzione stabilimento Cocea)

  • Un bilancio dell'esperienza a Expo Martedì, 04 Ottobre 2016

  • Una giornata con Guido Ghirardini (Melinda) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Guido Ghirardini, socio fondatore Melinda. In chiusura Francesca Magnago, di Promocoop, risponde alla domanda: "Come si redigono atto costitutivo e statuto?"

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 2 Venerdì, 18 Dicembre 2015

    In questa puntata:  - le celle ipogee di Melinda (con intervista al presidente di Melinda Michele Odorizzi) - Archè presenta i risultati del progetto SupAbility (con intervista al presidente della cooperativa Gianluca Samarelli).

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 2 Venerdì, 18 Dicembre 2015

    In questa puntata:  - le celle ipogee di Melinda (con intervista al presidente di Melinda Michele Odorizzi) - Archè presenta i risultati del progetto SupAbility (con intervista al presidente della cooperativa Gianluca Samarelli) - i prossimi appuntamenti in agenda

  • Storie di cooperazione: Damiano Bott Martedì, 19 Maggio 2015

    Si parte dalle persone, dalla loro storia privata e professionale, per scoprire le sfumature, le emozioni, i dettagli che caratterizzano il sistema cooperativo trentino. In ogni puntata della trasmissione "Tutti per uno", realizzata da Rttr con il contributo della Cooperazione Trentina e della Provincia autonoma di Trento, un cooperatore o una cooperatrice racconta la propria esperienza di vita e in che modo l'impegno in cooperazione abbia fatto la differenza. In questa puntata Damiano...

  • Storie di cooperazione: Damiano Bott Martedì, 19 Maggio 2015

    Si parte dalle persone, dalla loro storia privata e professionale, per scoprire le sfumature, le emozioni, i dettagli che caratterizzano il sistema cooperativo trentino. In ogni puntata della trasmissione "Tutti per uno", realizzata da Rttr con il contributo della Cooperazione Trentina e della Provincia autonoma di Trento, un cooperatore o una cooperatrice racconta la propria esperienza di vita e in che modo l'impegno in cooperazione abbia fatto la differenza. In questa puntata Damiano...