09 marzo 2022
Condividi il link su:

Habitech diventa società “benefit”. L’innovazione dell’abitare sempre più al servizio dell’ambiente e attenta all’impatto sociale

126 Soci, con un unico obiettivo: trasformare il mercato dell’edilizia e dell’energia per creare innovazione attraverso nuovi processi sostenibili e filiere integrate. Ora Habitech, l’azienda di certificazione in edilizia con sede alla Manifattura Tabacchi di Rovereto integra nel proprio oggetto sociale l’impatto positivo sulla società e sull’ambiente, diventando società “benefit”. In Provincia di Trento ne esistono solo 30.

Oggi pomeriggio alla sala inCooperazione l’assemblea straordinaria per il cambio di statuto, occasione per presentare gli obiettivi strategici per il 2022.

Habitech, il Distretto Tecnologico Trentino per l'Energia e l'Ambiente, è una azienda nata nel 2006 con l'obiettivo di realizzare in Trentino reti di impresa e filiere produttive specializzate nei settori dell'edilizia sostenibile, dell'efficienza energetica e delle tecnologie intelligenti per la gestione del territorio. Vi fanno parte 126 soci, di cui 115 aziende private e 11 aziende pubbliche.

Nel 2021 si prevede un valore di produzione di circa 2.400.000 euro, l'85% risultante dalla vendita di servizi di accompagnamento alla sostenibilità.

«L’anno appena concluso è stato caratterizzato da uno sviluppo di servizi e attività che hanno portato ad un aumento del valore della produzione di quasi il 20% rispetto alla media degli ultimi quindici anni», afferma il direttore generale Francesco Gasperi.

Habitech è stata protagonista di sviluppi immobiliari importanti quali Citylife a Milano, MUSE a Trento, Unipol a Bologna, Cà Foscari a Venezia e Nazioni Unite a Roma. È inoltre centro di certificazione Casa Clima Trentino, socio fondatore del Polo Edilizia 4.0 e di GBC Italia.

Ha costituito assieme ad altre quattro aziende di Rovereto il Distretto Family Città della Quercia. Habitech è certificata BCorp, Family Audit, Just, SI Rating. «Ci definiscono spesso una nave rompighiaccio – aggiunge Gasperi – per la nostra capacità di aprire i mercati e sensibilizzarli verso tematiche innovative che riguardano edilizia, energia ed ambiente».

Il cambio di statuto con la trasformazione in “società Benefit” e il piano di attività 2022 saranno sottoposti ai soci in una assemblea straordinaria e ordinaria che avrà luogo oggi pomeriggio in sala inCooperazione in via Segantini 10 a Trento.

Cosa significa diventare società Benefit

Una Società Benefit è una società che nell’esercizio di un’attività economica persegue una o più finalità di beneficio comune e opera in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni.

«Per noi si tratta del culmine di un percorso che abbiamo intrapreso sin dalla nascita – afferma il presidente Marco Giglioli – interamente nel solco della sostenibilità. Un approccio che ci ha permesso di evolvere nel mondo delle certificazioni per un’edilizia sostenibile e per l’efficienza energetica, fino a diventare leader riconosciuti a livello europeo nella promozione e valorizzazione di processi di innovazione».

Questa scelta è perfettamente allineata con il Green Deal che prevede di fare dell’Europa il primo continente ad impatto zero entro il 2050. E per raggiungere questo obiettivo, spiega il presidente Giglioli, non serviranno solo interventi di tipo ambientale, ma anche sociale, che coinvolgano cioè le relazioni tra le persone e le scelte di governance.

«Dal 2020 ci siamo dotati del primo Bilancio di Sostenibilità certificato, che rappresenta anche uno strumento potente di comunicazione presso i nostri stakeholder sui temi della sostenibilità e dell’innovazione», spiega la vicedirettrice Martina Dell’Antonio.

Chi è Habitech

Nel 2006 nasce a Rovereto Habitech - Distretto Tecnologico Trentino per l'Energia e l'Ambiente, riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca, con l'obiettivo di realizzare in Trentino reti di impresa e filiere produttive specializzate nei settori dell'edilizia sostenibile, dell'efficienza energetica e delle tecnologie intelligenti per la gestione del territorio. Una struttura indipendente da finanziamenti pubblici e privati che reinveste il 100% degli utili nello sviluppo di progetti innovativi di impatto reale.

In oltre un decennio di attività, Habitech ha assunto un ruolo guida nella promozione e nel coordinamento di processi di innovazione e valorizzazione di patrimoni immobiliari durante l’intero arco di vita.

Le storie di successo Habitech hanno dato vita ai marchi ARCA, Odatech, GREENMAP e REbuilding Network.