08 gennaio 2020
Condividi il link su:

Trentanovesima “Slipegada”: dal 7 al 9 febbraio a San Martino di Castrozza

A un mese dalla tre giorni di sci (e non solo di sci) il comitato organizzatore, guidato dal presidente Paolo Baldessarini (nella foto), è al lavoro per la nuova edizione di un evento riservato ad amministratori e collaboratori delle Casse Rurali Trentine e degli organismi collegati.

A un mese dalla tre giorni di sci (e non solo di sci) il comitato organizzatore, guidato dal presidente Paolo Baldessarini (nella foto), è al lavoro per la nuova edizione di un evento riservato ad amministratori e collaboratori delle Casse Rurali Trentine e degli organismi collegati.

“La prossima edizione della Slipegada si potrebbe definire una edizione smart”. Così Paolo Baldessarini, presidente del comitato organizzatore della Slipegada, la tre giorni sciistica (e non solo di sci) riservata a chi opera nel credito cooperativo.

“Smart per due motivi – precisa - Il primo: quella in calendario dal tardo pomeriggio di venerdì 7 febbraio a domenica 9 febbraio, sarà ospitata a San Martino di Castrozza. Il secondo: la prossima edizione si annuncia ancora più brillante delle trentotto che l’hanno anticipata. Molti i motivi di interesse della tre giorni proposta dai primissimi anni Ottanta che ha raccolto un numero sempre maggiore di adesioni e un gradimento in costante crescita”.

Main sponsor: Cassa Rurale Dolomiti di Fassa Primiero e Belluno. Enti partner: Fondo Comune delle Casse Rurali Trentine e Apt San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi.

Un anno fa, la Slipegada, era stata organizzata in Val di Fiemme sui tracciati di Bellamonte e di Passo Lavazè. Prima volta in cima al podio per “Val di Fiemme Cassa Rurale”, istituto di credito cooperativo nato dalla fusione delle Casse Rurali Centrofiemme-Cavalese e Val di Fiemme. Ad affiancarla sul podio Cassa Rurale Val di Non (seconda) e Cassa Rurale Dolomiti di Fassa Primiero e Belluno (terza).

Ricordiamo che, rispetto al passato, è cambiato il regolamento della Slipegada. “Premia la partecipazione e non solo i risultati nelle singole prove dello sci alpino, dello sci nordico e delle altre discipline che caratterizzano il programma agonistico del trittico – aggiunge Baldessarini – In buona sostanza viene considerata la partecipazione in tutte le prove del programma delle gare offrendo un mirabile esempio di spirito cooperativo dell’unire le forze per centrare un risultato collettivo”.

La Sipegada 2020 scatterà con la doppia prova in notturna di venerdì 7 febbraio: ciaspolada e scialpinistica con arrivo a Malga Ces.

Il giorno dopo, sabato 8 febbraio, le piste di Malga Ces-Valbonetta saranno teatro delle prove di sci alpino.

Domenica 9 febbraio, infine, il Centro del fondo di San Martino di Castrozza ospiterà le gare di sci di fondo. A seguire l’atto conclusivo affidato alla cerimonia di premiazione.