03 maggio 2018
Condividi il link su:

Il corpo e il movimento nella prima infanzia

Il seminario della cooperativa sociale Amica di Pergine si svolgerà sabato 5 maggio, dalle 10 alle 15.30, all’auditorium della scuola media di Roncegno Terme. Nel programma, l’inaugurazione del nido Nemo realizzato con una iniziativa di finanza di progetto

Il seminario della cooperativa sociale Amica di Pergine si svolgerà sabato 5 maggio, dalle 10 alle 15.30, all’auditorium della scuola media di  Roncegno Terme. Nel programma, l’inaugurazione del nido Nemo realizzato con una iniziativa di finanza di progetto

Il seminario promosso dalla cooperativa sociale Amica e rivolto a educatori, insegnanti e a tutti gli interessati alle tematiche educative, presenterà i principali risultati di una ricerca condotta dall'Università di Verona - Dipartimento di Scienze Umane nell'ultimo triennio.

In linea con molti studi realizzati negli ultimi anni a livello nazionale e internazionale, il focus della ricerca è sulle relazioni tra lo sviluppo motorio e lo sviluppo di competenze proprie di altri domini quali il linguaggio, la socialità e la gestione della frustrazione in bambini in fascia 0-3 anni. I dati sono stati raccolti in alcuni nidi del Trentino nel biennio 2015-2017.

La giornata formativa prevede due distinti momenti: al mattino una sessione in plenaria propone interventi che, a più voci, approfondiranno il tema della ricerca. Nel pomeriggio il programma offre ai partecipanti tre diversi laboratori incentrati sull'esperienza corporea e motoria del bambino.

La giornata sarà occasione per inaugurare il nuovo servizio all'infanzia del Comune di Roncegno Terme, il nido Nemo, che ospiterà bambini dai 3 mesi ai 3 anni, a partire da settembre.

Il nido Nemo

La struttura è stata realizzata con un progetto di finanza che vede la partnership economica del pubblico e del privato. A seguito di un bando di gara il Comune di Roncegno Terme ha sottoscritto una convenzione con il Consorzio Il Fu.So (acronimo di Futuro Sostenibile) costituito da tre cooperative. La Cooperativa Lagorai di Borgo Valsugana si è occupata della costruzione. La gestione del servizio di asilo nido è stata affidata ad Amica per una durata di 24 anni. Della manutenzione della struttura e di una serie di servizi si farà carico la coop sociale Lavoro & Occupazione.

La struttura che ospita il nido Nemo ha caratteristiche molto avanzate dal punto di vista della sostenibilità ambientale e dei consumi energetici.

Il programma

10.00 – Saluti delle autorità e apertura della giornata

Mirko Montibeller - Sindaco del Comune di Roncegno Terme

Giuliana Gilli - Assessora alla Cultura, Istruzione, Politiche Sociali, Pari Opportunità e Distretto Famiglia del Comune di Roncegno Terme

10.15- 10.45 – I servizi 0-3. Tra servizi socio-educativi e servizi di conciliazione - dott.ssa Patrizia Pace - Agenzia Provinciale per la Famiglia, la Natalità e le Politiche Giovanili

10.45 – 11.00 – I servizi di conciliazione come luogo di promozione della cultura dell'infanzia. Dott. Mario Fiori - Cooperativa Sociale AM.IC.A

11.00-11.20 - Il modello N.E.Mo. Nido Eco Motorio. Dott.ssa Beatrice Andalò - Cooperativa Sociale AM.IC.A

11.20 – 12.00 - Abilità motorie e sviluppo di competenze cognitive, sociali e linguistiche. Alcuni riferimenti teorici. Prof.ssa Manuela Lavelli - Università degli Studi di Verona

12.00-12.30 - Abilità motorie fondamentali e sviluppo: valutare la pratica dell'attività motoria al nido e il suo impatto sui domini di sviluppo. Dott.ssa Federica Rigo - Università degli Studi di Verona

12.30 - 12.45 - Dibattito

12.45 – 13.30 - Brunch

13.30 - 14.00 - Inaugurazione del nido NEMO

14.00 - 15.30 - Laboratori

La bottega delle capriole. Idee e suggerimenti per la stimolazione senso-motoria - dott. Silvia Biasi

Filastrocche in movimento. Giochi per il corpo e per il linguaggio - dott.ssa Beatrice Andalò

Muoversi con i materiali poveri. Tra sostenibilità e creatività - dott. Mario Fiori