18 settembre 2018
Condividi il link su:

I primi dieci anni della Cooperativa Irifor

Primo decennale di attività per la cooperativa Irifor. Il compleanno sarà festeggiato sabato prossimo, 22 settembre (ore 20.30), all’Auditorium Santa Chiara di Trento.

Primo decennale di attività per la cooperativa Irifor. Il compleanno sarà festeggiato sabato prossimo, 22 settembre (ore 20.30), all’Auditorium Santa Chiara di Trento.

Una serata “per celebrare insieme la prima decade del meraviglioso viaggio nel mondo della disabilità visiva – è stato spiegato – della prevenzione e della sensibilizzazione. Pronti per affrontare nuove sfide e puntare a nuovi traguardi”.

L’evento è stato presentato alla sala conferenze della sede della Cassa Rurale di Trento. “Irifor è una realtà alla quale ci sentiamo molto legati - ha osservato Italo Stenico, vicepresidente vicario dell’istituto di credito cooperativo – La nostra vicinanza e il nostro sostegno riflettono e confermano la funzione sociale che rappresenta un elemento distintivo della Cassa Rurale e del suo agire nelle comunità dove opera ogni giorno”.

Ad arricchire la festa di compleanno saranno due ospiti speciali: Oney Tapia e Lucio Gardin.

Tapia, ambasciatore paralimpico cieco e vincitore di “Ballando con le Stelle 2017” narrerà (intervistato dalla giornalista Marika Terraneo) la propria storia personale tra limiti da superare e sempre nuovi obiettivi. Gardin, invece, porterà sul palco “Vedendo e scherzando”, spettacolo realizzato ad hoc per Irifor con una panoramica ironica sul mondo dei ciechi e degli ipovedenti.

Oltre “ai festeggiamenti – ha aggiunto il direttore Ferdinando Ceccato affiancato dal presidente Fernando Cioffi – ci sarà spazio anche per guardare al domani e raccontare quali nuovi progetti sono nel cassetto della cooperativa Abc Irifor, pronti per essere realizzati grazie alle importanti collaborazioni che, negli anni, sono state costruite con le istituzioni locali e numerose realtà della cooperazione e del volontariato”.

L’evento dei decennale di fondazione e di attività è patrocinato dalla Provincia Autonoma di Trento e dal Comune capoluogo con il sostegno del Cip Delegazione provinciale di Trento e di Bolzano, del Comitato Provinciale Trentino del Coni, della Cassa Rurale di Trento, di Trentino Volley, di Radio Italia Anni 60 e di Rttr la Televisione.

Durante la conferenza stampa di presentazione è intervenuto l’assessore comunale Roberto Stanchina. Ha sottolineato l’importanza dell’unificazione tra Irifor e cooperativa Abc. Ha permesso di unire le forze per “parlare di sensibilità sensoriale a 360 gradi con grandissimo impegno. Due espressioni significative della Cooperazione Trentina – ha aggiunto - Un mondo che ha fatto crescere il Trentino e che conta al suo interno realtà come Irifor e Abc che permettono a moltissime persone di vivere una migliore quotidianità”.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito ma è preferibile la prenotazione telefonando allo 0461/1959595 (da l lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 12.30 e dalle ore 13.30 alle 17) o inviando una mail a eventialbuio@irifor.it.