14 ottobre 2019
Condividi il link su:

Fausto Zendron nuovo presidente di Mandacarù

Il consiglio di amministrazione di Mandacarù ha eletto come proprio presidente Fausto Zendron.

Il consiglio di amministrazione di Mandacarù ha eletto come proprio presidente Fausto Zendron.

Fausto Zendron è nato a Trento nel 1963 ed è un libero professionista dal novembre 2018, come Consulente Aziendale, dopo avere ricoperto ruoli di Direzione Commerciale e Marketing presso alcune reti di negozi.

È già stato Consigliere di amministrazione di Mandacarù dal 2003 al 2008, ed attivista del commercio equo e solidale dall’inizio degli anni ’90. Collabora con Altromercato Impresa Sociale, ed è socio di una organizzazione di volontariato trentina che si occupa di Cooperazione Internazionale in Brasile.

Fausto Zendron guiderà il percorso di conclusione della fusione di Mandacarù con Le Formiche –Die Ameisen e Il Canale Impresa sociale che nel 2020 porterà ad una cooperativa con una dimensione regionale: 14 botteghe del commercio equo e solidale, 400 volontari, 3.000 soci.

La fusione permetterà inoltre un importante sviluppo delle attività di cooperazione internazionale con l’incorporazione del Canale, cooperativa attiva nella solidarietà internazionale da 40 anni. Le attività di cooperazione internazionale saranno sviluppate anche con la costituzione di una Fondazione appositamente dedicata. La raccolta fondi a favore della Fondazione sarà realizzata in particolare con il concerto “Musica per il futuro: concerto per violino, orchestra ed ambiente“ in programma il prossimo 10 dicembre all’Auditorium di Trento.

Fonte: Mandacarù