16 settembre 2021
coworking
/
incooperazione
Condividi il link su:

Diventare giovani imprenditori e protagonisti del proprio territorio: al via il progetto “ACT Valsugana” di Alta Valsugana Smart Valley

Quali le modalità, gli step ed i segreti per diventare giovani imprenditori del proprio territorio e protagonisti attivi del mondo turistico ed economico della Valsugana e non solo? Questi i quesiti e le sfide a cui cercherà di rispondere “ACT Valsugana: active coworking for tourism in Valsugana”, nuovo percorso di formazione e ricerca rivolto a start up, aspiranti imprenditori e giovani del territorio che vogliono avvicinarsi al mondo dell'imprenditorialità e dello sviluppo turistico del territorio della Valsugana.

Un progetto che nasce da “Alta Valsugana Smart Valley”, progetto avviato dalla Cassa Rurale Alta Valsugana con Impact Hub Trentino, che ha portato alla recente apertura degli spazi di coworking “Hub Levico” e “Hub Tenna”, e vuole ora coinvolgere, formare e sostenere nuovi giovani imprenditori e futuri protagonisti dello sviluppo del territorio.

Un percorso innovativo e sperimentale, dove si alterneranno momenti di formazione e attività esperienziali, per fornire a tutti i partecipanti un approccio a 360° sull'attività, strategie e obiettivi a cui
mirare. L’obiettivo finale sarà accompagnare i partecipanti nella creazione di un'idea progettuale ed imprenditoriale che possa sostenere ed integrare lo sviluppo turistico della Valsugana, ripensandolo in modo più innovativo e sostenibile, alla luce dei cambiamenti climatici che influenzano anche il mondo del turismo.

Particolare attenzione sarà rivolta agli obiettivi dell'Agenda 2030, analizzando criticità e fornendo nuovi strumenti per far diventare i giovani e futuri imprenditori protagonisti attivi del loro territorio. Un'opportunità per favorire e agevolare l'espressione giovanile attraverso un percorso di formazione ed apprendimento con esperti del settore, finalizzato alla creazione di una proposta imprenditoriale concreta: un'occasione di sviluppo sostenibile del territorio nel contesto turistico della Valsugana, coinvolgendo le giovani generazioni e l’intera popolazione su tematiche importanti e sensibili del proprio territorio.

ACT Valsugana” si svilupperà quindi attraverso varie fasi e azioni d’intervento:

1) FORMAZIONE: tre webinar di preparazione e introduzione al mondo dell'autoimprenditorialità: costruzione di un business model, validazione dell'idea, scrittura di un business plan.

2) INCONTRO CON LE START-UP: si conosceranno più da vicino alcune realtà del territorio, che hanno fatto delle loro idea un progetto di business di successo.

3) DESIGN SPRINT: verrà effettuata un'analisi del contesto e del settore specifico (turismo) con le metodologie del design thinking e del design sprint. Si lavorerà in piccoli gruppi di lavoro su progetti diversi. Le soluzioni potranno essere un progetto indipendente, uno spin-off, una nuova impresa, un'applicazione web, un nuovo branch (elaborate in un week-end o più serate in luoghi caratteristici del territorio).

4) INCONTRI: con alcuni meeting i partecipanti avranno modo di conoscere più da vicino esperti, imprenditori, innovatori per approfondire alcuni caratteri specifici per la creazione di un'idea imprenditoriale.

Criticità e soluzioni a confronto: i partecipanti di ACT Valsugana avranno modo di interfacciarsi con un progetto analogo sviluppato e portato avanti da giovani studenti del territorio di Tortona. Attraverso la rete di Alta Valsugana Smart Valley e di Impact Hub Trentino, ACT Valsugana darà modo ai giovani partecipanti di confrontarsi con i coetanei del territorio piemontese grazie alla partnership con Distretto Derthona e Derthona Lab.

Ai partecipanti del progetto verrà offerto un pacchetto di 10 ingressi “Day Pass” da utilizzare negli spazi di Alta Valsugana Smart Valley (Hub Levico e Hub Tenna).
Info, contatti e iscrizioni (15 euro) entro il 30 settembre 2021
cell. 347-346 3302 – info@altavalsuganasmartvalley.it - www.altavalsuganasmartvalley.it


Gli spazi di coworking di Alta Valsugana Smart Valley rientrano nel progetto Coworking inCooperazione, gestito dalla Federazione Trentina della Cooperazione.
Risorse correlate