06 aprile 2020
Condividi il link su:

Cassa Rurale Val di Non: raccolta fondi per emergenza sanitaria

L'istituto di credito cooperativo e la Fondazione si mobilitano.

L'istituto di credito cooperativo e la Fondazione si mobilitano.

Considerato il drammatico momento di emergenza sanitaria che interessa anche il territorio dove agisce nella quotidianità la Cassa Rurale Val di Non con la sede e la rete di sportelli, l'istituto di credito cooperativo, in collaborazione con la Fondazione Cassa Rurale, ha deciso di promuovere una raccolta fondi denominata “Aiutiamo i nostri eroi impegnati in prima linea" destinata al sostegno dell’Apss Ospedale di Cles, all’Apsp Casa di Riposo di Cles, all’Apsp Casa di Riposo di Taio.

"La Cassa Rurale e la Fondazione - spiegano i vertici - credono nello spirito di solidarietà che da sempre ha caratterizzato le genti della nostra Valle, riuscendo a collaborare e sostenersi a vicenda anche nei periodi più difficoltosi".

La raccolta fondi proseguirà anche nei prossimi giorni e sarà possibile effettuare le donazioni con un bonifico alle seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT72 M082 8234 6720 0001 0406 285

intestato a Fondazione Cassa Rurale

Causale: Erogazione liberale per l'emergenza sanitaria

Fonte: Cassa Rurale Val di Non