05 maggio 2021
Condividi il link su:

Cassa Rurale Rotaliana Giovo: dal 7 al 9 maggio sul Garda lo “Scenario campus” di Job Trainer

Le due borse di studio sono state assegnate a due giovani socie dell’istituto di credito cooperativo che trascorreranno tre giornate formative sul Lago di Garda.

Le due borse di studio sono state assegnate a due giovani socie dell’istituto di credito cooperativo che trascorreranno tre giornate formative sul Lago di Garda.

Scrivi “Scenario Campus”. Leggi: tre giorni sul lago di Garda, organizzati da Job Trainer e Cassa Rurale Rotaliana e Giovo, riservati a due giovani socie dell’istituto di credito cooperativo selezionate tra tutti i partecipanti al bando per l’assegnazione di due borse di studio.

Margareth Pizzini ed Evelyn Bettini, trascorreranno tre giornate formative insieme ai ragazzi e alle ragazze selezionati dalle Casse Rurali che hanno aderito al progetto.

“Scenario campus – spiegano i responsabili dell’iniziativa - è un’esperienza pensata per fornire ai più giovani gli strumenti per leggere il presente e immaginare il proprio futuro. E’ un campo outdoor per giovani talenti organizzato dal centro di formazione JobTrainer”.

Esso è stato creato per “fornire ai più giovani gli strumenti per affrontare il periodo incerto che stiamo attraversando – viene aggiunto - per leggere gli scenari e disegnare il proprio, sviluppando elevate competenze professionali partendo dal proprio talento. Nel calendario delle attività sono previste esperienze di team building, feedback session e micro-teaching”.

I giovani e le giovani partecipanti saranno invitati a uscire dalla propria zona di comfort, per mettersi in gioco e capire all’interno del team quali sono le proprie competenze e attitudini. Nella tre giorni ambientata sul Lago di Garda e caratterizzata da molte attività all’aria aperta, potranno confrontarsi all’interno del gruppo, imparando a valorizzare i propri punti di forza.

“L’obiettivo di Scenario campus – viene precisato - è di aiutare i giovani a credere in loro stessi e nelle proprie capacità. Solo in questo modo è possibile imparare a muoversi con agilità all’interno di un mondo del lavoro sempre più competitivo e dinamico. JobTrainer lavora proprio su questi fronti, per creare professionisti e professioniste all’altezza delle sfide più impegnative”.

La formula del campus è innovativa: l’80% del tempo è dedicato ad attività pratiche, il 20% a lezioni teoriche. Sono otto le sessioni tematiche in cui è organizzato il campus, articolate nelle tre giornate. Ultimata la tre giorni, a ogni partecipante viene rilasciato un attestato di frequenza, nominativo e numerato, che certifica il superamento delle sessioni e può essere riportato sul proprio curriculum.

Il bando della Cassa Rurale Rotaliana e Giovo, istituto di credito cooperativo guidato dal presidente Mauro Mendini e dal direttore Paolo Segnana, era riservato a giovani di età compresa fra i 19 e i 30 anni, soci della Cassa Rurale o che aspirano a diventarlo. A ognuno veniva chiesto di compilare una domanda motivazionale di ammissione. Un comitato scientifico ha valutato le domande pervenute selezionando le due vincitrici alle quali è stato assegnato una borsa di studio di 747 euro a totale copertura dei costi del campus.

Fonte: Cassa Rurale Rotaliana e Giovo