23 dicembre 2021
premi
/
laurea
Condividi il link su:

Cassa Rurale Alta Valsugana: premiate le tesi di laurea

Otto vincitori del bando “Valore allo Studio e al Territorio”

Sono otto i vincitori dell’edizione 2020-2021 del bando “Valore allo Studio e al Territorio” promosso dalla Cassa Rurale Alta Valsugana e destinato ai laureati Soci e Clienti attivi. L’iniziativa, finalizzata a valorizzare l’impegno degli studenti dei corsi universitari magistrali, è nata in un’ottica di promuovere l’impegno profuso nel percorso accademico verso una maggior attenzione al territorio di competenza della Cassa Rurale.

Il Presidente Franco Senesi insieme al Vicepresidente Giorgio Vergot, nel congratularsi con i premiati, hanno sottolineato come “i laureati che hanno partecipato al bando si sono impegnati a realizzare delle tesi che evidenziano, non solo una notevole conoscenza degli aspetti teorici, ma anche un fondamentale approccio nel declinare i loro studi a beneficio delle comunità dell’Alta Valsugana e Bersntol. La finalità di questi premi, rappresentano per la Cassa rurale una modalità per riconoscere e incoraggiare tutte le azioni di studio e sviluppo relative al nostro territorio, favorire gli approcci innovativi e divulgare competenze accademiche che possano generare occasioni di interesse e lavoro oltre che a diffondere la consapevolezza di criticità ed opportunità presenti in ambito locale”.

I riconoscimenti economici (tra i 1.000 e i 2.500 euro per ciascun laureato) assegnati agli otto vincitori durante la cerimonia di premiazione tenutasi a palazzo Tomelin, sede della Cassa Rurale, sono stati consegnati a:

Nicole Bortolini di Caldonazzo, per la laurea magistrale in Marketing e comunicazione d’impresa presso l’Università degli Studi di Verona, Francesca Gretter di Pergine Valsugana per la laurea magistrale in Management della Sostenibilità e Turismo presso l’Università degli Studi di Trento, Loris Ioriatti di Baselga di Piné laureatosi in Tecnologie Forestali e Ambientali all’Università degli Studi di Padova, Gabriele Lunardelli di Pergine Valsugana per la laurea magistrale in Marketing e Ricerche di Mercato presso l’Università di Pisa, Giovanni Dalmaso di Levico Terme per la laurea magistrale in Scienze e tecnologie agrarie all’Università degli Studi di Padova, Silvia Bosetti di Civezzano laureatasi al Master Degree project del Politecnico di Milano, Andrea Ciola di Caldonazzo che ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Edile e Architettura all’Università degli Studi di Trento e Tommaso Micheloni dell’Altopiano della Vigolana su segnalazione speciale della Commissione per la laurea magistrale in Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate presso l’Università degli Studi di Perugia.

Fonte: Cassa Rurale Alta Valsugana