29 settembre 2021
Condividi il link su:

Al via le vendite delle patate Le Montagnine a marca La Trentina

Dopo una prima stagione in cui si sono raggiunti risultati positivi, ad occuparsi della promozione e commercializzazione di questa eccellenza del territorio coltivata dalla Cooperativa Copag saranno, per il secondo anno, il Consorzio La Trentina e il sistema frutticolo Apot

La Trentina scende in campo per la nuova stagione commerciale de Le Montagnine, le patate del Trentino coltivate da Copag – Cooperativa Produttori Agricoli Giudicariesi sugli altopiani delle Giudicarie. Un’alleanza a supporto del territorio, per valorizzare le produzioni autoctone e portare questa eccellenza all’interno della grande distribuzione nazionale.

Il terreno soffice e puro in cui crescono, fra i 600 e 900 m di altezza, l’aria pulita di montagna e la passione dei soci che le coltivano secondo i criteri della Produzione Integrata e le raccolgono con metodi tradizionali nel rispetto dell’ambiente, rendono Le Montagnine un prodotto genuino e dal sapore unico. Anche la conservazione avviene con tecniche naturali, sfruttando le basse temperature e l’aria della Valle. Rispetto alle patate di pianura, hanno una forma più irregolare ma contengono una quantità maggiore di vitamina C e una minore concentrazione di glucosio.

La Trentina seleziona e coltiva varietà precoci e tardive di patate Le Montagnine (Patata Bianca, Patata Gialla, Buccia Rossa, Patate Baby), che sono disponibili nei reparti ortofrutta della grande distribuzione esclusivamente dall’autunno alla primavera, secondo il naturale corso delle stagioni.

Ancora una volta, la promozione e la commercializzazione de Le Montagnine saranno garantite dalla sinergia, sempre più forte, fra i Consorzi La Trentina e Melinda che, attraverso il sistema commerciale di Apot e il processo di fusione che sta coinvolgendo La Trentina, sono già all’opera sulla scia degli ottimi riscontri ottenuti nella scorsa stagione.

"La scelta di occuparci anche quest’anno della commercializzazione de Le Montagnine è dettata dalla volontà di schierarci a fianco del nostro territorio e dei nostri agricoltori, valorizzando il loro lavoro e il loro impegno. Apot, forte della sua organizzazione commerciale e di marketing, può davvero fare la differenza nel sostenere le nostre produzioni autoctone, testimonianza dell’unicità del nostro Trentino e della forza della nostra cooperazione afferma Rodolfo Brochetti, Presidente del Consorzio La Trentina.

www.latrentina.it

Consorzio La Trentina

Il Consorzio La Trentina ha sede a Trento e annovera 1.000 soci, distribuiti in cinque cooperative e cinque valli trentine, con una produzione media di 60.000 tonnellate di frutta per 1.300 ettari coltivati e un fatturato di medio di 35 milioni di euro. L’azienda è oggi il quarto polo a livello nazionale nella produzione di mele (le più conosciute sono Golden Delicious, Granny Smith, Gala, Red Delicious e Fuji) e si propone come importante player nella coltivazione di altra frutta e ortaggi, come kiwi, susine, patate e asparagi.