22 dicembre 2020
Condividi il link su:

Agenda 2030: approvato l’accordo di programma tra Provincia e Consorzio dei Comuni

Realizzare un percorso di formazione e di partecipazione rivolto agli amministratori locali per approfondire la conoscenza degli obiettivi della Strategia provinciale per lo Sviluppo Sostenibile e per identificare le proposte da inserire nel futuro Patto provinciale per lo sviluppo sostenibile. E’ questo l'obiettivo di un accordo fra Provincia e Consorzio dei Comuni trentini, approvato dalla Giunta provinciale su proposta del vicepresidente, Mario Tonina.

Realizzare un percorso di formazione e di partecipazione rivolto agli amministratori locali per approfondire la conoscenza degli obiettivi della Strategia provinciale per lo Sviluppo Sostenibile e per identificare le proposte da inserire nel futuro Patto provinciale per lo sviluppo sostenibile. E’ questo l'obiettivo di un accordo fra Provincia e Consorzio dei Comuni trentini, approvato dalla Giunta provinciale su proposta del vicepresidente, Mario Tonina.

“Le azioni contenute nell’accordo - ha commentato l’assessore Mario Tonina, - sono fondamentali sia per l’attuazione concreta della “Strategia”, sia per la sensibilizzazione della cittadinanza. Per questo riteniamo importante la collaborazione con il Consorzio dei Comuni, che dovrà progettare e realizzare un percorso di formazione rivolto agli amministratori locali su temi come Agenda 2030, politiche locali di sostenibilità, buone pratiche e fonti di finanziamento attivabili per i Comuni”.

Il Consorzio realizzerà, inoltre, interviste individuali ad un campione rappresentativo di Sindaci per raccogliere osservazioni sulla versione preliminare della Strategia provinciale e per individuare le azioni concrete di sostenibilità che le Amministrazioni locali si impegneranno a realizzare in futuro, organizzando anche eventuali momenti di restituzione e comunicazione del progetto sul territorio. A questa fase collaboreranno anche alcuni manager del territorio dell’Agenzia per la famiglia, con la quale APPA stipulerà uno specifico accordo strategico.

Dal canto suo, la Provincia autonoma di Trento, attraverso l’Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente (APPA), raccoglierà e catalogherà le buone pratiche di sostenibilità promosse dai Comuni trentini, condividendole sul sito www.agenda2030.provincia.tn.it . Inoltre, parteciperà ai momenti di informazione e formazione organizzati dal Consorzio, soprattutto per fornire indicazioni utili all’individuazione di possibili strumenti di finanziamento per i progetti e le pratiche di sostenibilità comunali da inserire nel Patto provinciale per lo sviluppo sostenibile.

Le attività oggetto dell’accordo saranno finanziate dall’APPA, che utilizzerà i fondi assegnati per l’attuazione del progetto “Per un Trentino sostenibile”, finanziato nel marzo 2020 dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Sarà sempre APPA a svolgere un’attività di monitoraggio volta a verificare i risultati raggiunti dalle azioni oggetto dell’accordo.

Fonte: Ufficio Stampa Provincia Autonoma di Trento