20 settembre 2021
abitazione
/
edilizia
Condividi il link su:

A Cologna di Tenno un nuovo progetto di cooperazione edilizia

La Cooperativa Casa Nostra ha inaugurato un nuovo progetto nella località dell’Alto Garda Trentino, realizzando numerosi garage e posti auto.

Quello vissuto e proposto lo scorso sabato pomeriggio da Casa Nostra, a Cologna di Tenno, è stato un evento di particolare significato e sostanza.

La cooperativa edilizia, creata a Riva del Garda all’alba degli anni Settanta (era il 21 aprile 1972) e impegnata a programmare il traguardo del primo mezzo secolo di attività, ha inaugurato i box e i parcheggi pertinenziali riservati ai soci della cooperativa e le piazzole di parcheggio a disposizione pubblica.

Crediamo, e personalmente ne sono convinto – ha osservato il presidente Giuseppe Sansoni – che il progetto ha permesso di ottenere un risultato entusiasmante. Da un lato perché sono state superate tante difficoltà tecniche legate alla tipologia di terreno e dall’altro per aver utilizzato in modo ottimale la poca superficie disponibile”.

Nei suoi primi dieci lustri di impegno Casa Nostra ha costruito complessivamente 212 abitazioni permettendo, ad altrettante famiglie, di soddisfare il bisogno casa. Inoltre ha realizzato diciannove box e ventinove posti auto.

Tra i presenti all’inaugurazione anche Germano Preghenella, vicepresidente della Federazione Trentina della Cooperazione e referente per il settore lavoro e abitazione: “Il traguardo di 50 anni con più di 200 abitazioni realizzate da Casa Nostra per la propria comunità – ha evidenziato Preghenella -  sono fatti, non parole, che dimostrano come la cooperazione abbia potuto negli anni rispondere ai bisogni reali del territorio”.

Anche il sindaco di Tenno Giuliano Marocchi ha mostrato grande soddisfazione per l’obiettivo raggiunto: “Un progetto della comunità per la comunità. I veri protagonisti di questo lavoro sono la cooperativa Casa Nostra e i cittadini che vi hanno investito tempo, energia e soldi. La cooperazione ha mostrato qui i propri valori, permettendo alla comunità di Cologna di realizzare 50 parcheggi che erano attesi da molto tempo”.

All’appuntamento ha presenziato anche Mario Tonina, vicepresidente della Provincia autonoma di Trento: “Quella della cooperativa – ha sottolineato il vicepresidente – è una storia di successo basata sulla risposta al bisogno primario della casa. È stata anche un’esperienza, ha aggiunto, di forti relazioni umane e la dimostrazione di quanto il movimento cooperativo non sia costituito solo da principi e valori ma anche da progetti concreti e strumenti che cambiano la società”.

Benedizione delle strutture e intermezzo musicale affidato al “Coro Lago di Tenno” hanno concluso il pomeriggio di festa.

Risorse correlate