Presentati i progetti delle Cooperative Formative Scolastiche Mercoledì, 22 Maggio 2019

Sono 13 le classi degli istituti superiori della provincia di Trento che nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola lavoro hanno sperimentato nell’ultimo triennio esperienze di Cfs. 250 gli studenti coinvolti. Stamani l’evento finale con la consegna degli attestati

C’è chi ha prodotto creme bio e chi ha gestito attività di animazione per i bambini, chi ha progettato siti web e chi ha eseguito lavori di ricerca sul territorio. Tra i progetti di alternanza scuola lavoro sviluppati nelle scuole superiori della provincia nell’ultimo triennio la creatività non manca.

Per fare un bilancio di questi progetti e premiare i giovani protagonisti, la Federazione Trentina della Cooperazione ha organizzato stamani un evento alla Sala congressi di via Segantini.

Sono 13 le classi degli istituti superiori del Trentino, con 247 studenti, che hanno portato a termine nell’anno scolastico in corso percorsi di alternanza scuola lavoro attraverso lo strumento delle Cooperative formative scolastiche (CFS).  Complessivamente nel triennio dalla terza alla quinta ogni classe ha dedicato al progetto fino a 100 ore. L’esperienza delle Cfs è stata favorita dal protocollo d’intesa in tema di alternanza scuola lavoro siglato nel 2016 tra la Federazione e la Provincia di Trento.

Lo strumento delle Cfs coniuga obiettivi formativi e pratica di impresa. Grazie a questo strumento gli studenti imparano facendo, sperimentando la cooperazione, in classe e sul territorio, e lavorando su progetti specifici. In molti casi nel loro percorso le Cfs sono affiancate da cooperative trentine “di grandi” nel ruolo di partner.

Nel corso della manifestazione i ragazzi hanno raccontato il lavoro svolto per il progetto Cooperativa Formativa Scolastica. Particolarmente originali alcune esperienze. Il Liceo Da Vinci di Trento, con la cooperativa “Cosmo Bee Lab”, ha prodotto nel laboratorio di chimica cosmetici e creme bio e ne ha promosso l’offerta all’interno della scuola. L’Istituto Rosmini di Rovereto (Cfs “Applicando”) ha curato in collaborazione con la cooperativa “Artico”, i laboratori per bambini al Festival Educa. L’Istituto De Carneri di Civezzano (Cfs “Bio Dental Project”) ha gestito durante la ricreazione un servizio di vendita panini, con il supporto della Famiglia Cooperativa Perginese. Il Liceo Filzi di Rovereto (Cfs “Hope Street”) ha ricevuto l’incarico dal Comune di realizzare una brochure informativa sul volontariato giovanile locale. Il Liceo Maffei di Riva del Garda (Cfs “Smart Coop”) si è impegnato nell’organizzazione di spettacoli teatrali e di eventi culturali all’interno della scuola. L’Istituto tecnico economico Tambosi - Battisti di Trento (Cfs “Coo-nsulenza”) ha realizzato una analisi di geomarketing, intrecciando informazioni da varie fonti, sulle filiali delle Casse Rurali trentine per valutare dove è utile mantenerle aperte e dove invece può essere conveniente spostarle.

Alla fine della presentazione, il lavoro degli studenti - premiati con un attestato individuale - ha ricevuto l’apprezzamento della presidente della Cooperazione Trentina Marina Mattarei e dell’assessore provinciale alla cooperazione Mario Tonina. La presidente Mattarei ha identificato nello strumento cooperativo, che mette al centro la persona ed è esplicitamente riconosciuto dalla Costituzione, una terza via rispetto al liberismo esasperato e all’intervento statale troppo invasivo ed ha incoraggiato gli studenti, in un’ottica di staffetta generazionale, a prendere il testimone delle cooperative e a dare il loro contributo. 

“Consideriamo molto importante - ha detto l’assessore Tonina - diffondere tra i giovani i principi e i valori della cooperazione e crediamo che su questa strada si debba proseguire rinnovando la collaborazione tra la Provincia e la Federazione. I giovani sono il nostro futuro. L'esperienza fatta con questa iniziativa rappresenta una vera scuola di vita oltre che una modalità originale di sperimentare l'alternanza scuola-lavoro".

All’evento è intervenuto anche il prof. Gregorio Vivaldelli, biblista, che ha proposto una lettura originale e coinvolgente della Divina Commedia di Dante.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...

  • L’innovazione nelle cooperative agricole del Trentino Lunedì, 21 Gennaio 2019

    Ad aver introdotto migliorie e innovazioni recenti sono perlopiù le cooperative vitivinicole e ortofrutticole. In cima all'elenco delle priorità di cambiamento c'è la volontà di convertire le prassi produttive nel rispetto di nuovi standard sostenibili, scegliendo il metodo biologico. Ancora: l'appartenenza alla forma cooperativa è fonte d'orgoglio nonché scelta ponderata. Sono solo alcuni dei risultati emersi dalla ricerca condotta da Euricse,...