Il “tredici” del corso “Maestri Cooperatori” Martedì, 06 Febbraio 2018

Inizia a fine febbraio la nuova edizione di una proposta formativa che molto interesse e adesione ha raccolto nelle prime dodici edizioni. Una proposta tesa a sviluppare conoscenza e competenze tra gli amministratori di cooperativa.

Partiamo dall’obiettivo: “sviluppare un pensiero riflessivo sulle questioni fondamentali della cooperazione, per costruire insieme nuovi significati e nuove azioni cooperative”.

Il corso “Maestri Cooperatori” si propone di diventare luogo di riflessione, dove poter generare nuove alleanze e nuovi spunti costruttivi per il movimento trentino. E’ riservato a chi è in possesso di una significativa esperienza in ruoli di responsabilità all’interno di cooperative. Il percorso prenderà il via il 28 febbraio e si concluderà il 30 maggio. Ottantaquattro ore d’aula distribuite in ventuno incontri.

Le tematiche spazieranno dalla storia e dallo studio del modello d'impresa cooperativa, dei suoi principi e dei suoi valori, agli orientamenti strategici e all'integrazione con la realtà locale, prestando attenzione agli aspetti giuridici fondamentali e distintivi di una cooperativa e agli aspetti emergenti riguardo alle politiche di genere e l'innovazione nella gestione d'impresa in ottica di sostenibilità sociale.

Formazione Lavoro costruisce questa proposta coinvolgendo professionisti in grado di trasmettere preziosi saperi destinati ad arricchire il bagaglio culturale dei partecipanti.

“La Provincia Autonoma di Trento e la Federazione Trentina della Cooperazione – viene spiegato - credono nell'apprendimento continuo e nello sviluppo di competenze specifiche per il movimento cooperativo ed è grazie al loro sostegno che la partecipazione al progetto Maestri Cooperatori è gratuita”.

Il percorso formativo dei Maestri Cooperatori “nasce dalla consapevolezza che, lo sviluppo di conoscenza e competenze tra gli amministratori, sia importante anche al fine di una loro più elevata responsabilità nell'esercizio del loro ruolo politico-amministrativo – viene precisato. E' necessario, infatti, sviluppare una cultura attualizzata della Cooperazione mirata a favorire il riconoscimento tra i cambiamenti sociali ed economici e i compiti di governo delle imprese cooperative, bisogna cercare di connettere e vanno appoggiate le condizioni di scelte di governo in grado di connettere locale e globale”.

Per informazioni e iscrizioni anna.zanghellini@formazione-lavoro.net

 

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Esperienze di cooperazione - Cosa è un consorzio agricolo Lunedì, 04 Dicembre 2017

    In questa puntata intervengono: Luca Rigotti vicepresidente per il settore agricolo e Michele Girardi responsabile settore agricolo della Federazione, Andrea Merz, direttore Concast Trentingrana (formaggi), Enrico Zanoni, direttore Cavit (vino) e Paolo Gerevini, direttore Melinda (frutta).

  • Etika, l'energia che cresce - il video Giovedì, 30 Novembre 2017

    La video animazione di presentazione del progetto Etika, l'energia che cresce: economica, ecologica, solidale."Possibile e insieme, il futuro che stiamo immaginando".

  • CFS - Cooperative Formative Scolastiche Venerdì, 20 Ottobre 2017

    Con il progetto delle Cooperative Formative Scolastiche, l'impresa cooperativa entra in classe. Secondo le nuove direttive della legge 107/2015 sull'alternanza scuola lavoro, la Cooperazione Trentina ha ideato uno strumento che risponde alle nuove necessità della scuola e allo stesso tempo offre una soluzione innovativa alle imprese cooperative che ospitano tirocini. Si tratta delle cooperative formative scolastiche, veri e propri laboratori di competenze, un ponte tra...

  • etikaplus: con etika il risparmio è (anche) a led Mercoledì, 18 Ottobre 2017

    Lampadine led a prezzi scontati per gli aderenti a etika, l'offerta luce e gas economica, ecologica e solidale. Un'iniziativa creata da Federazione Trentina della Cooperazione, Cassa Centrale Banca, Consolida, Sait, cooperativa sociale La Rete insieme a Dolomiti Energia. 

  • ScuoLAvoro Coop - puntata 10 Venerdì, 29 Settembre 2017

    Puntata conclusiva di questo primo ciclo di trasmissioni dedicato alle esperienze di CFS nelle scuole trentine. Egidio Formilan, responsabile dell'Ufficio di educazione e cultura cooperativa della Federazione, e Laura Pedron, responsabile del Servizio istruzione e formazione di secondo grado della Provincia Autonoma di Trento, tracciano un bilancio del primo anno di attività.

  • La proposta di revisione dello statuto della Federazione Sabato, 09 Settembre 2017

    Il consiglio di amministrazione della Federazione ha approvato ieri all'unanimità la proposta della speciale Commissione per la revisione dello statuto varata il 5 settembre scorso. Tra le novità principali il rafforzamento del ruolo della Federazione Trentina della Cooperazione, la collaborazione tra i settori cooperativi, la trasparenza dei compensi degli organi sociali, una nuova composizione del consiglio di amministrazione. Fissati limiti ai mandati, agli...

  • Prima edizione di Coop Campus con gli studenti di Norcia Mercoledì, 19 Luglio 2017

    Cinte Tesino ha ospitato la prima edizione di Coop Campus Young, la scuola estiva di formazione cooperativa della Federazione Trentina della Cooperazione, promossa con il patrocinio della Provincia. All'iniziativa hanno partecipato 11 studenti delle scuole superiori di Norcia, uno dei centri maggiormente colpiti dal terremoto dello scorso anno.Intervenendo all'inaugurazione del Campus, il direttore generale della Federazione, Alessandro Ceschi, e Livia Ferrario, responsabile del...

  • ScuoLAvoro Coop - puntata 3 Martedì, 27 Giugno 2017

    La Cfs "Giovani cooperatori uniti" dell'Istituto Degasperi di Borgo Valsugana

  • ScuoLAvoro Coop - puntata 2 Venerdì, 23 Giugno 2017

    La III OG del liceo Rosmini di Trento ha costituito quest'anno la CFS "Applicando". Primo impegno di questa nuova impresa, la gestione del punto informativo di Educa.

  • Assemblea Federcoop 2017: luci, ombre e opportunità Venerdì, 09 Giugno 2017

    In occasione dell'assemblea 2017 della Federazione Trentina della Cooperazione, il presidente Mauro Fezzi e il direttore Alessandro Ceschi fanno un quadro dello stato di salute del movimento e delle sfide che lo attendono