Associazione Giovani Cooperatori Trentini: assemblea annuale con rinnovo direttivo Venerdì, 18 Dicembre 2020

Assemblea dei soci in modalità on line per l’Associazione che, dal 1969, rappresenta il riferimento per i giovani che desiderano avvicinarsi al movimento cooperativo trentino.

Raggiunto e festeggiato il cinquantesimo di fondazione, evento che ha rappresentato il momento centrale del 2019, l’Associazione Giovani Cooperatori Trentini alcuni giorni fa ha tenuto l’assemblea dei soci.

L’appuntamento ha rappresentato un’occasione di incontro e di confronto “a distanza” causa emergenza Coronavirus che ha obbligato a una modalità differente rispetto alla tradizionale assemblea “in presenza”.

L’apertura dei lavori è stata affidata al presidente dell’Associazione Giovani Cooperatori Trentini, Luca Riccadonna.

Al suo saluto sono seguiti gli interventi di Roberto Simoni, presidente della Cooperazione Trentina, che ha ribadito la necessità, per il mondo cooperativo, di lavorare con i giovani, di confrontarsi per generare una progettualità condivisa e innovativa, e di Alessandro Ceschi, direttore generale della Federazione Trentina della Cooperazione, che ha posto l’attenzione sull’importanza dei progetti formativi che l’Associazione Giovani Cooperatori mette in campo con competenza.

Nadia Martinelli, presidente dell’Associazione Donne in Cooperazione, ha evidenziato l’importanza della cooperazione, intesa come operare insieme, tra le due Associazioni nella progettazione di attività formative, e non solo, che siano di supporto a chi amministra e a chi, a vario titolo, è impegnato nel mondo cooperativo.

L’assemblea ha dato voce, ovviamente, anche ai componenti del direttivo che hanno presentato le attività concretizzate dall’Associazione nel 2019, anno che ha segnato il raggiungimento del primo mezzo secolo di attività.

Tra gli eventi che, più di altri, hanno caratterizzato l’anno del cinquantesimo di fondazione sono stati i seminari “Confronti”: incontri pubblici di riflessione sullo sviluppo della Cooperazione con l’obiettivo di comparare i vari modelli d’impresa.

Altrettanto importanti le varie attività formative legate al Piano d’Ambito Economico delle Politiche Giovanili, la Summer School dei giovani cooperatori Aci, l’azione di tutoring per il progetto della Borsa di Studio Katia Tenni “Cooperazione 2040”, il percorso formativo “Ricominciamo da tre… con te” e diversi progetti portati avanti con i gruppi dei Giovani Soci delle Casse Rurali (“Obiettivo Casa Mia”) e molti altri progetti.

E’ stato accennato anche ai progetti avviati nel 2020: “Changemakers per il futuro”, realizzato con il contributo economico del Piano d’Ambito del PAE, “Gener-azioni cooperative”, percorso formativo per cooperatori e cooperatrici, proposto con l’Associazione Donne in Cooperazione e l’Area Formazione e Cultura Cooperativa della Federazione, ed “Economy of Francesco”.

Durante l’assemblea è stato approvato il bilancio economico consuntivo. Inoltre è stato rinnovato il direttivo con l’elezione delle tre cariche in scadenza.

Il direttivo è guidato dal presidente Luca Riccadonna. Ne fanno parte Alberto Buratti, Sara Ghezzer, Antonio Fontanella, Carlo Lonardi, Sofia Pederzolli, Ilaria Rinaldi, Francesco Giacomelli, Simone Ribaga (tesoriere).