Cassa Rurale Val di Non - Banca di credito cooperativo - società cooperativa

Sedi

News correlate

L’edizione 2020 del Festival della Famiglia, promosso dall’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, si apre all’Euregio, offrendo con collegamenti in diretta youtube, testimonianze, conferenze e approfondimenti.Tema di quest’anno “La “società” trasformata: verso un’economia della sostenibilità? Sfide e opportunità dopo la pandemia da Covid-19”, argomento declinato in approfondimenti quotidiani.
04 dicembre 2020
La Cassa Rurale Val di Non al Festival della Famiglia

L’edizione 2020 del Festival della Famiglia, promosso dall’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili, si apre all’Euregio, offrendo con collegamenti in diretta youtube, testimonianze, conferenze e approfondimenti.

Tema di quest’anno “La “società” trasformata: verso un’economia della sostenibilità? Sfide e opportunità dopo la pandemia da Covid-19”, argomento declinato in approfondimenti quotidiani.

Sarà organizzata con una diretta youtube, sul canale della Cassa Rurale Val di Non, l’edizione 2020 dell’iniziativa “Premi allo studio”. Ospite d’eccezione durante il virtual meeting il noto divulgatore scientifico Mario Tozzi, Primo ricercatore Cnr, conduttore televisivo (in onda tutti i sabati in prima serata su Rai Tre con il programma “Sapiens, un solo pianeta”), scrittore, autore ed esperto di ambiente, scienza, giovani e dinamiche sociali.
24 novembre 2020
Cassa Rurale Val di Non premia lo studio

Sarà organizzata con una diretta youtube, sul canale della Cassa Rurale Val di Non, l’edizione 2020 dell’iniziativa “Premi allo studio”. Ospite d’eccezione durante il virtual meeting il noto divulgatore scientifico Mario Tozzi, Primo ricercatore Cnr, conduttore televisivo (in onda tutti i sabati in prima serata su Rai Tre con il programma “Sapiens, un solo pianeta”), scrittore, autore ed esperto di ambiente, scienza, giovani e dinamiche sociali.

Un convegno nella sala polifunzionale della Cassa Rurale a Cles con i principali protagonisti dell’imprenditoria locale ha esplorato la storia e le prospettive dell’economia della valle.L’economia frutticola oggi è solida, ma in futuro occorre ridisegnare un modello di sviluppo che oggi ruota intorno alla monocoltura del melo.Un progetto di ricerca della neonata Fondazione della Cassa Rurale Val di Non in collaborazione con Euricse cercherà di individuare modelli alternativi.Dino Magnani (Fondazione): faremo un crash test all’economia per individuare tutte le potenzialità della valle. Carlo Borzaga (Euricse): l’economia della conoscenza tende ad accentrare le produzioni, i territori devono diventare attrattivi.Le testimonianze di tre imprenditori-simbolo: Luciano Dallago (Dalmec) che ha portato i manipolatori industriali in tutto il mondo, Andrea Paternoster (Mieli Thun) che mette i propri mieli nei migliori alberghi dagli Usa all’Asia, e Valentina Chini (AD Chini), che gestisce  con la sorella una azienda leader nella trasformazione delle mele.
04 dicembre 2019
Economia della Val di Non, un modello di sviluppo da ridisegnare

Un convegno nella sala polifunzionale della Cassa Rurale a Cles con i principali protagonisti dell’imprenditoria locale ha esplorato la storia e le prospettive dell’economia della valle.

L’economia frutticola oggi è solida, ma in futuro occorre ridisegnare un modello di sviluppo che oggi ruota intorno alla monocoltura del melo.

Un progetto di ricerca della neonata Fondazione della Cassa Rurale Val di Non in collaborazione con Euricse cercherà di individuare modelli alternativi.

Dino Magnani (Fondazione): faremo un crash test all’economia per individuare tutte le potenzialità della valle. Carlo Borzaga (Euricse): l’economia della conoscenza tende ad accentrare le produzioni, i territori devono diventare attrattivi.

Le testimonianze di tre imprenditori-simbolo: Luciano Dallago (Dalmec) che ha portato i manipolatori industriali in tutto il mondo, Andrea Paternoster (Mieli Thun) che mette i propri mieli nei migliori alberghi dagli Usa all’Asia, e Valentina Chini (AD Chini), che gestisce con la sorella una azienda leader nella trasformazione delle mele.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40