Servizio civile nazionale. Progetto: "Insieme per il futuro" Venerdì, 07 Settembre 2018

Scadenza le ore 18 del 28 settembre I destinatari del progetto sono 8 giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni che non hanno riportato condanne penali e possiedono tutti i requisiti previsti dal bando.

Il progetto prevede poi un approfondimento specifico di tematiche diverse a seconda della sede. In particolare:

  • per Cse “Il Melograno” di Cunevo: attività di supporto e affiancamento nell’attività quotidiana e domestica con attività di animazione del tempo libero degli utenti;
  • per il Cse “Il Quadrifoglio di Mechel: attività sul monitoraggio della presenza di barriere architettoniche nei paesi della Valle di Non;
  • per Coe “Arcobaleno” di Romeno: supporto nelle attività lavorative ed occupazionali degli utenti e vendita di tali prodotti presso mercatini e fiere;
  • per Coe “il Noce” di Dimaro: supporto nelle attività lavorative ed occupazionali degli utenti e vendita di tali prodotti presso mercatini e fiere;
  • Per LPL “Roen” di Revò: supporto nelle attività lavorative ed occupazionali degli utenti e vendita di tali prodotti presso mercatini e fiere;
  • per Comunità Alloggio “Lidia” di Cles attività di supporto e affiancamento nell’attività quotidiana e domestica con attività di animazione del tempo libero degli utenti;
  • per il Cse “La Casa Rosa” di Terzolas: attività di supporto e affiancamento nell’attività quotidiana e domestica con attività di animazione del tempo libero degli utenti;
  • per la sede Amministrativa di Cles: attività di collaborazione e realizzazione di articoli per la rivista “La Clessidra” di GSH e di filmati sulla disabilità per la web tv “Val di Non TV”.

Per maggiori dettagli, scarica la scheda di sintesi del progetto “Insieme per il futuro“.

ISCRIZIONE, compila i seguenti moduli:

SCHEDA SINTESI progetto “Insieme per il futuro”

Informativa_privacy

Dichiarazione titoli

Domanda di partecipazione

 

MODALITÀ DI TRASMISSIONE:

La domanda di partecipazione e alla selezione e la relativa documentazione (Domanda di partecipazione, Dichiarazione titoli e Informativa privacy) vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto via PEC a gsh@pec.cooperazionetrentina.it. o tramite raccomandata A/R a GSH Cooperativa sociale ONLUS, via Lorenzoni 21 – 38023 CLES (TN) 0 consegna a mano presso gli uffici amministrativi della Cooperativa sociale GSH in via Lorenzoni 21 a Cles (TN).

Ai fini della presentazione entro il termine previsto ( 28/09/2018 ore 18.00) farà fede il timbro postale o l’orario di invio della mail.

Per maggiori informazioni: DORINA INAMA
( referente servizio civile GSH) , 0463/424634

INFORMAZIONI GENERALI

Per facilitare la partecipazione dei giovani al Bando volontari e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è stato realizzato il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

I giovani interessati possono:

– fare riferimento all’Ufficio Servizio civile provinciale (Via Grazioli, 1 – Trento – 0461/493413 – 493100 mail: uff.serviziocivile@provincia.tn.it)  oppure sul sito www.serviziocivile.provincia.tn.it per informazioni di natura generale e per avere supporto nella scelta dei progetti.

-Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, consultare la Home page del sito dell’ente, dove si trova la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto, le indicazioni per poter partecipare alla selezione e l’indirizzo a cui spedire la domanda

-Rivolgersi direttamente all’ente che propone il progetto, invece, per porre i quesiti più specifici e le richieste di informazioni sul progetto, nonché eventuali info su ulteriori specifici requisiti connessi all’attuazione dei singoli progetti.

COME FUNZIONA?
Gli Enti e le Organizzazioni di servizio civile, iscritte all’apposito Albo, elaborano progetti di servizio civile. I progetti prevedono la realizzazione di attività con il coinvolgimento (partecipazione) dei giovani.
I settori di realizzazione dei progetti sono:
Assistenza
Protezione civile
Ambiente
Patrimonio artistico culturale
Educazione e promozione culturale
Servizio civile all’estero

I progetti periodicamente vengono “messi a bando” ovvero vengono resi noti e i giovani interessati al servizio civile volontario possono scegliere il progetto che più li interessa. Individuato il progetto, il giovane “si candida” direttamente presso l’Ente proponente.
A seguito di un colloquio con il responsabile del progetto, sarà redatta una graduatoria per la copertura dei posti disponibili.

QUANTO DURA?
Il progetto dura 12 mesi

QUALI VANTAGGI OTTENGO?
434 euro netti;
l’occasione di avvicinare una realtà organizzativa e di sperimentare le tue attitudini imparando a fare qualcosa;
formazione generale sul servizio civile volontario e specifica relativa al settore di realizzazione del progetto;
ciascun progetto ha una sua “dotazione” d’incentivi e/crediti di natura non economica (crediti formativi, tirocini, vitto e alloggio ecc.). Verifica ciò che offrono i progetti e valuta il tuo interesse.

VORREI SAPERE
Per informazioni scrivi a:
uff.serviziocivile@provincia.tn.it
o chiama al n. 0461/493100

Fonte: Gsh - Gruppo Sensibilizzazione Handicap

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Di Comune in Comune - puntata 3 Lunedì, 05 Marzo 2018

    Territorio: Comune di ClesCooperative: Gsh, Sad

  • Le cooperative trentine al Festival dell'economia 2016 Giovedì, 02 Giugno 2016

    I laboratori e le iniziative proposte dalle cooperative trentine al Festival dell'economia 2016

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 1 Venerdì, 18 Dicembre 2015

    In questa puntata: - la Cooperazione Trentina compie 120 anni (intervista al direttore generale della Federazione Carlo Dellasega) - la comunicazione accessibile di Gsh - l'agenda prossimi appuntamenti

  • Mondo cooperativo 2015 - puntata 1 Venerdì, 18 Dicembre 2015

    In questa puntata: - la Cooperazione Trentina compie 120 anni (intervista al direttore generale della Federazione Carlo Dellasega) - la comunicazione accessibile di Gsh - l'agenda prossimi appuntamenti

  • Con Gsh la narrazione diventa accessibile Martedì, 10 Novembre 2015

    Dal 20 al 21 novembre a Cunevo, in provincia di Trento, seminario di approfondimento sugli strumenti della Comunicazione Aumentativa Alternativa organizzato dalla cooperativa sociale GSH. In Trentino già molte le persone che li stanno utilizzando per migliorare la propria capacità di relazione con gli altri

  • Con Gsh la narrazione diventa accessibile Martedì, 10 Novembre 2015

    Dal 20 al 21 novembre a Cunevo, in provincia di Trento, seminario di approfondimento sugli strumenti della Comunicazione Aumentativa Alternativa organizzato dalla cooperativa sociale GSH. In Trentino già molte le persone che li stanno utilizzando per migliorare la propria capacità di relazione con gli altri

  • La comunicazione è importante Lunedì, 09 Novembre 2015

  • La comunicazione è importante Lunedì, 09 Novembre 2015

  • L'albero della vita: GSH Lunedì, 23 Luglio 2012

    La rubrica di Telepace "L'albero della vita" si occupa della cooperativa GSH, presentandone la storia e i servizi