Pro.Ges. Trento emette il suo primo minibond sociale. Mediocredito è advisor e arranger dell’operazione Lunedì, 22 Luglio 2019

La cooperativa sociale Pro.Ges. Trento ha emesso un social minibond di 500 mila euro con scadenza 2023, finalizzato al sostegno delle attività di servizi alle persone svolte in Trentino. Il minibond è stato sottoscritto interamente da Mediocredito Trentino Alto Adige.

Pro.Ges Trento è conosciuta in Trentino per la gestione di servizi di qualità che mirano a cogliere ed a rispondere ai bisogni delle persone. La cooperativa infatti organizza e gestisce attività educative, di cura e vigilanza, ricreative e assistenziali a favore dell’infanzia, di minori, di anziani e di persone con disabilità. Dà lavoro a oltre 200 dipendenti, tra cui 140 sono soci lavoratori.

“Accedere a risorse finanziarie attraverso questo nuovo strumento è stato per noi un passaggio importante per renderci maggiormente visibili sul mercato dei capitali. Grazie a questa nostra prima emissione, potenzieremo ulteriormente le attività della cooperativa nel campo dei servizi all’infanzia e dell’assistenza agli anziani afferma Mariangela Minati, presidente di Pro.Ges. Operiamo in Trentino dal 2014 e abbiamo al nostro attivo diverse esperienze di gestione dei nidi per l’infanzia, su affidamento di alcuni Comuni e della Provincia.”

A fronte della realizzazione di tali servizi, la cooperativa riceve dei flussi di pagamento dagli enti pubblici affidatari; come succede spesso per questo tipo di operazioni finanziarie, una parte dei ricavi futuri costituisce la garanzia del social minibond.

“Si tratta dei uno dei primi minibond sociali presenti sul mercato, le cui risorse saranno interamente utilizzate per finanziare progetti di utilità sociale, diretti alle fasce di popolazione più deboli, che necessitano di cura ed assistenza.” afferma il direttore generale di Mediocredito Diego Pelizzari. “Sui temi di corporate social responsability siamo molto attenti, la nostra idea è quella di mettere la nostra esperienza nella finanza strutturata innovativa a supporto di attività etico-sociali, favorendo la loro sostenibilità economica nel tempo. In questo caso, abbiamo gestito per l’azienda non solo ogni aspetto legale e organizzativo dell’emissione, ma abbiamo anche interamente sottoscritto il loro minibond.”

Quella di Pro.Ges Trento è anche la prima emissione avvenuta nell’ambito dell’accordo tra Associazioni di categoria, Provincia Autonoma di Trento, banche e Confidi “Protocollo d’Intesa per favorire l’accesso al credito delle piccole imprese trentine”, per il quale Mediocredito Trentino Alto Adige ha destinato un plafond di 10 milioni di euro per le emissioni di minibond fino a 1,5 milioni di euro, sgravando le imprese dei relativi costi legali e organizzativi. La prima ma non la sola, sono infatti vicine al closing altre quattro emissioni, due relative a importanti società funiviarie e due dirette a sostenere gli investimenti di aziende trentine. (F.B.)

Pro.Ges. Trento Società Cooperativa Sociale Onlus ha sede a Trento ed è una cooperativa sociale a mutualità prevalente costituita nel 2014 avvalendosi della competenza del socio sovventore Pro.Ges. Soc. Coop. Sociale di Parma che le ha ceduto il ramo aziendale operativo in Trentino. E’ attiva nella gestione di attività educative, ricreative ed assistenziali a favore dell’infanzia, minori, anziani, persone con disabilità e chiunque si trovi in condizioni fisiche, psichiche o sociali che determinano stati di bisogno o di emarginazione.

Certificata ISO 9001: 2008 e accreditata per l’erogazione di servizi di educazione, cura e custodia acquisibili mediante i buoni di servizio; ha ottenuto dalla Provincia di Trento la certificazione Family Audit per aver intrapreso in modo efficace la strada per la conciliazione dei tempi di lavoro con i tempi della famiglia. Opera esclusivamente nel territorio trentino ed ha già perfezionato vari contratti di gestione con i Comuni del territorio e con la Provincia di Trento, in particolare relativamente ai nidi d’infanzia.

Mediocredito Trentino Alto Adige sostiene da oltre 60 anni lo sviluppo delle piccole e medie imprese con il credito a medio e lungo termine, la consulenza finanziaria, le operazioni di finanza straordinaria.  Si propone come Corporate e Investment Bank attraverso l’attività delle sei sedi operative di Trento, Bolzano, Treviso, Padova, Brescia e Bologna , per consigliare e assistere le aziende negli investimenti sia materiale che immateriali, come la ricerca e lo sviluppo, attingendo anche a fondi agevolati italiani ed europei. E’ specializzata nella finanza di progetto e opere pubbliche, con un desk dedicato, per investimenti in energia rinnovabile ed infrastrutture. Grazie alla competenza acquisita in operazioni di finanza straordinaria, Mediocredito opera nei ruoli di advisor, arranger e sottoscrittore di minibond, seguendo le società emittenti in tutti i necessari passaggi fino all’emissione del titolo.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Borsa di studio Claudio Demattè Lunedì, 23 Marzo 2015

    Sara Tonini è la premiata, Enrico Fiorentini il ricercatore che ha ricevuto la menzione speciale. A loro va il premio Demattè, dedicato all'economista e dirigente trentino. Un premio a cui contribuisce anche Mediocredito. Interviste a: Sara Tonini, vincitrice Borsa DemattèEnrico Fiorentini, menzione speciale Borsa DemattèFilippo Taddei, responsabile economia Partito democratico

  • Mondo cooperativo 2014 - puntata 3 Mercoledì, 30 Luglio 2014

    In questa puntata: - nuovo appuntamento proposto da Mediocredito per far conoscere gli imprenditori che ce l'hanno fatta e cercare risposte al tempo della crisi. Protagonista di questo appuntamento Luca Ferrarini; - a Rovereto, nella zona del Follone, è stato demolito un edificio (ex lascito Delaiti) per fare spazio a un nuovo progetto costruito con criteri di qualità e certificazione energetica Classe A e A+. Abitazioni di pregio a prezzo contenuto realizzate dalla Cooperativa Rovereto...

  • La ricetta anticrisi di Luca Ferrarini Venerdì, 18 Luglio 2014

    “La crisi? La combatto con la qualità”: questa la ricetta di Luca Ferrarini, l'imprenditore dei prosciutti ospite di Mediocredito che organizza incontri con imprenditori di successo.

  • Egidio Maschio: "Cooperare per vincere la crisi" Martedì, 24 Giugno 2014

    “Cooperare per vincere la crisi”: la ricetta di Egidio Maschio, l'imprenditore veneto ospite di Mediocredito Oggi Maschio gestisce un vero e proprio impero della produzione di attrezzature agricole, la Maschio Gaspardo Spa. Ha iniziato negli anni '60 da semplice operaio. “I miei 2000 dipendenti? Li conosco uno a uno, li assumo tutti personalmente” racconta. INTERVISTE A: Egidio Maschio, imprenditore; Franco Senesi, presidente Mediocredito

  • Mediocredito incontra imprenditori di successo Venerdì, 11 Aprile 2014

    Mediocredito incontra le imprese. Il Presidente Franco Senesi: “Vogliamo proporre modelli di successo”.La ricetta del numero uno di Leitner, Michael Seeber: ricerca, internazionalizzazione, spirito di squadra. L'imprenditore è già al lavoro per i progetti delle Olimpiadi invernali di Corea 2018. “Ho scritto a Renzi cosa non funziona per le imprese in Italia” rivela. INTERVISTE A: Franco Senesi, Presidente Mediocredito;...

  • Fondi di rotazione per le imprese Giovedì, 13 Marzo 2014

    Mediocredito Trentino Alto Adige ha siglato una convenzione con la Provincia Autonoma di Trento (APIAE) per la gestione dei Fondi di rotazione finalizzati a sostenere gli investimenti e la gestione delle imprese. INTERVISTA A: Diego Pelizzari, Vice Direttore Mediocredito

  • Mondo cooperativo - puntata 11 Mercoledì, 04 Dicembre 2013

    In questa puntata: Questa settimana lo chef Achille Leonardelli propone la ricetta del filetto di maiale in crosta coi finferli

  • Nuove risorse per le imprese da Mediocredito Mercoledì, 25 Settembre 2013

    A seguito di un accordo siglato con la Banca Europea degli Investimenti (Bei), Mediocredito mette a disposizione delle imprese del Trentino e dell'Alto Adige nuove risorse per 50 milioni di euro.Almeno il 70 per cento dell'importo sarà destinato al finanziamento di progetti di investimento messi in cantiere dalle piccole e medie imprese (Pmi), mentre il rimanente 30 per cento sarà erogato a imprese di medie dimensioni (Mid Cap), operanti nei settori dell'agricoltura, dell'industria e dei...

  • Centro oncologico provinciale: posizionato il ciclotrone Mercoledì, 18 Luglio 2012

    Proseguono i lavori per la realizzazione del nuovo centro di protonterapia nell'area delle ex Caserme Bresciani, a Trento sud, che opiterà anche il nuovo ospedale. Tra le operazioni più spettacolari, il posizionamento del ciclotrone, l'acceleratore di protoni che sarà impiegato nella cura di alcuni tumori. L'apertura del centro è prevista per il 2013. L'operazione è stata finanziata attraverso la costituzione di un'ATI (associazione temporanea di impresa). Mediocredito Trentino-Alto...

  • TG coop - 6 aprile 2010 Venerdì, 02 Aprile 2010

    Sommario: Qui a fianco i video di approfondimento alle notizie di questa puntata (passa col mouse sull'immagine per leggere il titolo del filmato). In questo numero: Sait, Famiglie Cooperative, Lions del Trentino, Tavolo per l'Abruzzo, Cassa Rurale Alto Garda, cooperativa Archè, Gianluca Samarelli, Mediocredito, Gse - Gestore servizi elettrici, cooperativa Handicrea, Graziella Anesi.