Primiero e Vanoi: la prima Giornata della Cooperazione Lunedì, 10 Giugno 2013

Sabato sera, a Transacqua, si sono dati appuntamento amministratori e alcuni collaboratori delle quindici realtà cooperative del Primiero e del Vanoi. All’evento hanno partecipato anche Renato Dalpalù, vicepresidente della Cooperazione Trentina, e Carlo Dellasega, direttore generale della Federazione Trentina della Cooperazione.

Chiamare a raccolta gli amministratori delle quindici cooperative del Primiero e del Vanoi. E’ successo, un sabato sera di inizio giugno, a Transacqua.

Un evento che ha segnato la prima assoluta in Trentino di una iniziativa di questo tipo. “Significa che c’è una grandissima ricchezza di idee e di spirito cooperativo – ha osservato Renato Dalpalù, vicepresidente della Cooperazione Trentina - Mettere insieme amministratori e collaboratori vuol dire unire la spina dorsale delle realtà cooperative che qui operano”.

Una storia cooperativa che, in questo territorio, prende il via nel 1894 quando nasce la Famiglia Cooperativa del Vanoi. “In quel periodo don Bartolomeo Cosner – è stato ricordato - indossa i panni di discepolo di don Lorenzo Guetti. Contribuisce a piantare e far fruttificare al meglio il seme cooperativo”. Il suo esempio e il suo impegno sono stati messi in luce nel filmato realizzato da Bortolo Rattin. Immagini e musica coinvolgenti per una piacevole e interessante anteprima alla serata.

La cooperativa di consumo del Vanoi non “rimane sola”. Seguono, due anni più tardi, la Famiglia Cooperativa Primiero (1896), la Famiglia Cooperativa Mezzano (1898), la Famiglia Cooperativa di Imer e la Famiglia Cooperativa di Caoria (1899), la Famiglia Cooperativa di Zortea (1925). Si continua con la Cassa Rurale Valli di Primiero e Vanoi (1894), la Cooperativa Edilizia Luigi Negrelli (1965), il Caseificio Sociale Comprensoriali (1973), la Primiero Iniziative (1989), la Btd (1993), la Promovanoi (1993), l’Azienda per il Turismo (2004), la Promoprojet (2007), la Testo (2011).

Oggi la Cooperazione di Primiero e Vanoi esprime numeri di particolare significato: 7.545 soci, 122 amministratori, 378 collaboratori.

L’evento riservato ai cooperatori primierotti che hanno vissuto questa occasione di incontro e di confronto ha registrato altre presenze che l’hanno impreziosito e arricchito di contenuti.

All’invito ha risposto Carlo Dellasega, direttore generale della Cooperazione Trentina. “Una bella idea che – ha evidenziato - conferma la vocazione cooperativa di questo territorio. Pensate che – ha aggiunto – alla fine del 1800 della trentina di Famiglie Cooperative che allora esistevano cinque operavano in Primiero. La vostra è una storia e una realtà di cui dovete essere orgogliosi perché nella cooperazione al primo posto c’è l’uomo, la persona, non il profitto. Dove c’è cooperazione le disuguaglianze sono meno accentuate. Come sosteneva una contadina intervistata un po’ di tempo fa: la cooperazione ha aiutato le persone ad aiutarsi, a progredire ma anche a pensare”.

Parole conclusive perfettamente in linea con lo spirito che ha caratterizzato la prima giornata della Cooperazione del Primiero e del Vanoi.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • I Sieg nella legislazione europea Lunedì, 11 Giugno 2018

  • Il primo discorso all'assemblea della neoeletta presidente Marina Mattarei Venerdì, 08 Giugno 2018

    Il discorso integrale che Marina Mattarei rivolge all'assemblea dopo essere stata proclamata nuova presidente della Cooperazione Trentina.

  • Marina Mattarei, nuova presidente della Cooperazione Trentina Venerdì, 08 Giugno 2018

    Marina Mattarei commenta la sua elezione alla presidenza della Cooperazione Trentina, identifica le priorità da affrontare nei prossimi mesi e commenta il suo essere prima donna presidente della Federazione.

  • L'augurio di Mauro Fezzi a Marina Mattarei Venerdì, 08 Giugno 2018

    Il presidente uscente della Cooperazione Trentina Mauro Fezzi augura un buon lavoro alla neoeletta Marina Mattarei

  • Paola Dal Sasso: Sieg strumento per mantenere la nostra funzione sociale Mercoledì, 06 Giugno 2018

    La vicepresidente della Federazione per il settore del consumo Paola Dal Sasso spiega il valore dei Sieg, i Servizi di interesse economico generale introdotti dalla Provincia autonoma di Trento, e il ruolo delle Famiglie Cooperative in questo importante progetto di presidio del territorio

  • Esperienze di cooperazione - Cosa è un consorzio agricolo Lunedì, 04 Dicembre 2017

    In questa puntata intervengono: Luca Rigotti vicepresidente per il settore agricolo e Michele Girardi responsabile settore agricolo della Federazione, Andrea Merz, direttore Concast Trentingrana (formaggi), Enrico Zanoni, direttore Cavit (vino) e Paolo Gerevini, direttore Melinda (frutta).

  • Etika, l'energia che cresce - il video Giovedì, 30 Novembre 2017

    La video animazione di presentazione del progetto Etika, l'energia che cresce: economica, ecologica, solidale."Possibile e insieme, il futuro che stiamo immaginando".

  • CFS - Cooperative Formative Scolastiche Venerdì, 20 Ottobre 2017

    Con il progetto delle Cooperative Formative Scolastiche, l'impresa cooperativa entra in classe. Secondo le nuove direttive della legge 107/2015 sull'alternanza scuola lavoro, la Cooperazione Trentina ha ideato uno strumento che risponde alle nuove necessità della scuola e allo stesso tempo offre una soluzione innovativa alle imprese cooperative che ospitano tirocini. Si tratta delle cooperative formative scolastiche, veri e propri laboratori di competenze, un ponte tra...

  • etikaplus: con etika il risparmio è (anche) a led Mercoledì, 18 Ottobre 2017

    Lampadine led a prezzi scontati per gli aderenti a etika, l'offerta luce e gas economica, ecologica e solidale. Un'iniziativa creata da Federazione Trentina della Cooperazione, Cassa Centrale Banca, Consolida, Sait, cooperativa sociale La Rete insieme a Dolomiti Energia. 

  • ScuoLAvoro Coop - puntata 10 Venerdì, 29 Settembre 2017

    Puntata conclusiva di questo primo ciclo di trasmissioni dedicato alle esperienze di CFS nelle scuole trentine. Egidio Formilan, responsabile dell'Ufficio di educazione e cultura cooperativa della Federazione, e Laura Pedron, responsabile del Servizio istruzione e formazione di secondo grado della Provincia Autonoma di Trento, tracciano un bilancio del primo anno di attività.