Pressano: Al nido un tuffo tra luce e granulati Lunedì, 12 Marzo 2018

Il personale educativo è coinvolto anche quest’anno nel percorso “I bambini e la scienza” intitolato “Dall’energia alla materia”Nella stanza allestita con i giochi di luce i piccoli hanno sperimentato nuove esperienze e vissuto forti emozioni

Nell’ambito del percorso “I bambini e la scienza”, le educatrici del nido d’infanzia di Pressano, gestito dalla cooperativa Città Futura, hanno proposto ai bambini una particolare esperienza di esplorazione dell’energia in forma di luce e della materia in forma di granulati, costruendo scatole e cornici luminose. Le educatrici hanno potuto contare sulla collaborazione di Sabrina Rossi, laureata in fisica e con un dottorato in astrofisica.

Molteplici sono stati i motivi di interesse: l’angolo delle cornici illuminate e coperte in parte da differenti formati di pasta, la zona delle scatole luminose con luci di colore diverso ed altre tipologie di granulati (lenticchie, quinoa, ceci, miglio, pastina) ed infine uno spazio dedicato alla sperimentazione dei materiali su vassoi con superfici lisce ed ondulate.

Aprire la porta della stanza allestita con questi particolari giochi di luce ha scatenato tante emozioni: qualcuno è entrato in punta di piedi avvicinandosi poco per volta, altri invece hanno esplorato fin da subito i materiali.

Le modalità di scoperta sono state diverse: “perché accende? perché spegne?”, ha chiesto un bambino colpito dal cambiamento del colore della luce.

La vista è catturata fin da subito dalla particolare intermittenza della luce che talvolta c’è altre volte scompare. Oltre alla vista, grande importanza hanno avuto anche l’udito ed il tatto: ciascun granulato provoca sensazioni diverse, così i bambini li hanno toccati, separati, uniti, passati tra dita fino a riempirsi le mani spostandosi da una postazione all’altra per lasciarli cadere ed ascoltarne il tintinnio.

E mentre i piccoli erano immersi nell’esplorazione le educatrici hanno potuto osservarli con cura per coglierne gli interessi, valorizzarne le scoperte e costruire un percorso di crescita condiviso.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Per i 25 anni di Città Futura un convegno internazionale sull’utopia montessoriana Lunedì, 01 Ottobre 2018

    La cooperativa, con sede a Trento, gestisce sul territorio della provincia 24 asili nido frequentati da più di 1000 bambini. Oltre 320 le persone occupate, prevalentemente donne. Il programma della due giorni di studio - il 28 e 29 settembre - ha proposto gli interventi di autorevoli docenti, formatori e scrittori, provenienti anche da università straniere. Stimolanti i laboratori della seconda giornata, su ambiente, musica, gioco, narrazione. Nel video le immagini della prima...

  • Un convegno internazionale sull'utopia montessoriana per i 25 anni di Città Futura Mercoledì, 19 Settembre 2018

    Per festeggiare il traguardo, la cooperativa ha aderito e fatto proprio un convegno internazionale di studi su “Utopia montessoriana. Pace, diritti, libertà, ambiente” organizzato dalla Fondazione Montessori Italia, che si svolgerà a Trento il 28 e 29 settembre.Nel video, le interviste a Sandra Dodi, presidente di Città Futura, e Quinto Borghi, presidente della Fondazione Montessori Italia.

  • Il cibo al nido. Le buone pratiche di Città Futura Mercoledì, 17 Gennaio 2018

    Da sempre la cooperativa Città  Futura fa della qualità  dell'alimentazione delle bambine e dei bambini una delle proprie eccellenze. Nel video, i brevi interventi della presidente Sandra Dodi, delle pedagogiste e del pedagogista.

  • Nidi di pari opportunità con Città Futura Lunedì, 11 Dicembre 2017

    Da tre anni le educatrici - una quarantina - dei servizi all'infanzia della cooperativa Città Futura presenti nelle Giudicarie e nella Val di Fiemme sono coinvolte nel percorso formativo "nidi di pari opportunità". Nel video, le interviste alla sociologa Giulia Selmi, ricercatrice e docente sui temi delle differenze di genere e delle pari opportunità, e a Romina Tomasini, coordinatrice dei nidi di Spiazzo e Darzo.

  • L’eversivo universo delle fiabe. Incontro con Laura Marchetti Venerdì, 20 Ottobre 2017

    Ospite della cooperativa Città Futura, specializzata in servizi all'infanzia, Laura Marchetti, antropologa, ambientalista e docente universitaria, incontrerà domani, sabato 21 ottobre, all'auditorium del centro “Mariapoli” di Cadine, con inizio alle 9, il personale della cooperativa per una lezione dal titolo “Educare al femminile: accogliere, tessere, narrare: la necessità delle fiabe”.

  • La giornata di Tiziana Adami (Città Futura) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Tiziana Adami, responsabile amministrativo di Città Futura. In chiusura Arianna Giuliani, della Federazione Trentina della Cooperazione, risponde alla domanda: "Quanto costa costituire una cooperativa?"

  • Una giornata con Tiziana Adami (Cooperativa Città Futura) Lunedì, 03 Ottobre 2016

    Il racconto di Tiziana Adami, responsabile amministrativo di Città  Futura.In chiusura Arianna Giuliani, della Federazione Trentina della Cooperazione, risponde alla domanda: quanto costa costituire una cooperativa?