Mostra Mercato della Val di Gresta: presentata la quarantasettesima edizione Mercoledì, 13 Settembre 2017

Si parte domenica 17 settembre. Chiusura domenica 15 ottobre. Alla sala consiglio della Federazione la presentazione della 47esima edizione.

L’appuntamento unisce la seconda quindicina di settembre alla prima quindicina di ottobre.

Da domenica 17 settembre a domenica 15 ottobre la  valle degli orti si mette in mostra a Ronzo Chienis con la quarantasettesima “Mostra Mercato della Val di Gresta, prodotti biologici e integrati”. Il calendario degli appuntamenti e i principali motivi di interesse sono stati presentati, stamani, durante la conferenza stampa ospitata alla sala consiglio della Federazione Trentina della Cooperazione.

“La Val di Gresta e la sua produzione rappresentano una delle eccellenze del Trentino – ha osservato Alessandro Ceschi, direttore generale della Federazione – Una produzione apprezzata sia all’interno del nostro territorio ma anche oltre i confini del nostro territorio”. Presenti anche Michele Girardi e Michele Rosani, rispettivamente responsabile e vice responsabile del settore cooperative agricole della Federazione.

La prima novità dell’edizione 2017 della Mostra Mercato della Val di Gresta appartiene al presidente del comitato organizzatore: Loris Bertolini ha raccolto il testimone di Loris Cimonetti.

Da oltre nove lustri, prima edizione nel 1971, la Mostra Mercato è un appuntamento tradizionale per chi è impegnato nella quotidianità sui terrazzamenti di questo territorio (l’85% della produzione è biologica) e per i consumatori che scelgono i prodotti orticoli coltivati in Val di Gresta e li mettono sulla loro tavola.

L’edizione 2017 sarà caratterizzata da cinque week end pensati per soddisfare gusti e aspettative di tutte le età. “Il primo fine settimana è dedicato all’evento inaugurale – spiega Bertolini – Cerimonia del taglio del nastro che rappresenta il passo di avvio di un impegno organizzativo che vede partecipe non solo il comitato ma una intera comunità”.

Quello successivo sarà dedicato al “Giro dei volti”. “Qui i protagonisti saranno gli avvolti delle case del cuore del nostro paese – precisa Bertolini – Lo scorso anno le ambientazioni erano state quelle della parte bassa del paese (Chienis). Quest’anno le protagoniste saranno i volti delle abitazioni della parte alta della nostra località (Ronzo). La proposta piace come è stato dimostrato negli anni scorsi. Gli avvolti accolgono i visitatori mostrando i caratteri di genuina ospitalità e ruralità tipici del nostro territorio”.

Il terzo week end sarà dedicato ai bambini “i piccoli amici della Mostra Mercato della Val di Gresta – aggiunge Bertolini - Giochi e laboratori caratterizzeranno la due giorni sempre molto partecipata”.

Gli ultimi due fine settimana dell’edizione 2017 della Mostra Mercato della Val di Gresta faranno tappa al Consorzio Ortofrutticolo: degustazione di crauti e castagnata con vin brulè daranno il benvenuto alla stagione autunnale con i profumi, i colori e i sapori caratteristici.

“Quella che stiamo vivendo è stata un’annata splendida – ha spiegato Wanda Rosà, presidente del Consorzio Ortofrutticolo – Da una prima stima il conferito dal nostro centinaio di soci sarà superiore ai 20 mila quintali tra patata, carota, cavolo cappuccio, sedano rapa, cavolfiori, zucchine, ortaggi a foglia e gli altri prodotti che vanno a comporre il nostro paniere. La qualità è elevata, gli agricoltori sono soddisfatti. E’ proprio una delle annate migliori. La nostra valle, se anche piccola, ha prodotti di eccellenza”.

All’incontro con i mezzi di informazione hanno partecipato anche Piera Benedetti, sindaca di Ronzo Chienis (“La Mostra Mercato è occasione per valorizzare il nostro territorio e la sua produzione”) e Giuseppe Negri, presidente Bim Adige (“La Mostra Mercato è una vetrina per questa valle e per la sua produzione”).

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • La Cooperazione Trentina agli Stati generali della montagna Martedì, 02 Luglio 2019

    La Cooperazione Trentina e l'associazione Giovani cooperatori trentini hanno partecipato all'evento di chiusura degli Stati generali della montagna, portando il loro contributo per l'elaborazione di un piano di proposte strategiche per la valorizzazione del territorio montano.

  • Riscoperti i giochi di una volta per gli ospiti della Casa di riposo Martedì, 25 Giugno 2019

    Le studentesse della quarta A dell' Istituto di Istruzione Marie Curie di Pergine, indirizzo in scienze umane, hanno ricreato in classe, sotto la guida degli ospiti del Centro diurno della Casa di riposo di Povo, alcuni giochi di una volta, che hanno adattato alle capacità fisiche attuali degli anziani. Il lavoro è stato presentato dalle studentesse all'interno dell'Alzheimer Fest di Povo. Una valida psicomotricità - hanno appreso le studentesse - consente agli...

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...