Mori: inaugurato “Stile è Essenza” della cooperativa Forchetta&Rastrello Sabato, 10 Marzo 2018

Oggi pomeriggio cerimonia del taglio del nastro per il laboratorio di sartoria e saponificazione della cooperativa sociale nata quattro anni fa e impegnata negli inserimenti lavorativi di persone che vivono situazioni di disagio.

“Stile è Essenza” è il negozio laboratorio di sartoria e saponificazione di “Forchetta&Rastrello”, cooperativa sociale nata quattro anni fa dal desiderio di un gruppo di dieci persone di investire le proprie capacità professionali e le singole esperienze in un progetto originale nell’ambito degli inserimenti lavorativi.

“Essenza dell’ambiente per cooperare con stile” ha detto Barbara Grassi, presidente della cooperativa Forchetta&Rastrello.

Oggi pomeriggio l’inaugurazione nel centro storico di Mori. Nei locali che, un tempo, avevano ospitato la Famiglia Cooperativa. E se una cooperativa di consumo è un bene di tutti e un ben per tutti anche questa nuova esperienza è destinata a fare del bene. “L’esperienza è figlia della cooperativa Samuele e ha l’obiettivo di offrire concrete possibilità di lavoro a persone che vivono un disagio sociale o psichico – ha aggiunto la presidente Grassi. Il lavoro rappresenta il principale strumento educativo e di integrazione sociale. La produttività è uno strumento per il riconoscimento di sé stessi, quale parte attiva della società, commisurata alle capacità della persona”.

Meritevole di essere evidenziata l’intercooperazione tra Movitrento e Forchetta&Rastrello. “La cooperativa Movitrento ha deciso di ristrutturare l’immobile di proprietà ormai chiuso da qualche anno - ha ricordato la presidente Marina Castaldo – In occasione dell’inaugurazione ringraziamo Giorgio Armani Operation di Trento che ci ha donato molti tessuti che cercheremo di far rinascere. Avvieremo anche una produzione di abiti da lavoro, utilizzando anche i tessuti dismessi da Armani per piccoli inserti e rifiniture. Vorremmo che, sui luoghi di lavoro delle nostre cooperative, ci fosse un pezzetto del lavoro di queste persone. Persone più svantaggiate di altre ma che trovano nel lavoro un motivo di riscatto”.

All’inaugurazione hanno partecipato anche il sindaco di Mori Stefano Barozzi, e padre Alberto Remondini, presidente della Fondazione Sant’Ignazio: “iniziativa importante – è stato detto - per far conquistare al lavoro sociale spazi di qualità e non solo di cortesia”.

Gli organismi centrali della Cooperazione Trentina sono stati rappresentati da Mauro Fezzi, presidente della Federazione. “Con questa realizzazione si riannoda un filo perché in questi ambienti hanno già operato altre realtà della Cooperazione – ha osservato –Sincere congratulazioni per questa iniziativa. La qualità del lavoro è finalizzata alla qualità della vita”.

Il taglio del nastro è stato affidato a Elena e Ruben, in rappresentanza della sartoria e del laboratorio di sapone di “Stile è Essenza”.

 

“Prenderanno nuova vita le stoffe, la cera, i fiori, con le laboriose mani che daranno forma con l’attenzione, la passione per crescere insieme e sentirsi forti e non parte invisibile perché sanno di pane buono i gesti, le azioni, l’impegno, lo starci dentro un lavorare insieme nel creare ad arte quell’essenza per un frutto abitabile” ha evidenziato un passaggio della poesia scritta, per l’occasione, da Nadia Martinelli, presidente dell’Associazione Donne in Cooperazione.

Oltre “al rinnovato laboratorio di saponificazione e al nuovo spazio sartoriale, la cooperativa – è stato ricordato - opera nel settore della ristorazione con la gestione delle caffetterie all’interno di Castel Beseno e del Castello del Buonconsiglio e, in ambito agricolo, attraverso progettazioni specifiche per la produzione di erbe aromatiche e fiori destinate al ciclo produttivo dei saponi”.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Una giornata con Marina Castaldo (Movitrento) Martedì, 04 Ottobre 2016

    Il racconto di Marina Castaldo, presidente della cooperativa Movitrento.In chiusura Francesco Crepaz, della Cassa Rurale di Trento, risponde alla domanda: "A quanto deve ammontare il capitale sociale?"

  • Giovani al microfono - Tirocini cooperativi Mercoledì, 13 Novembre 2013

    Nel mese di maggio sono partiti i tirocini aziendali obbligatori, che impegnano gli studenti delle quarte classi superiori ad indirizzo aziendale degli istituti Tambosi e Don Milani per ben 100 ore in una cooperativa. L'ufficio educazione cooperativa della Federazione ha preparato gli studenti a questo appuntamento, che per molti è il primo contatto con un ambiente lavorativo, attraverso lezioni mirate in cui vengono introdotti nel mondo cooperativo, nella sua organizzazione peculiare e...

  • Le interviste ai vicepresidenti della Cooperazione Trentina Sabato, 17 Novembre 2012

    All'assemblea pubblica della Federazione Trentina della Cooperazione, che si è svolta alle Terme di Comano sabato 17 novembre 2012, i vicepresidenti hanno presentato le relazioni sulla situazione dei settori che rappresentano. Nel video le interviste a: - Luca Rigotti, vicepresidente per il settore cooperative agricole- Marina Castaldo, vicepresidente per il settore cooperative di lavoro, servizio, sociali e abitazione - Renato Dalpalù, per il settore...