La morte di Agitu Ideo Gudeta, una tristezza infinita Mercoledì, 30 Dicembre 2020

Il cordoglio del mondo della cooperazione in un messaggio di Roberto Simoni e Nadia Martinelli

C’è un profondo senso di impotenza in ognuno di noi che oggi piange la morte di una giovane donna, brava imprenditrice e persona non comune che con il coraggio e la forza di volontà ha scalato montagne insuperabili, fino a cadere da un sentiero tragicamente banale, quello dell’intolleranza e della forza maschile che si scarica sul corpo di una donna con una violenza insopportabile.

Mentre gli inquirenti fanno il proprio lavoro per assicurare giustizia, a tutti noi tocca prendere coscienza che anche nel nostro civilissimo Trentino, terra di grande generosità e accoglienza, la parità di genere non è scontata, e ancora una volta deve fare i conti con una morte violenta.

Eppure, non per caso Agitu ha potuto stabilirsi qui, nella terra dove la cooperazione tra le persone fa la differenza. Pur tra mille vicissitudini era riuscita a realizzare il suo sogno, con le sue capacità e la solidarietà di una comunità. Ne aveva passate tante di avventure e di difficoltà, e le aveva superate sempre con il sorriso.

Ecco perché stringe ancora di più il cuore questo drammatico epilogo, che la catalogazione del male ascriverà come una lite per motivi economici, e che invece mette fine ad un sogno collettivo, quello che nessuno in Trentino si senta straniero se ama questa terra e la sua gente. Proprio come ha fatto Agitu.

Siamo certi che il suo messaggio non cadrà nel vuoto, perché non è possibile che la sua storia finisca qui. Auspichiamo che il suo coraggio, la sua caparbietà e la voglia di fare siano di buon esempio per altri che vorranno proseguire il suo cammino.

Perché, ne siamo certi, ci sarà sempre il suo sorriso ad illuminare la strada.

Roberto Simoni

Nadia Martinelli (Donne in Cooperazione)

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • La Cooperazione Trentina agli Stati generali della montagna Martedì, 02 Luglio 2019

    La Cooperazione Trentina e l'associazione Giovani cooperatori trentini hanno partecipato all'evento di chiusura degli Stati generali della montagna, portando il loro contributo per l'elaborazione di un piano di proposte strategiche per la valorizzazione del territorio montano.

  • Parole in cooperazione Martedì, 02 Luglio 2019

  • Riscoperti i giochi di una volta per gli ospiti della Casa di riposo Martedì, 25 Giugno 2019

    Le studentesse della quarta A dell' Istituto di Istruzione Marie Curie di Pergine, indirizzo in scienze umane, hanno ricreato in classe, sotto la guida degli ospiti del Centro diurno della Casa di riposo di Povo, alcuni giochi di una volta, che hanno adattato alle capacità fisiche attuali degli anziani. Il lavoro è stato presentato dalle studentesse all'interno dell'Alzheimer Fest di Povo. Una valida psicomotricità - hanno appreso le studentesse - consente agli...

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Donne in cooperazione per fare la differenza Giovedì, 23 Maggio 2019

    Al fare la differenza sono dedicate una serie di iniziative che l'associazione Donne in cooperazione ha realizzato nel corso del 2018 e ha in programma per il 2019.

  • Come vivere felici e connessi Giovedì, 23 Maggio 2019

    Oggi pensare di vivere felici e connessi sembra una missione impossibile. Polemiche, haters, commenti offensivi spesso prendono il sopravvento mostrando una comunicazione digitale caratterizzata da odio e situazioni di pericolo.  Vera Gheno, sociolinguista specializzata in comunicazione digitale che gestisce l'account Twitter dell'Accademia della Crusca, ha aperto l'assemblea dell'associazione Donne in cooperazione proponendo la sua ricetta per vivere felici e connessi.

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo