Interpoma, in fiera a Bolzano 460 espositori di 22 nazioni, su 25mila m2 di esposizione Lunedì, 05 Novembre 2018

Dal 15 al 17 novembre Bolzano si trasformerà nella capitale della mela con l’11° edizione di Interpoma, fiera specializzata unica nel suo genere perché la sola a livello internazionale dedicata alla mela, il prodotto per eccellenza del Trentino Alto Adige.

25.000 m2 di esposizione, 25 relatori di fama internazionale, 9 tour guidati per scoprire i segreti del settore melicolo in Alto Adige: sono questi alcuni dei numeri dell’11° edizione di Interpoma, che anche quest’anno ha tutte le premesse per riconfermarsi l’appuntamento per eccellenza a livello internazionale dedicato al settore della mela.

Dal 15 al 17 novembre prossimi Bolzano tornerà infatti a essere la capitale della mela, riunendo in città oltre 20.000 operatori professionali provenienti da tutto il mondo interessati a conoscere le ultime novità del settore.

Stamani la manifestazione è stata presentata in una conferenza stampa a Trento.

“In regione si producono 1,5 milioni di tonnellate di mele all’anno, di cui 500 in Trentino - ha detto il presidente di Assomela Ennio Magnani. - A livello regionale rappresentiamo il 12% della produzione europea. Si tratta di un unicum a livello mondiale, perché in nessun altro Paese c’è una parcellizzazione del terreno così elevata come da noi. Abbiamo organizzazione e tecnologia di cui andare orgogliosi”, ha concluso.

“La cooperazione trentina sta sviluppando un ragionamento a 360 gradi sulla sostenibilità, partendo proprio dal settore agricolo – ha affermato la presidente Marina Mattarei. - La società si sta sempre più interrogando sui temi della salubrità dei prodotti e il rispetto dell’ambiente. L’ampiezza delle argomentazioni su questi temi deve coinvolgere l’intera filiera, compresa quella del turismo”.

“Cerchiamo di mettere insieme le forse e le energie di due territori di eccellenza, Trentino e Alto Adige. La fiera in particolare punta l’attenzione sui giovani e l’innovazione”, ha affermato il vicepresidente dell’ente Fiera Bolzano Claudio Corrarati.

Interpoma, una esposizione a 360°

Ad oggi sono 460 le aziende espositrici che hanno confermato la propria presenza a Interpoma, provenienti da 20 Paesi di tutto il mondo: Austria, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Giappone, Inghilterra, Italia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Irlanda, Corea, Slovenia, Serbia e Stati Uniti. Su uno spazio espositivo di 25.000 m² si potranno trovare tutte le ultime novità della filiera melicola: dalle tecniche per la coltivazione, all’immagazzinamento, alla selezione, imballaggio e commercializzazione.

“La Mela nel Mondo”, sguardo verso Est

Una delle novità dell’edizione 2018 di Interpoma è che il tradizionale congresso internazionale “La Mela nel Mondo” si concentrerà nei primi due giorni – giovedì 15 e venerdì 16 - e non prevedrà la sessione del sabato. Saranno circa 25 i relatori che si alterneranno nel corso delle due giornate, suddivise a loro volta in due parti ciascuna: il giovedì sarà dedicato ai “Trend nell’Europa dell’Est e Asia” e alle “Tendenze internazionali nell’innovazione varietale, il genoma del melo e le foreste del melo selvatico nel Kazakistan”, mentre i focus del venerdì saranno “La melicoltura sostenibile nella produzione Bio e nella produzione integrata” e “High-Tech nella frutticoltura di domani”. I relatori, tutti esperti di fama internazionale, provengono da Austria, Francia, Italia, Germania, Paesi Bassi, Polonia, Cina, India, Nuova Zelanda.

Trentino Alto Adige, la culla europea delle mele apre le proprie porte

Interpoma arricchisce il proprio programma con una serie di tour guidati riservati agli operatori e alla stampa, aventi l’obiettivo di promuovere la conoscenza dell’avanzata realtà produttiva altoatesina e di mostrare i più innovativi sistemi di lavorazione. Nove, complessivamente, i tour che sono stati pianificati, tre nella giornata di giovedì 15 novembre, cinque in quella di venerdì 16 novembre e uno nella giornata conclusiva, sabato 17 novembre.

Accanto alle tradizionali visite dedicate al settore biologico e alle tecnologie, le grandi novità di quest’anno saranno gli Interpoma Innovation Tour e il Tour di Melinda.

Nella giornata di venerdì si potrà prendere parte alle visite dedicate alle innovazioni in campo alimentare: Noi Techpark, il parco tecnologico dell’Alto Adige che connette imprese, ricercatori e studenti per generare innovazione, farà toccare con mano la realtà di alcune startup operanti nei settori delle tecnologie alimentari, automazione, tecnologie verdi & alpine.

Sabato mattina, invece, sarà la volta dell’Interpoma Tour Melinda, con una prima visita a MondoMelinda, il centro visitatori del Consorzio Melinda a Segno di Predaia (TN) per poi proseguire per le celle ipogee, immense gallerie ricavate nella roccia a 275 m sotto la superficie della terra in cui vengono conservate le mele.

Startup Village, l’innovazione secondo Interpoma

Dopo due edizioni di successo di “Interpoma Innovation Camp”, Fiera Bolzano prosegue nel suo cammino di portavoce dell’innovazione in campo agricolo con l’introduzione del primo “Interpoma Startup Village”, una piattaforma di scambio di nuove idee e tematiche innovative da sviluppare nel settore agricolo-melicolo, tra aziende consolidate e startup con giovani talenti e esperti del settore. Robotics, Superfood & Software Solutions sono le parole chiave di questa edizione, le startup selezionate sono cinque: Blue Tentacles, X-far, Agribot, Hse e Revotree ed hanno la possibilità di esporre in una area riservata nei padiglioni di Interpoma.

Biolife 2018, fiera dell’eccellenza biologica (23-26 novembre)

Biolife, la fiera dell’eccellenza biologica regionale, è alle porte e quest’anno ospita il primo convegno “Organic 2030” per offrire a professionisti del settore bio una panoramica sui trend dell’agricoltura biologica attraverso il confronto di tre Paesi, quali Italia, Austria e Germania. Il convegno si svolge a Fiera Bolzano, venerdì 23 novembre 2018 nella Sala Cevedale, in occasione dell’esposizione Biolife di prodotti biologici certificati.

Interpoma Press Office c/o fruitecom

Elena Vincenzi - elena.vincenzi@fruitecom.it - +39-059-7863894 PR

Manager – Brand & Communication

Cristina Pucher - cristina.pucher@fierabolzano.it - +39-0471-516012

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • I progetti finanziati con il fondo sociale di etika Martedì, 04 Settembre 2018

    Sono 36.300 i trentini che hanno aderito a etika, l'offerta della Cooperazione Trentina (Federazione, Cassa Centrale Banca, Sait – Famiglie Cooperative, Consolida e la cooperativa sociale La Rete) e di Dolomiti Energia per l'acquisto di luce e gas.Oltre a beneficiare di uno sconto in bolletta e di numerose altre agevolazioni, i sottoscrittori hanno anche generato un vantaggio sociale, poiché per ogni contratto firmato Dolomiti Energia si è impegnata a versare ogni anno 10 euro al...

  • Pat e Fc Anaunia firmano il primo accordo per i Sieg Giovedì, 12 Luglio 2018

    Firmato il primo accordo fra Provincia e Famiglia Cooperativa Anaunia, riguardante i due punti vendita multiservizio di Cis e Bresimo, in valle di Non.

  • I Sieg nella legislazione europea Lunedì, 11 Giugno 2018

  • L'augurio di Mauro Fezzi a Marina Mattarei Venerdì, 08 Giugno 2018

    Il presidente uscente della Cooperazione Trentina Mauro Fezzi augura un buon lavoro alla neoeletta Marina Mattarei

  • Il primo discorso all'assemblea della neoeletta presidente Marina Mattarei Venerdì, 08 Giugno 2018

    Il discorso integrale che Marina Mattarei rivolge all'assemblea dopo essere stata proclamata nuova presidente della Cooperazione Trentina.

  • Marina Mattarei, nuova presidente della Cooperazione Trentina Venerdì, 08 Giugno 2018

    Marina Mattarei commenta la sua elezione alla presidenza della Cooperazione Trentina, identifica le priorità da affrontare nei prossimi mesi e commenta il suo essere prima donna presidente della Federazione.

  • Paola Dal Sasso: Sieg strumento per mantenere la nostra funzione sociale Mercoledì, 06 Giugno 2018

    La vicepresidente della Federazione per il settore del consumo spiega il valore dei Sieg e il ruolo delle Famiglie Cooperative in questo importante progetto di presidio del territorio

  • Esperienze di cooperazione - Cosa è un consorzio agricolo Lunedì, 04 Dicembre 2017

    In questa puntata intervengono: Luca Rigotti vicepresidente per il settore agricolo e Michele Girardi responsabile settore agricolo della Federazione, Andrea Merz, direttore Concast Trentingrana (formaggi), Enrico Zanoni, direttore Cavit (vino) e Paolo Gerevini, direttore Melinda (frutta).

  • Etika, l'energia che cresce - il video Giovedì, 30 Novembre 2017

    La video animazione di presentazione del progetto Etika, l'energia che cresce: economica, ecologica, solidale."Possibile e insieme, il futuro che stiamo immaginando".

  • CFS - Cooperative Formative Scolastiche Venerdì, 20 Ottobre 2017

    Con il progetto delle Cooperative Formative Scolastiche, l'impresa cooperativa entra in classe. Secondo le nuove direttive della legge 107/2015 sull'alternanza scuola lavoro, la Cooperazione Trentina ha ideato uno strumento che risponde alle nuove necessità della scuola e allo stesso tempo offre una soluzione innovativa alle imprese cooperative che ospitano tirocini. Si tratta delle cooperative formative scolastiche, veri e propri laboratori di competenze, un ponte tra...