"Il Trentino per la biodiversità" Lunedì, 08 Maggio 2017

I valori universali della biodiversità, da quella naturalistica a quella agricola, saranno al centro di un ampio ed articolato programma di iniziative nei giorni di sabato 20 e domenica 21 maggio prossimi. "Il Trentino per la Biodiversità" è il titolo della manifestazione, quest'anno alla seconda edizione, che è stata illustrata alla stampa questa mattina, alla presenza dell'assessore all'ambiente Mauro Gilmozzi e di quello all'agricoltura Michele Dallapiccola, assieme alla ricercatrice della Fondazione Edmund Mach Heidi Hauffe, al direttore del Muse, Michele Lanzingher, e a Giovanni Frisanco della Federazione Allevatori. 

"La biodiversità – ha detto l'assessore Dallapiccola – richiama una visione ampia ed inclusiva che meglio si adatta, rispetto alla monocultura, ad un territorio montano, piccolo e delicato, come quello trentino, in cui è più complicato vivere e coltivare. Ci ricorda quanto sia preferibile adattarsi alle peculiarità dell'ambiente piuttosto che adattare questo alle scelte produttive, come avviene, appunto, con la monocultura". "La sfida – ha aggiunto l'assessore Gilmozzi - è trovare un punto di equilibrio tra sviluppo e conservazione. Per farlo è fondamentale l'apporto di diversi soggetti: dal mondo della ricerca a quello produttivo, fino al sistema delle aree protette, comprendendo anche tutti i settori che a vario titolo si occupano della manutenzione e valorizzazione del territorio. Fondamentale è anche la politica, che orienta le scelte e dà un indirizzo che va oltre il contingente e le mere indicazioni del mercato".

L'insieme degli eventi è promosso dalla Provincia autonoma di Trento (tramite i Servizi Agricoltura, Sviluppo Sostenibile e Aree Protette e l’Agenzia per la protezione dell’ambiente) in collaborazione con enti, istituzioni e associazioni.
"La consapevolezza – ha evidenziato Michele Lanzingher per sottolineare l'importanza dell'appuntamento – passa attraverso la conoscenza". Dei dettagli del programma hanno parlato anche Heidi Hauffe e Giovanni Frisanco, evidenziando quanto il tema della biodiversità incroci contesti diversi: dalla salute, al benessere, all'economia, alla cultura, alla storia e alla vocazione del territorio.
L'obiettivo, come è stato anche ricordato durante la presentazione, è proprio divulgare e celebrare i valori universali della biodiversità. 
"Per valorizzare la capacità produttiva e la bellezza del nostro territorio – ha aggiunto l'assessore Dallapiccola – bisogna affrontare la realtà con ragionevolezza, tenendo conto della situazione concreta in cui si opera e che, accanto alle produzioni bio, vede oggi nell'agricoltura integrata, affiancata ad una costante ricerca per l'impiego di prodotti sempre più sostenibili, una risposta adeguata per continuare a fare dell'agricoltura trentina un'eccellenza".
Sui contenuti del concetto di biodiversità molte nazioni hanno raggiunto un accordo attraverso la "Convenzione sulla Diversità Biologica", firmata nel 1992 a Rio de Janeiro. La diversità biologica si manifesta fra tutti gli organismi viventi su tre livelli: diversità genetica, diversità fra specie e fra ecosistemi. L'Italia ha adottato poi la legge 194 del 2015 che mette al centro la biodiversità di interesse agricolo e alimentare e, istituendo la "Giornata nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare", ha individuato il 20 maggio come data per organizzare iniziative e appuntamenti. 
Il 20 e 21 maggio offriranno quindi l'occasione per vedere da vicino cos'è la biodiversità in Trentino, passando anche per le aree protette, ammirando razze animali e specie vegetali, vedendo come la ricerca sta lavorando e constatando quanto tutto ciò appartenga alla nostra vita quotidiana.

Fonte: Ufficio Stampa Provincia Autonoma di Trento

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Federazione Allevatori: bilancio di un anno difficile per latte e carne Venerdì, 06 Maggio 2016

    Non ha avuto compito facile Mauro Fezzi, alla sua prima assemblea da presidente, nel presentare all'affollata assemblea della Federazione Allevatori i risultati di un'annata tormentata. Nel 2015 i consumi di carne sono diminuiti del 7-8 per cento, mentre il prezzo del latte è calato in alcune situazioni a 30 centesimi al litro, un livello che non permette di coprire nemmeno i costi di produzione.

  • Io vado fuori | Federazione provinciale allevatori Lunedì, 14 Luglio 2014

    L'esperienza della Federazione provinciale allevatori raccontata dal direttore Claudio Valorz e dal presidente Silvano Rauzi

  • Mondo cooperativo 2014 - puntata 1 Lunedì, 30 Giugno 2014

    Nella prima puntata di "Mondo cooperativo": l'inaugurazione del nuovo negozio a Trento di Mandacarù, la sperimentazione in collaborazione con la Federazione delle scuole materne dell'I-Theatre creato dalla cooperativa Computer Learning, le nuove inaugurazione della cooperazione di consumo a Carano (Famiglia Cooperativa di Cavalese) e Strigno (Famiglia Cooperativa Valsugana) e il vademecum sulla cooperazione (Perchè costituire una cooperativa?). In chiusura lo chef Cristian Bertol mostra...

  • Storie di cooperazione: Mirko Endrizzi Lunedì, 05 Maggio 2014

    Si parte dalle persone, dalla loro storia privata e professionale, per scoprire le sfumature, le emozioni, i dettagli che caratterizzano il sistema cooperativo trentino. In ogni puntata della trasmissione "Tutti per uno", realizzata da Rttr con il contributo della Cooperazione Trentina e della Provincia autonoma di Trento, un cooperatore o una cooperatrice racconta la propria esperienza di vita e in che modo l'impegno in cooperazione abbia fatto la differenza. In questa puntata Mirko...

  • TUTTI PER UNO | Mirko Endrizzi Venerdì, 25 Ottobre 2013

    Storia - Mirko Endrizzi è titolare di un'impresa agricola a Fai della Paganella: dopo il diploma ha scelto di non cercare la comodità del lavoro d'ufficio per dedicarsi all'azienda di famiglia. Un lavoro duro, che gli ha insegnato il valore dello strumento cooperativo grazie al supporto dato dal caseificio locale e alla Federazione provinciale allevatori, di cui è membro del cda. Vademecum cooperativo - Vincenzo Visetti, della Federazione Trentina della Cooperazione, spiega:- i compiti...

  • Mondo cooperativo - puntata 5 Martedì, 15 Ottobre 2013

    In questa puntata: La farina di mais della cooperativa Agri90 e la carne della Federazione provinciale allevatori sono gli ingredienti della ricetta proposta dallo chef Achille Leonardelli

  • TCA | Focus - puntata dell'8 marzo 2007 Venerdì, 01 Febbraio 2013

    Buon compleanno donne in cooperazioneNel primo anno di attività l'associazione Donne in cooperazione si è impegnata in ricerca, formazione e rappresentanza. Insieme alla presidente vediamo cosa c'è in programma per il futuro. Alla ricerca della felicitàFelicità uguale successo imprenditoriale. Un economista ci spiega perché essere felici è importante anche nelle aziende. Il manifesto dei valoriÈ pronta la prima bozza della carta dei valori della cooperazione trentina. Il documento...

  • TCA | Focus - puntata del 10 maggio 2007 Venerdì, 01 Febbraio 2013

    Dottore in cooperazioneCorsi, master e ricerche: la cooperazione trentina entra all'università e pensa a un centro europeo di studi cooperativi Il valore della gratuitàLa gratuità è un valore che contraddistingue la cooperazione fin dalla nascita. Ne parla suor Chiara Curzel, protagonista dei giovedì della cooperazione Il 5 x mille contro il disagio giovanileVenti percorsi educativi progettati sulla base dei bisogni dei giovani in situazioni di disagio saranno attivati con il 5 per...

  • TCA | Focus - puntata del 4 maggio 2006 Mercoledì, 30 Gennaio 2013

    Puntata dedicata all'educazione cooperativa insieme a Flavio Beozzo, responsabile dell'ufficio di educazione cooperativa della Federazione, Cristian Mosca, responsabile del Progetto Scuola, e Tiziana Adami, responsabile del progetto Il mattino ha l'oro in bocca. Gli altri servizi:

  • TCA | La cooperazione: dalla terra alla tavola - La carne trentina Venerdì, 18 Gennaio 2013

    Federazione Provinciale Allevatori (con le interviste al presidente Silvano Rauzi e ai direttori dell’area tecnica Claudio Valorz e dell’area commerciale Mario Tonina) e carne trentina sono i protagonisti di questa puntata della trasmissione “Dalla terra alla tavola”. Non viene presentata unicamente la casa degli allevatori trentini. L’attenzione viene posta anche al punto vendita della sede di via delle Bettine a Trento, riferimento per il...