“Future with Ase”. La Cfs dell’Istituto Marie Curie di Pergine Venerdì, 09 Marzo 2018

La Cooperativa Formativa Scolastica curerà un progetto in collaborazione con la Famiglia Cooperativa Perginese.

 

E’ destinata a trasformarsi in una esperienza in “Famiglia” quella che vede protagonisti gli studenti dell’Istituto Marie Curie di Pergine Valsugana impegnati nel progetto alternanza scuola lavoro attraverso la costituzione di una Cooperativa Formativa Scolastica.

I ragazzi della terza Ase (indirizzo economico/sociale del liceo delle scienze umane) hanno costituito la Cfs “Future with Ase” impegnata in un progetto con la Famiglia Cooperativa Perginese.

Sostanzialmente la cooperativa di consumo ha affidato l’incarico di condurre una indagine su un campione di studentesse e studenti dell’Istituto Curie.

L’obiettivo è duplice. Il primo: capire se i giovani conoscono la cooperazione di consumo e le sue specificità. Il secondo: raccogliere opinioni e suggerimenti per migliorare la comunicazione e i servizi  a favore dei giovani e delle famiglie (in questo caso nuclei familiari) del territorio dove la “Famiglia” co-opera nella quotidianità con i punti vendita.

Il progetto si svilupperà in due anni scolastici.

Quello in corso vede i ragazzi impegnati a individuare il campione di destinatari, scegliere il metodo di somministrazione del questionario, ideare ed elaborare il questionario nel confronto e condivisione con gli esperti della Federazione Trentina della Cooperazione e con la Famiglia Cooperativa.

Nel prossimo ci sarà lasomministrazione del questionario, l’analisi e l’interpretazione dei risultati, la redazione di un report, la presentazione dei risultati alla Famiglia Cooperativa.

Prima di affidare l’incarico sono stati proposti due momenti formativi ai giovani sulla cooperazione di consumo e le sue specificità con Luigi Angheben (direttore della Famiglia Cooperativa Perginese), e Cesare Dossi, responsabile coordinatore dell’Ufficio Osservatorio ricerche e sviluppo intercooperativo della Federazione.

I responsabili della Famiglia Cooperativa e gli esperti della Federazione si renderanno disponibili per effettuare monitoraggi e confronti durante l’elaborazione del questionario e la lettura e l’interpretazione dei dati raccolti.

I risultati della ricerca potranno essere presentati in occasione di un evento pubblico (ad esempio l’assemblea dei soci) della Famiglia Cooperativa.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Esperienze di cooperazione - Come funziona una Famiglia Cooperativa Giovedì, 30 Novembre 2017

    Cosa è e come funziona una cooperativa di consumo? Approfondimento con il contrbuto di Paola Dal Sasso, vicepresidente Federazione per il settore del consumo e presidente della Famiglia Cooperativa Val di Fiemme, Giuseppe Fedrizzi, responsabile settore consumo della Federazione Trentina della Cooperazione e Flavio Tenni, direttore di Famiglia Cooperativa Perginese.