Federcoop, il cda si ricompatta sulle prospettive Venerdì, 08 Marzo 2019

Nella seduta di oggi pomeriggio i vicepresidenti e il comitato esecutivo si sono presentati dimissionari. Si riparte dal dialogo e dalla concertazione per ridare slancio e compattezza al cda. 
La presidente Marina Mattarei: “ora guardiamo al futuro. Ringrazio i vicepresidenti e i componenti del comitato esecutivo per la responsabilità e sensibilità istituzionale dimostrati in questo momento delicato”. 
Il consiglio può ora ripartire su un percorso comune e partecipato per rafforzare l’unità del movimento, valore fondamentale che va tutelato sempre.

Si sblocca l’impasse che da qualche tempo teneva frenata l’operatività del consiglio della Federazione. La presidente Marina Mattarei, consapevole delle conseguenze negative che il protrarsi della contrapposizione avrebbe provocato sull’intero movimento, ha voluto dare un segnale importante di distensione, incassando la disponibilità dei cinque vicepresidenti e del comitato esecutivo a rimettere i loro mandati per favorire la ripresa del dialogo e ripartire. Una decisione che è stata molto apprezzata dai consiglieri.

“Voglio ringraziare i vicepresidenti e i componenti del comitato esecutivo per il lavoro fin qui svolto, - ha affermato la presidente Mattarei - per la passione, la competenza e anche la pazienza con cui hanno affrontato tutte le situazioni. Il percorso di rinnovamento in Federazione non cessa con queste dimissioni, ma si rafforza e si alimenta dal ritrovato dialogo.

Un particolare apprezzamento della presidente Mattarei va alla prof. Mariangela Franch, che ha ritenuto di presentare anche le dimissioni dal consiglio. “Una scelta che mi rammarica, sia perché viene a mancare al cda un contributo competente e coraggioso, sia per la vicinanza personale che mi ha sempre dimostrato”.

“Il progetto di cambiamento e discontinuità impresso da questa presidenza – ha proseguito la presidente - dovrà alimentarsi sempre più di una costante e attenta ricerca di dialogo e condivisione delle scelte, peraltro imposte anche dal nostro particolare sistema elettorale.

Ritengo che la necessità di ridefinire il sistema di rappresentanza e di governo della Federazione ci offra la possibilità di tarare meglio gli strumenti che abbiamo a disposizione, affinché la ‘macchina’ federale possa viaggiare nel pieno delle sue potenzialità.

L’unità del movimento cooperativo è un valore che dobbiamo difendere sempre e a tutti i costi, un patrimonio che non può mai essere messo in discussione.

Superare le divisioni e guardare avanti è l’impegno che ci prendiamo con responsabilità e realismo. Su queste basi possiamo ripartire e pensare al futuro con fiducia”.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Martedì, 21 Maggio 2019 Casse Rurali, torna il sereno

    Al tradizionale convegno di settore, la Federazione presenta i dati sull’andamento delle 20 Casse Rurali (-5), che hanno raggiunto il record di 130 mila soci.17,5 miliardi di raccolta, 9,7 di...
  • Lunedì, 20 Maggio 2019 Cresce il fatturato nelle coop sociali, occupazione stabile

    Nel pomeriggio il convegno annuale di settore. Il valore della produzione ha raggiunto i 200 milioni. In crescita il patrimonio netto e la marginalità. Il nuovo contratto di lavoro introduce il...
  • Giovedì, 16 Maggio 2019 Provincia e Cooperazione: il 24 vertice con la Giunta

    Oggi incontro preparatorio in Piazza Dante.Fugatti: in più occasioni abbiamo espresso la volontà di interloquire con la Cooperazione che rappresenta una ricchezza per il Trentino.Mattarei:...
  • Mercoledì, 08 Maggio 2019 Famiglie Cooperative, fatturato in crescita (+1,3%), utile a 4,5 milioni (+95%)

    Il sistema delle 71 cooperative di consumo trentine opera sul territorio grazie ad una rete di 362 punti vendita, dei quali circa 200 sono unico esercizio del paese in cui sono attive. 116mila i...
  • Martedì, 16 Aprile 2019 Federazione, nominati i vicepresidenti e il comitato esecutivo

    Il consiglio di amministrazione della Federazione ha approvato oggi con 17 voti a favore e 5 astenuti (compresa la presidente) la proposta formulata da un gruppo di consiglieri sulle nomine dei...
  • Martedì, 16 Aprile 2019 Esperienze coop di alternanza scuola-lavoro

    Presentate le attività intraprese dagli studenti dell’Istituto tecnico Buonarroti-Pozzo di Trento in collegamento con cooperative trentine “di grandi”. Stabilite forti connessioni con il...
  • Venerdì, 12 Aprile 2019 Le Casse Rurali dal ministro Fraccaro: impegno per tutelare la mutualità

    Si è svolto ieri nella sede del ministero a Roma l’incontro chiesto dal ministro Riccardo Fraccaro con i presidenti e vice delle Casse Rurali trentine.Marina Mattarei: “incontro molto...
  • Venerdì, 12 Aprile 2019 Presentato l’Annuario dell’Istituto Floriani

    Ripresa una tradizione interrotta nel 2012. I ragazzi della 3^ B hanno lavorato organizzati in cooperativa scolastica. Nel volume sono riportate le foto di tutte le classi, dei docenti e del...
  • Venerdì, 12 Aprile 2019 Esperienze al Rifugio

    Presentato il progetto della Società degli Alpinisti Tridentini, sostenuto dalla Federazione Trentina della Cooperazione, che mira a proporre stage formativo/lavorativi rivolti a persone...
  • Giovedì, 11 Aprile 2019 Esperienze al rifugio

    Venerdì 12 aprile alle 10 sarà presentato il progetto della SAT, sostenuto dalla Federazione, che mira a proporre stage formativo/lavorativi rivolti a persone portatrici di disagio mentale e...
  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...

  • L’innovazione nelle cooperative agricole del Trentino Lunedì, 21 Gennaio 2019

    Ad aver introdotto migliorie e innovazioni recenti sono perlopiù le cooperative vitivinicole e ortofrutticole. In cima all'elenco delle priorità di cambiamento c'è la volontà di convertire le prassi produttive nel rispetto di nuovi standard sostenibili, scegliendo il metodo biologico. Ancora: l'appartenenza alla forma cooperativa è fonte d'orgoglio nonché scelta ponderata. Sono solo alcuni dei risultati emersi dalla ricerca condotta da Euricse,...

  • Iscriviti al canale di Cooperazione Trentina! Venerdì, 11 Gennaio 2019

    Perché iscriversi al canale YouTube della Cooperazione Trentina? Le ragioni sono tante e puoi scoprirne alcune in questo breve video. E ricorda che puoi partecipare anche tu alla decisione di cosa pubblicare. Scrivici cosa vorresti vedere o cosa vorresti sapere del movimento cooperativo. Faremo il possibile per risponderti con un nuovo video!