Equa rappresentanza di genere: le conquiste vanno coltivate Mercoledì, 07 Marzo 2018

Le Donne in cooperazione recuperano il vero significato della giornata dedicata alle donne con una riflessione sui dati aggiornati della presenza femminile all’interno del movimento cooperativo. Trend in crescita  nella governance dal 2011, ma nell’ultimo anno ci sono segnali che devono fare riflettere. La presidente Nadia Martinelli: “non possiamo dare per scontate le conquiste fatte fino a oggi”

Si parla di:

Per l’8 marzo l’associazione Donne in cooperazione ha deciso di recuperare il significato originale di questa giornata, dedicata alla riflessione e all’approfondimento, e fare il punto sulla presenza femminile all’interno del movimento cooperativo e sui progetti da sviluppare per promuovere una cultura professionale basata sull’inclusione e sulla valorizzazione delle pluralità.

L’analisi prende il via dai dati elaborati dall’Osservatorio della Federazione Trentina della Cooperazione sulla presenza femminile all’interno del movimento cooperativo. A fronte di una presenza femminile del 44% nella base sociale e di quasi il 58% tra le dipendenti, risulta che, nel 2017, le donne ai vertici delle cooperative sono il 22,67%, con 958 donne su 4.225 amministratori e sindaci di cooperativa, in leggero aumento rispetto al 2016. Pressoché stabile anche la presenza di donne presidenti, che rappresentano il 17,85% del totale (erano il 16,95% nel 2016 e l’11,63% nel 2011).

Analizzando i dati per settore, emerge però una lieve variazione negativa del numero di donne all’interno delle governance nel settore agricolo e in quello del consumo. “Sono variazioni minime – commenta la presidente delle Donne in cooperazione Nadia Martinelli – e se andiamo a vedere l’evoluzione nel lungo periodo emerge comunque una tendenza positiva, con una presenza femminile nella governance delle cooperative di consumo in crescita di oltre il 9% dal 2011. Questi dati ci aiutano comunque a ricordare che nessuna conquista può essere data per scontata e che anche i risultati che ci sembrano più assodati vanno difesi con un impegno quotidiano fatto di piccoli gesti e decisioni”.
Un impegno che l’associazione traduce in una serie di progetti concreti, a partire dalla formazione che nel 2018 ha già preso il via con due percorsi formativo. Il primo, “Darsi voce”, dedicato alle amministratrici o aspiranti tali per aiutarle a migliorare le proprie competenze di comunicazione ed elaborare un piano personale di self branding; il secondo, realizzato in collaborazione con i Giovani cooperatori trentini, per promuovere e sostenere la partecipazione di cooperatori e cooperatrici alla vita e alla gestione della propria impresa.

Nel corso di quest’anno verrà inoltre data continuità all’accordo firmato nel 2017 per contrastare le violenze e le molestie nei luoghi di lavoro con un progetto, realizzato in collaborazione con la Federazione e l’Università, per informare, formare e sensibilizzare le cooperative sul tema. E proseguirà anche il lavoro sul tema della gestione della genitorialità, che vede impegnata l’associazione da alcuni anni, con un seminario di approfondimento che permetterà di raccogliere alcune significative esperienze, realizzate in ambito cooperativo, ma non solo.
Infine, partiranno due nuove collaborazioni con la Fondazione Demarchi, per la valorizzazione delle competenze, anche non formali e informali, delle cooperatrici, e con la Fondazione don Guetti, per il recupero della memoria storica del ruolo delle cooperatrici nelle Giudicarie.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • La prima iniziativa contro le molestie sul lavoro Martedì, 05 Giugno 2018

    Il monitoraggio dell'Università  di Trento sulle pratiche innovative preventive e di sensibilizzazione contro le molestie e violenze nei luoghi di lavoro non ha evidenziato iniziative rilevanti: nonostante il fenomeno delle molestie riguardi nella nostra provincia l'8,6% delle donne tra i 15 e i 65 anni ancora poco di concreto o quasi nulla, è stato fatto in Trentino e in Italia. La prima iniziativa, con un mix di formazione e sensibilizzazione, arriva dunque dall'associazione Donne in...

  • Le cooperative trentine per la genitorialità Giovedì, 03 Maggio 2018

    L'assemblea annuale dell'associazione Donne in cooperazione è stata l'occasione per presentare i risultati del progetto "Genitori al lavoro” e fare il punto sulle politiche del lavoro attivate in Provincia di Trento in questo settore. Chiusole (Agenzia del Lavoro): l'esperienza delle cooperative è una buona prassi da diffondere

  • Giovani e Donne in cooperazione per partecipare al cambiamento Mercoledì, 07 Febbraio 2018

    Le due associazioni del movimento cooperativo, in collaborazione con Formazione Lavoro, propongono un percorso formativo per favorire una maggiore e nuova partecipazione di socie e soci alla vita e alla gestione delle cooperative.Per informazioni e iscrizioni (entro il 20 febbraio): Anna Zanghellini, Formazione Lavoro – anna.zangellini@formazione-lavoro.net

  • Donne in cooperazione: premiate due tesi sul ruolo delle donne Lunedì, 13 Novembre 2017

    Sono Martina Dallafior e Martina Ricca le vincitrici dei due premi di tesi di laurea che l'Associazione Donne in Cooperazione ha deciso di conferire alle tesi maggiormente meritevoli partecipanti al bando lanciato in occasione del decennale di costituzione dell'Associazione.Le tesi dovevano avere per tema “il ruolo delle donne nello sviluppo della cooperazione, dell'economia e società civile”.Nel video, le interviste a: Nadia Martinelli, presidente Donne in Cooperazione, le...

  • I risultati raggiunti dalle Donne in cooperazione Martedì, 09 Maggio 2017

    Presentati i dati aggiornati sulla presenza femminile nel sistema cooperativo: +10% negli ultimi 10 anni. Intervista alla presidente dell'Associazione Donne in cooperazione Nadia Martinelli, al presidente e al direttore della Federazione Trentina della Cooperazione, Mauro Fezzi e Alessandro Ceschi. 

  • A scuola di felicità Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Intervista a Roberta Bortolucci, autrice del libro "IMPARARE LA FELICITA' - Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro", che ha condotto un workshop sul tema organizzato dall'associazione Donne in cooperazione.

  • Cosa fare per essere felici Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Tre consigli pratici per imparare a essere felici tutti i giorni. Perchè imparare la felicità si può, come spiega Roberta Bortolucci, autrice del libro "IMPARARE LA FELICITA': "Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro". Bortolucci ha condotto un workshop sul tema organizzato dall'associazione Donne in cooperazione.

  • Come trovare la propria mission Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Cosa ci rende felici? Quando possiamo dire di stare veramente bene? La risposta è soggettiva e cambia per ognuno di noi, ma ha sempre alla base la propria mission di vita, il proprio sogno nel cassetto. Roberta Bortolucci, autrice del libro IMPARARE LA FELICITA': "Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro", e spiega come trovarlo.

  • La direzione della felicità Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Cosa ci rende felici? Quando possiamo dire di stare veramente bene? La risposta è soggettiva e cambia per ognuno di noi, ma ha sempre alla base la propria mission di vita, il proprio sogno nel cassetto. Roberta Bortolucci, autrice del libro "IMPARARE LA FELICITA' - Abbiamo molte risorse per riuscire a rispondere alle difficoltà della vita e del lavoro", spiega come trovarlo.

  • Genitori al lavoro. L’arte di integrare figli, lavoro, vita Venerdì, 30 Dicembre 2016

    Genitori al lavoro. L'arte di integrare figli, lavoro, vita. Titolo di un libro dedicato a un tema attuale. Libro curato da Laura Girelli e Adele Mapelli e arricchito dai contributi di Stefania Baucè e Lucilla Bottecchia. Della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro se ne è parlato a Trento in occasione della due giorni organizzata dalla Commissione Nazionale Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative. L'evento, ospitato all'aula magna della Federazione Trentina della Cooperazione, è...