“Energie di comunità” per il sostegno al terzo settore Martedì, 20 Aprile 2021

Itas Mutua e Cooperazione trentina uniscono le forze per fornire un aiuto concreto al mondo del Terzo Settore che, in questi mesi di pandemia, sta sostenendo con crescente difficoltà le categorie più svantaggiate della società.

 

La collaborazione vede ITASolidale, ente senza scopo di lucro fondato da ITAS Mutua, Associazione Gruppo agenti ITAS e Comitato per la solidarietà dei dipendenti ITAS e Solidea onlus, ente no profit fondato dalla Federazione Trentina delle Cooperative, Con.Solida e Cassa Centrale Banca, lanciare congiuntamente il bando “Energie di comunità”, per cofinanziare in crowdfunding i progetti più innovativi a sostegno delle realtà operanti nel settore del no profit con l’obiettivo di supportarle nei processi di adattamento tecnologico e organizzativo che la pandemia ha reso necessari per una efficace ripartenza. Parliamo, ad esempio, di investimenti in nuove tecnologie, formazione specifica, ricerca di nuovi partenariati.

Il sostegno riguarderà tutti quei mondi che si occupano delle categorie più deboli come minori a rischio, donne vittime di violenza, giovani e adulti con dipendenze, persone con disabilità fisica o psichica, con problemi di salute o che versano in condizioni di povertà.

Le risorse

Lo stanziamento complessivo è di 70 mila euro che corrisponde ai gettoni di presenza a cui i delegati dei soci assicurati di ITAS Mutua hanno rinunciato in occasione della scorsa assemblea generale di giugno 2020. La cifra è stata quindi raddoppiata dalla Compagnia e affidata a ITASolidale e Solidea per realizzare il progetto.

Come funziona

Da martedì 20 aprile fino alle ore 12 del 14 maggio 2021 le realtà interessate potranno proporre le proprie idee. Dopo un’attenta selezione, le migliori approderanno sulla piattaforma di crowdfunding “Produzioni dal Basso” sulla quale chiunque potrà sostenerle con donazioni individuali. Se, grazie alle donazioni, i progetti selezionati riusciranno a raggiungere il 50% dell’obiettivo economico previsto, ITASolidale contribuirà con un cofinanziamento per il restante 50%, fino a un massimo di 5.000 euro a campagna. L’iniziativa è strutturata in due diversi bandi da 35 mila euro ciascuno: la prima raccolta fondi avverrà tra giugno e luglio 2021, la seconda tra ottobre e novembre.

Ci fa particolarmente piacere questa collaborazione con la Cooperazione trentina alla quale da sempre ci uniscono valori come l’attenzione alle persone e il sostegno ai progetti di comunità” – spiega il presidente ITAS Mutua Fabrizio Lorenz. “In questo momento particolarmente delicato per i nostri territori, come Mutua non possiamo sottrarci dall’impegno di aiutare chi è più in difficoltà, fornendo protezione e nuove opportunità per una veloce ripartenza. Del resto, da 200 anni ITAS mette al centro della propria attività di impresa il principio secondo cui il benessere collettivo si raggiunge solo creando le condizioni per uno sviluppo armonioso delle comunità. E il progetto che presentiamo oggi va esattamente in questa direzione”.

“Itas Mutua è un socio della Federazione con il quale condividiamo un forte radicamento territoriale e una particolare vicinanza alla nostra comunità. Questo progetto rappresenta l’avvio di un percorso di collaborazione che ci porterà a valutare di volta in volta le iniziative più virtuose tese a sostenere e aiutare la popolazione del nostro territorio, a partire dai soggetti più fragili”, aggiunge il presidente della Cooperazione Trentina Roberto Simoni.

Fonte: Comunicazione e relazioni esterne | comunicazione@gruppoitas.it | www.gruppoitas.it

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • La Cooperazione Trentina agli Stati generali della montagna Martedì, 02 Luglio 2019

    La Cooperazione Trentina e l'associazione Giovani cooperatori trentini hanno partecipato all'evento di chiusura degli Stati generali della montagna, portando il loro contributo per l'elaborazione di un piano di proposte strategiche per la valorizzazione del territorio montano.

  • Riscoperti i giochi di una volta per gli ospiti della Casa di riposo Martedì, 25 Giugno 2019

    Le studentesse della quarta A dell' Istituto di Istruzione Marie Curie di Pergine, indirizzo in scienze umane, hanno ricreato in classe, sotto la guida degli ospiti del Centro diurno della Casa di riposo di Povo, alcuni giochi di una volta, che hanno adattato alle capacità fisiche attuali degli anziani. Il lavoro è stato presentato dalle studentesse all'interno dell'Alzheimer Fest di Povo. Una valida psicomotricità - hanno appreso le studentesse - consente agli...

  • Cooperazione Trentina, un sistema per fare la differenza Venerdì, 07 Giugno 2019

    In apertura della parte pubblica della 124^ assemblea della Federazione Trentina della Cooperazione (2019) è stato proiettato un filmato con i dati dei diversi settori del movimento cooperativo trentino e le brevi testimonianze dei cooperatori in risposta alla domanda: "E per te, qual è la prima cosa su cui lavorare?"

  • Premiate le classi del concorso scolastico “Custodi di parole” Giovedì, 30 Maggio 2019

    All'iniziativa hanno aderito 30 classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, per un totale di oltre 520 studenti, che si sono impegnati nella realizzazione di vari materiali: video, dvd, lapbook, blog, cartelloni, dispense, powerpoint.Gli allievi della II C delle medie di Coredo hanno realizzato uno “scrigno della libertà”. Nel video il loro racconto, nelle parole di Martina e Manuel, e la testimonianza di Alessia Dobre della III LEB del Liceo "Fabio...

  • Con etika un risparmio di 1 milione 750 mila euro in bolletta Giovedì, 04 Aprile 2019

    Le 42 mila famiglie trentine che hanno scelto etika, l'offerta luce e gas della Cooperazione Trentina e Dolomiti Energia, hanno risparmiato complessivamente 1 milione e 750 mila euro in bolletta. Di più: hanno aiutato circa 40 persone con disabilità a sperimentare soluzioni abitative autonome e hanno inoltre salvaguardato l'ambiente trentino, con 14.700 tonnellate di anidride carbonica risparmiate, grazie all'utilizzo di energia green certificata.Questi alcuni dei dati dal...

  • L'ufficio a Bruxelles della Federazione Trentina della Cooperazione Martedì, 02 Aprile 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione è presente a Bruxelles con un ufficio per sostenere e promuovere il punto di vista delle cooperative trentine a livello europeo

  • Il video dell'udienza Lunedì, 25 Marzo 2019

    Hanno partecipato all'incontro con Francesco, sabato 16 marzo, in Aula Paolo VI, 252 cooperatori in rappresentanza di oltre 50 cooperative trentine.

  • L'esterometro Venerdì, 22 Febbraio 2019

  • Uscito il bando della prima edizione della borsa di studio Katia Tenni Mercoledì, 30 Gennaio 2019

    La Federazione Trentina della Cooperazione ha istituito una borsa di studio, del valore complessivo di 15 mila euro, da destinare a “Un progetto di intercooperazione territoriale che stimoli l'innovazione e veda protagonisti giovani cooperatori e cooperatrici”. L'iniziativa è intitolata alla memoria della dott.ssa Katia Tenni, stimata professionista impegnata negli organi di controllo di numerose cooperative trentine e nel collegio sindacale della...