Dal 17 settembre al 19 ottobre il "Mese dell'economia solidale" Venerdì, 14 Settembre 2018

Cade quest'anno all'inizio dell'autunno il “Mese dell'Economia Solidale Trentina”: le stagioni, e il loro stravolgimento, saranno uno dei temi al centro dell'attenzione. Dal 17 settembre al 19 ottobre il Tavolo dell'Economia Solidale in collaborazione con la Fiera Fa' la Cosa Giusta! Trento organizzeranno un ciclo di incontri intitolato: “Fa' la Cosa Giusta...perché il clima non cambi”, per approfondire le questioni legate al riscaldamento globale, ma soprattutto per riflettere sul legame fra questo fenomeno e i propri stili di vita.

I temi, che saranno ripresi e concretizzati all'interno della quattordicesima edizione della fiera trentina del consumo critico e gli stili di vita sostenibili, che si svolgerà quest'anno dal 26 al 28 ottobre, andranno ad abbracciare quasi tutti le azioni quotidiane delle persone, a testimonianza di come siano proprio gli stili di vita ad incidere sull'ambiente naturale.

Dopo l'apertura il 17 settembre a Fiera di Primiero con una serata particolare, centrata su “Clima e Enciclica Laudato sì”, la rassegna proseguirà il 20 settembre a Lavis con “Clima e Mobilità”, il 27 settembre ad Arco con “Clima e Casa”, il 4 ottobre a Trento e Cavalese con “Clima e Acqua”, il 7 ottobre a Rovereto con “Clima e Agricoltura”, l'11 ottobre nel comune di Predaia con “Clima e Cibo”, per concludersi il 18 ottobre a Pergine con “Clima e Stili di Vita”, serata nella quale l'ospite d'onore sarà Luca Mercalli. Con l'illustre climatologo, ormai molto conosciuto ed apprezzato anche in Trentino, è previsto anche un incontro formativo per le scuole medie e superiori della Valsugana, che si terrà il 19 ottobre a Levico.

In ciascuno degli incontri, dopo l'intervento di un climatologo, che esporrà le principali problematiche legate ai cambiamenti climatici, sarà la volta di una o più realtà impegnate concretamente in quel settore, che porteranno esperienze concrete di come sia possibile vivere e consumare incidendo il meno possibile sull'ambiente.

Moltissime le realtà coinvolte in questo percorso promosso dal Tavolo Provinciale dell’Economia Solidale, che intende con questa iniziativa perseguire uno degli obiettivi fondamentali della legge 13 del 2010 che lo ha istituito, ovvero la sensibilizzazione della popolazione delle imprese ai principi di ecocompatibilità, trasparenza, buona occupazione, partecipazione, equità e solidarietà.

Oltre alla Fiera Fa' la cosa Giusta! Trento sono infatti protagoniste la Cooperativa Mandacarù, il Muse, l'Associazione l'Ortazzo, Slow Food, il Cantiere 26, Naturalmente Bio, l'Osservatorio Trentino sul Clima, l'Ecofiera di TIone, il Comune di Cavalese, Vivilavis, la cooperativa Car Sharing Trentino, il Gas del Primiero, l'Azienda Agricola L'impronta, l'associazione Mountain Wilderness, il comitato mobilità sostenibile Trentino, il Water Grabbing Observatory, la Fondazione E.Mach, l'Azienda Agricola La Sorgente bio, Slow Food Trentino Alto Adige Sudtirol e Ristorante Alla Pineta.

Altri appuntamenti importanti che affronteranno tematiche legate al mondo dell'Economia Solidale saranno l'Ecofiera di Montagna (a Tione il 5,6 e 7 ottobre 2018), la festa Naturalmente Bio (a Rovereto il 7 ottobre 2018), il Festival tutti nello stesso piatto di Mandacarù (a Trento e Rovereto dal 6 al 25 novembre).

Per informazioni:

http://www.economiasolidaletrentina.it/il-mese-delleconomia-solidale-2018/;

Fonte: Ufficio Stampa Provincia Autonoma di Trento