Cooperative sociali: porte aperte ai candidati per parlare di welfare e lavoro Giovedì, 04 Ottobre 2018

È iniziata oggi la seconda edizione di “Impresa sociale al cubo”, l’iniziativa culturale promossa dal consorzio Consolida e dalle 50 cooperative associate per parlare di welfare e lavoro per l’inclusione sociale. La prima giornata è stata caratterizzata dalle visite ad alcuni dei servizi educativi, di cura e assistenza e di inclusione lavorativa delle cooperative sociali, che sul territorio provinciale raggiungono 18 mila utenti ogni anno, coinvolgono 1.200 volontari e danno lavoro a 4.400 persone, di cui 1.800 in condizioni di fragilità o svantaggio sociale. Il prossimo appuntamento è il 13 ottobre con l’incontro in cui saranno presentate le proposte delle 50 cooperative sociali per la costruzione di un welfare capace di rispondere ai nuovi e crescenti bisogni delle comunità.

Porte aperte oggi per i candidati alle prossime elezioni provinciali in alcuni dei servizi educativi, di cura e assistenza e di inclusione lavorativa che le cooperative sociali gestiscono sul territorio provinciale. Il consorzio Consolida ha organizzato, infatti, insieme alle proprie associate visite nei nidi di infanzia (Città Futura e La Coccinella), nei centri per minori (Ephedra) e in quelli di supporto per le famiglie e per i bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali (Me.Te); e ancora nei centri per persone con disabilità o con problemi di salute mentale (con le cooperative Il Ponte, Iter, Gruppo 78 e Incontra), nelle residenze per anziani e nei luoghi per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate come il laboratorio - sartoria di Aurora e  la Casa circondariale di Trento (Chindet, Kaleidoscopio, Kinè, La Sfera, Venature).

“Abbiamo deciso di iniziare il dialogo con chi si è candidato alle prossime elezioni provinciali aprendo i nostri servizi - spiega Serenella Cipriani, presidente di Consolida - perché crediamo che la politica debba partire dalla conoscenza dei bisogni e dell’impatto delle scelte compiute. Non tutti hanno accolto questo invito, ma quelli che lo hanno fatto si sono fermati anche più di quanto avevamo previsto, segno di attenzione e della volontà di conoscere e capire”.

“Noi terremo le porte aperte – continua Cipriani – perché il nostro ruolo è ascoltare i bisogni della società civile, farne una sintesi e restituirli a chi si candida a governare, come elementi su cui costruire gli scenari futuri. Lo faremo sabato 13 ottobre quando presenteremo le proposte su welfare e lavoro per l’inclusione che abbiamo costruito in lunghi mesi di lavoro comune con le 50 cooperative sociali che aderiscono al consorzio Consolida. La complessità delle sfide che ci aspettano non possono infatti accontentarsi di risposte affrettate e approssimative e neppure di essere costruite da pochi a tavolino”.

Fonte: Ufficio stampa Consolida

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • L'esperienza dell'abitare inclusivo della cooperazione sociale trentina Sabato, 27 Ottobre 2018

    In occasione del convegno organizzato da Consolida sul tema dell'abitare inclusivo delle persone con disabilità, la vicepresidente Francesca Gennai fa il punto sui risultati e sull'esperienza raggiunta in questo ambito

  • Abitare inclusivo: l'esperienza di Pordenone Sabato, 27 Ottobre 2018

    Al convegno organizzato da Consolida su "L'abitare inclusivo delle persone con disabilità in Trentino: modelli ed esperienza", Luisa Montico, della Fondazione Down Friuli Venezia Giulia, ha portato l'esperienza avviata nel 2001 a Pordenone che ha già permesso a molte persone di costruirsi una vita autonoma.

  • Cos'è l'abitare inclusivo Sabato, 27 Ottobre 2018

    Quando si parla di abitare inclusivo cosa si intende? Perchè è un tema fondamentale nella creazione di condizioni di vita autonoma per persone con disabilità? Lo spiega Piergiorgio Reggio, presidente della Fondazione Demarchi, intervenuto al convegno organizzato da Consolida su "L'abitare inclusivo delle persone con disabilità in Trentino: modelli ed esperienze"

  • Elezioni: i candidati presidente rispondono alle proposte della cooperazione sociale Giovedì, 18 Ottobre 2018

    Condensate in cinque punti, il Consolida ha illustrato ai candidati alle elezioni del 21 ottobre le proprie proposte su welfare e lavoro per il futuro del Trentino. Nel video, le impressioni e gli impegni dei candidati presidente che hanno partecipato all'incontro: Ugo Rossi (Patt), Giorgio Tonini (Alleanza democratica e popolare), Antonella Valer (Sinistra per il Trentino), Paolo Primon (Popoli Liberi), Roberto De Laurentis (Tre).

  • Le proposte alla politica della cooperazione sociale Lunedì, 15 Ottobre 2018

    Condensate in cinque punti, il Consolida ha illustrato ai candidati alle elezioni del 21 ottobre le proprie priorità su welfare e lavoro per il futuro del Trentino. Nel video, le interviste a Serenella Cipriani, presidente di Consolida, e alla vicepresidente Francesca Gennai.

  • I progetti finanziati con il fondo sociale di etika Martedì, 04 Settembre 2018

    Sono 36.300 i trentini che hanno aderito a etika, l'offerta della Cooperazione Trentina (Federazione, Cassa Centrale Banca, Sait – Famiglie Cooperative, Consolida e la cooperativa sociale La Rete) e di Dolomiti Energia per l'acquisto di luce e gas.Oltre a beneficiare di uno sconto in bolletta e di numerose altre agevolazioni, i sottoscrittori hanno anche generato un vantaggio sociale, poiché per ogni contratto firmato Dolomiti Energia si è impegnata a versare ogni anno 10 euro al...

  • Etika, l'energia che cresce - il video Giovedì, 30 Novembre 2017

    La video animazione di presentazione del progetto Etika, l'energia che cresce: economica, ecologica, solidale."Possibile e insieme, il futuro che stiamo immaginando".

  • Riforma anziani: le proposte delle cooperative sociali di Consolida Martedì, 07 Novembre 2017

    E' iniziata in Consiglio provinciale la discussione sul disegno di legge di riforma del welfare anziani. Consolida ha organizzato un convegno per presentare le proposte di emendamento della cooperazione sociale.Nel video, le interviste a Italo Monfredini, direttore generale del gruppo Spes e consigliere di Consolida, e a Luca Zeni, assessore provinciale alla Salute.

  • etikaplus: con etika il risparmio è (anche) a led Mercoledì, 18 Ottobre 2017

    Lampadine led a prezzi scontati per gli aderenti a etika, l'offerta luce e gas economica, ecologica e solidale. Un'iniziativa creata da Federazione Trentina della Cooperazione, Cassa Centrale Banca, Consolida, Sait, cooperativa sociale La Rete insieme a Dolomiti Energia. 

  • etika Martedì, 06 Dicembre 2016

    Si chiama etika l'offerta dedicata ai soci e ai clienti delle Casse Rurali trentine e ai soci delle Famiglie Cooperative aderenti al consorzio Sait che potranno risparmiare sulle bollette di casa, tutelare l'ambiente e aiutare le persone con disabilità  e le loro famiglie.