Cassa di Trento: fornitura gratuita di Pos portatili agli esercizi commerciali che consegnano a domicilio articoli di prima necessità Sabato, 14 Marzo 2020

Cassa di Trento, Lavis, Mezzocorona e Valle di Cembra (nella foto da sinistra il presidente Giorgio Fracalossi e il direttore Giorgio Bagozzi) ha attivato un’iniziativa di fornitura gratuita di Pos portatili per facilitare le realtà commerciali impegnate nella consegna della spesa e/o di farmaci a domicilio.

Al fine di contrastare il diffondersi del contagio da virus Covid-19 e limitare il più possibile gli spostamenti e l’affluenza dei clienti nei punti vendita dei settori merceologici aperti, la Cassa di Trento, Lavis, Mezzocorona e Valle di Cembra ha scelto di sostenere le iniziative rivolte a persone anziane, sole, con problemi di salute o impossibilitate a provvedere direttamente all’acquisto dei beni di cui necessitano e che non possano contare sul supporto di parenti o conoscenti.

Per agevolare queste esigenze Cassa di Trento propone alle realtà commerciali locali che si sono rese disponibili alla distribuzione della spesa e/o di farmaci a domicilio, l’offerta di Pos portatili gratuiti, fino al 31 maggio, per permettere alle persone interessate di effettuare il pagamento del servizio, tramite carte bancomat o di credito, anche a domicilio.

Fonte: Cassa di Trento Lavis Mezzocorona Valle di Cembra