Cassa Rurale Adamello: incontro con gli albergatori per definire la strategia migliore post Covid-19 Giovedì, 28 Maggio 2020

Il seminario, in videoconferenza, è in calendario giovedì 4 giugno con inizio alle ore 14.30.

Una stagione che si prospettava la migliore degli ultimi anni archiviata in anticipo e una serie di restrizioni e normative igienico sanitarie con cui il settore turistico deve fare i conti hanno caratterizzato il passato più vicino e caratterizzano il momento presente.

Come affrontare le prossime fasi della ripartenza economico turistica?

Per rispondere a questo interrogativo, Cassa Rurale Adamello organizza, giovedì 4 giugno 2020 alle ore 14.30, un seminario in videoconferenza “per confrontarsi, con albergatori e istituzioni locali, sulle strategie migliori da mettere in campo per limitare gli effetti negativi del lockdown”.

All’incontro parteciperanno i rappresentanti di Scouting Consulting Spa. “Presenteranno – viene spiegato - i macrodati più recenti del settore turistico alberghiero e, in anteprima, uno strumento di stress test per stimare gli effetti economici determinati dal lockdown Covid-19 e programmare la ripartenza in uno scenario nuovo con driver diversi”.

Interverrà Matteo Bonapace, direttore dell’Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena. Parlerà delle scelte delineate dalla locale Azienda di Promozione Turistica per favorire la ripresa del turismo montano in piena sicurezza. “E’ necessario attivarsi fin da subito – viene aggiunto – sia per affrontare l’imminente stagione estiva e sia per programmare, in maniera adeguata, la stagione invernale 2020/2021”.

Il turismo montano “possiede delle peculiarità di cui bisogna tenere conto e ancora più quello della Val Rendena considerato che, la stagione principale, è quella invernale e, oltre a questo, negli ultimi anni un contributo fondamentale è stato garantito dalle presenze straniere”.

“Abbiamo un’intera valle vocata al turismo, vero volano della sua economia e abbiamo una situazione post emergenza sanitaria da gestire con responsabilità e consapevolezza – osserva Marco Mariotti (nella foto) direttore della Cassa Rurale Adamello - Come Cassa Rurale crediamo molto nell’utilità di creare delle sinergie forti sul territorio, tra gli investitori locali e le forze politiche. Questa è un’occasione importante rivolta agli albergatori per affrontare la situazione e mettere in campo servizi, strutture e strumenti economici in grado di sopportare le restrizioni e le normative attuali. Diamo il via, insieme, al rilancio del nostro territorio e delle nostre aziende”.

Per partecipare all’incontro è obbligatoria l’iscrizione inviando un messaggio a relazioniesterne@cr-adamello.it entro mercoledì 3 giugno.

Per ulteriori informazioni si può contattare l’ufficio relazioni esterne al numero telefonico 0465/673332.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche