Biologico, Alleanza Cooperative: "Bene l'ok del Senato al Disegno di Legge. L'auspicio è che presto diventi legge" Giovedì, 14 Gennaio 2021

“L’auspicio è che il Disegno di legge passi ora alla Camera dei deputati e venga finalmente approvato” commenta il Coordinatore del Settore Biologico Francesco Torriani.

L’Alleanza delle cooperative agroalimentari esprime soddisfazione per l'approvazione all'unanimità, da parte della Commissione agricoltura del Senato, del disegno di legge sull’agricoltura biologica.

Come sistema cooperativo abbiamo da sempre sostenuto la necessità di un provvedimento organico in materia e abbiamo contribuito fattivamente alla redazione del testo, individuando nelle filiere e nei distretti i due binari principali di sviluppo dell’agricoltura biologica, oggi capisaldi del Green deal e della strategia Farm to fork messi a punto dalla Commissione Europea”. Così il coordinatore del settore biologico di Alleanza cooperative Francesco Torriani commenta il via libera ieri da parte della Commissione Agricoltura del Senato al Disegno di legge per la “tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell'acquacoltura con metodo biologico”.

“Auspichiamo – prosegue Torriani – che il Disegno di legge sia iscritto presto all’ordine del giorno dell’aula del Senato e che il procedimento di approvazione possa essere concluso in tempi rapidi da parte della Camera dei deputati. Ci sono voluti due anni prima del via libera da parte della Commissione agricoltura del Senato, il nostro auspicio è che non si debbano attendere altri due anni per vedere finalmente approvato un testo normativo da tutti condiviso che riconosce la valenza strategica della funzione sociale e ambientale della produzione agroalimentare con metodo biologico”.

Fonte: Confcooperative