Aumentano le attività guidate da under 35 Mercoledì, 14 Agosto 2019

I dati del primo semestre 2019 elaborati dall'Ufficio Studi e ricerche della Camera di Commercio di Trento rivelano che 1 impresa giovanile su 4 è gestita da una donna. Dal settore agricolo le iscrizioni più numerose.

In provincia di Trento, nei primi sei mesi dell’anno, sono state avviate 497 nuove attività da parte di giovani con meno di 35 anni, pari a quasi un terzo di tutte le iscrizioni registrate nel periodo considerato. Al netto delle cessazioni (168) il numero delle iniziative economiche giovanili è aumentato di 329 unità e ha raggiunto quota 4.612.

Le realtà guidate da under 35 rappresentano il 9,1% delle 50.829 unità che costituiscono la base imprenditoriale della nostra provincia (8,8% a livello nazionale) e sono in crescita, rispetto a giugno 2018, dello 0,8% (a fronte del +0,1% del complesso delle imprese trentine).

In valore assoluto i principali settori su cui i giovani hanno scelto di puntare sono l’agricoltura (97 nuove iscrizioni), i servizi alle imprese (78) e il commercio (71).

Per quanto riguarda il numero complessivo delle imprese registrate, la maggiore presenza di giovani si rileva nella categoria “altri settori” (comprensivi dei servizi alla persona) che raggiunge il picco del 14,3% sul totale delle attività di ambito. Seguono le assicurazioni e il credito (13,3%) e il turismo (9,7%).

In riferimento alle forme giuridiche, prevalgono nettamente le imprese individuali (il 75,6% del totale delle imprese guidate da giovani), seguite dalle società di capitali (15,3%), dalle società di persone (8,4%) e dalle altre forme organizzative, soprattutto cooperative (0,4%). In sensibile crescita appaiono le più strutturate società di capitali che, rispetto a cinque anni fa, registrano un incremento del 38%.

In relazione al dato complessivo, l’imprenditoria giovanile vede una presenza relativamente maggiore di imprese femminili (il 25,2% contro un dato generale del 18%) e della componente straniera di provenienza extra Ue (il 12,1% contro il 5,2%).

A fine giugno, 1.394 attività economiche a conduzione giovanile, presenti in provincia di Trento, sono risultate di appartenenza al settore artigiano (pari al 30,2%).

Imprese giovanili per settore di attività

Provincia di Trento – giugno 2019

 

Settore di attività

Imprese

giovanili

% imprese giovanili sul totale delle imprese del settore
     
Agricoltura e attività connesse 1.013 8,5
Attività manifatturiere, energia, minerarie 254 5,8
Costruzioni 605 8,3
Commercio 781 9,3
Turismo 502 9,7
Trasporti e spedizioni 77 6,1
Assicurazioni e credito 129 13,3
Servizi alle imprese 600 8,8
Altri settori 416 14,3
Totale imprese classificate 4.377 8,9
Totale imprese 4.612 9,1
     

Fonte: Camera di Commercio di Trento