Assemblea Cla. Il Consorzio delle coop di produzione e lavoro archivia un anno record e pensa al dopo Covid Giovedì, 25 Giugno 2020

Assemblea annuale dei soci del Consorzio Lavoro Ambiente stamani, in videoconferenza su piattaforma Zoom causa emergenza Covid-19.

Al Cla sono associate 40 cooperative di produzione e lavoro, che impiegano più di seimila persone impegnate in vari settori dell’economia, dai servizi, alla manutenzione del verde, alle costruzioni.

Il presidente Germano Preghenella: “aggreghiamo le cooperative per realizzare progetti comuni, aperti anche a collaborazioni esterne. Oggi più che mai è necessario fare rete”.

Per affrontare la sfida del dopo Covid occorre essere uniti

Cla, Consorzio che rappresenta 40 cooperative di produzione e lavoro, ha chiuso l’esercizio 2019 con una produzione di quasi 61 milioni di euro, in crescita rispetto all’anno precedente. Un incremento di poco inferiore ai 900 mila euro. L’utile di esercizio è stato di 240 mila euro. Il Consorzio ha rinunciato ad una parte di marginalità per riconoscere un ristorno superiore alle cooperative.

Cla è una realtà solida e questa caratteristica viene confermata dal patrimonio superiore ai 19 milioni di euro.

Il bilancio è stato approvato stamani all’unanimità dei soci nel corso dell’assemblea ordinaria. Una assemblea molto diversa dalla formula consueta, che a causa emergenza Coronavirus si è tenuta in videoconferenza sulla piattaforma Zoom.

“Siamo soddisfatti dei risultati di bilancio – ha esordito il presidente Germano Preghenella – ma quanto è accaduto nella prima parte del 2020 evidentemente racconta una storia diversa, e divide il mondo tra un ‘prima’ e un ‘dopo’. La pandemia sta condizionando la vita di ogni persona, ed inevitabilmente anche quella delle aziende”.

“Noi – ha aggiunto Preghenella - abbiamo costruito uno strumento efficace per stare sul mercato, anche se talvolta non sappiamo cogliere le occasioni per mancanza di dimensioni.

Il Consorzio è certamente il luogo per l’acquisizione di appalti, ma lo è anche (e forse soprattutto) per favorire lo sviluppo e l’aggregazione, il luogo dove reindirizzare e verificare nuovi mercati, sviluppare pensiero per ripartire con una nuova organizzazione e strategia.

Occorre ripensarci partendo dalla base importante dei nostri valori, dalla nostra modalità di fare impresa in sicurezza rispettando le persone. Oggi più che mai è il momento di stare uniti”.

Cla rappresenta una realtà molto dinamica e in continua espansione: le quaranta cooperative aderenti hanno fatturato nel 2019 335 milioni di euro, venti in più nel confronto con l’esercizio del 2018. Il patrimonio complessivo è di 175 milioni di euro.

Nel suo intervento il direttore Melchiorre Lino Orler ha sottolineato l’importanza del patrimonio fatto dalle persone, più di seimila quelle occupate nelle cooperative di lavoro, “uomini e donne impegnati ogni giorno con grande professionalità e senso di appartenenza alla propria realtà cooperativa”.

Quale futuro nel dopo Covid?

“Difficile, oggi, immaginare come sarà il futuro, e arduo provare a scriverlo con gli strumenti tradizionali”. Lo mette nero su bianco il presidente Preghenella nella sua relazione letta ai soci durante la videoconferenza di stamani.

Trovare soluzioni semplici a problemi complessi non è sempre possibile, si deve costruire un piano strategico adeguato alla situazione che stiamo vivendo partendo da prospettive che sono ancora molto incerte.

Il Consorzio è chiamato anche ad un’altra sfida importante riguardo il suo futuro: il modello di business da attuare per creare valore alle cooperative e far crescere il sistema complessivo della produzione-lavoro.

“Occorre fissare soglie di sostenibilità per le nostre imprese, indispensabili per la sopravvivenza delle stesse. Questo si traduce in una maggiore selezione dei bandi a cui partecipiamo, che consenta di valutare con adeguata precisione marginalità, peso della burocrazia, opportunità di crescita a vantaggio di tutti.

Una sfida che dobbiamo affrontare - e possibilmente vincere – insieme”, ha concluso Preghenella.

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Fondo Social housing: consegnati gli alloggi in legno di via Maccani Venerdì, 30 Novembre 2018

    Il complesso composto da due palazzine è stato realizzato dal Consorzio Lavoro Ambiente che ha applicato soluzioni progettuali e ambientali all'avanguardia. Il canone d'affitto è ridotto del 30 per cento rispetto a quello di mercato. Tra i 21 inquilini anche 9 giovani coppie. Affidato a Coopcasa il ruolo di gestore sociale per la creazione di un condominio socialmente armonioso. Costo complessivo dell'operazione: 4 milioni di euro. Nel video, le interviste a Germano Preghenella,...

  • Auto elettriche e tetti fotovoltaici: i progetti di CLA per la sostenibilità ambientale Martedì, 30 Ottobre 2018

    Il Consorzio Lavoro Ambiente, che associa una quarantina di cooperative di lavoro trentine, rafforza il suo impegno nel campo delle energie rinnovabili e della mobilità pulita. Recentemente il Cla ha acquistato la prima autovettura totalmente elettrica e installato presso la sede due colonnine di ricarica che utilizzano l'elettricità prodotta dall'impianto fotovoltaico in funzione sul tetto. Nel video, l'intervista a Germano Preghenella, presidente del Consorzio.

  • Esperienze di cooperazione - Cosa significa abitare in cooperativa Mercoledì, 13 Dicembre 2017

    In questa puntata intervengono: Alessandro Bolzonello, presidente di Coop Casa, Andrea Rinaldi, direttore di Coop Casa, e Germano Preghenella, presidente Consorzio Lavoro Ambiente

  • Innoviamo! Domenica, 22 Novembre 2015

    Al convegno per i 120 anni di Cooperazione l'innovazione si fa cooperativa: con tante realtà che stanno progettando il nostro futuro.

  • Innoviamo! Domenica, 22 Novembre 2015

    Al convegno per i 120 anni di Cooperazione l'innovazione si fa cooperativa: con tante realtà che stanno progettando il nostro futuro.

  • Consorzio Lavoro Ambiente: 52 milioni il valore 2014 della produzione Mercoledì, 10 Giugno 2015

    Il fatturato 2014, in diminuzione, risente del prolungamento della crisi che colpisce in modo particolare il settore dell'edilizia. Le cooperative associate sono 42. Il patrimonio netto ammonta a 16,5 milioni.  Nel video: le immagini dell'assemblea e l'intervista al direttore del Cla, Lino Orler.

  • Consorzio Lavoro Ambiente: 52 milioni il valore 2014 della produzione Mercoledì, 10 Giugno 2015

    Il fatturato 2014, in diminuzione, risente del prolungamento della crisi che colpisce in modo particolare il settore dell'edilizia. Le cooperative associate sono 42. Il patrimonio netto ammonta a 16,5 milioni.  Nel video: le immagini dell'assemblea e l'intervista al direttore del Cla, Lino Orler.

  • Sanbapolis: la storia Giovedì, 27 Febbraio 2014

    Come nasce un progetto ambizioso e impegnativo come quello del nuovo centro polifunzionale realizzato per l'Opera Universitaria dalle cooperative di Cla a Trento sud? Cosa c'è dietro la costruzione di un edificio ecosostenibile, dotato di un impianto geotermico in grado di soddisfare il 100% del fabbisogno di energia termica e frigorifera per la climatizzazione e di acqua calda sanitaria, sfruttando solo energia rinnovabile? Quali problemi sono emersi nel corso della realizzazione di una...

  • TUTTI PER UNO | Renzo Cescato Giovedì, 10 Ottobre 2013

    Storia - Nel 1985 Renzo Cescato ha fondato con otto compagni cassintegrati la cooperativa Lavoro Servizi Valsugana. Da allora la sua vita professionale è stata tutta all'insegna delle cooperazione. Non solo si è dedicato alla propria azienda, che negli anni è notevolmente cresciuta raccogliendo diversi successi, ma si è anche impegnato a livello di sistema, in Consorzio Lavoro Ambiente, Cooperfidi e Federazione Trentina della Cooperazione. Vademecum cooperativo - Vincenzo Visetti, della...

  • Mondo cooperativo - puntata 1 Venerdì, 27 Settembre 2013

    In questa puntata: La ricetta proposta dallo chef Achille Leonardelli questa settimana ha come protagonista la mela: filetti di maiale glassati alle mele