A Trento il terzo meeting del progetto europeo Sentinel Mercoledì, 14 Novembre 2018

Coinvolti una cinquantina di rappresentanti del mondo delle imprese sociali di sei Paesi dell’Unione Europea. In programma attività di formazione e visite ad alcune realtà cooperative della provincia di Trento che si distinguono per le buone pratiche proposte

È iniziato stamani a Trento, ospitato dalla Federazione Trentina della Cooperazione, il terzo meeting di partenariato del progetto Sentinel. L’incontro coinvolge una cinquantina di rappresentanti del mondo delle imprese sociali di sei Paesi dell’Unione Europea: Italia, Ungheria (capofila), Slovenia, Polonia, Repubblica Ceca e Germania. Il meeting continuerà e si concluderà domani (giovedì).

Sentinel, co-finanziato dal programma Interreg Central Europe, ha come obiettivo quello di rafforzare il ruolo delle imprese sociali, come strumento per trainare lo sviluppo delle aree periferiche dell’Europa Centrale.

Durante l’incontro, i partecipanti parteciperanno ad attività di formazione, dedicate a tematiche di sviluppo dell’imprenditorialità sociale nelle aree marginali e periferiche: come aumentare la visibilità delle imprese sociali attraverso approcci di marketing e comunicazione efficaci, come sviluppare servizi di tutoraggio e networking, come facilitare la nascita e l’incubazione di nuove imprese sociali.

A completamento della formazione, i partecipanti avranno l’opportunità di conoscere alcune  esperienze e buone pratiche esistenti sul territorio della provincia di Trento.

Saranno tre le realtà, ognuna con una propria specificità, che i partecipanti visiteranno. La Cantina Mezzacorona, anzitutto, che conta circa 1600 soci viticoltori e rappresenta un punto di riferimento per la cooperazione agricola in Trentino. Poi la cooperativa sociale Gruppo 78, che sta coordinando nel paese di Terragnolo una rete di soggetti locali per dare vita ad una cooperativa di comunità. In questi primi mesi di attività, in collaborazione con le associazioni locali, la Federazione Trentina della Cooperazione e Dolomiti Energia, è stato attivato un servizio di consegna del pane e della spesa utilizzando un’auto elettrica che raggiunge anche chi vive nelle frazioni più lontane. Infine, è prevista la visita alla Famiglia Cooperativa di Pedersano, che per fare fronte alle crescenti difficoltà che contraddistinguono il fare impresa in territori marginali ha deciso di proporre tutta una serie di servizi complementari che l’hanno portata a ricevere la qualifica di Sieg (Servizi di Interesse Economico Generale).

Il meeting è organizzato dal Segretariato esecutivo dell’Iniziativa Centro Europea (Ince) con sede a Trieste, d’intesa con la Federazione Trentina della Cooperazione, entrambi enti partner del progetto Sentinel.

Per maggiori informazioni:
http://www.interreg-central.eu/Content.Node/SENTINEL.html?fbclid=IwAR12U4Dvh1S65L9TzuLBRfG6Sw-DflcIvX4AOwrMJ9sd7Spnvx_e6VSJcMY

Probabilmente troverai di tuo interesse anche