A Cles la filiale rinnovata della Cassa Rurale Tuenno-Val di Non Martedì, 03 Luglio 2018

Dopo aver concluso i lavori di ammodernamento, è stata inaugurata la “nuova” filiale di Viale Degasperi a Cles della Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non (dal primo luglio “Cassa Rurale Val di Non”).

E’ uno degli sportelli più conosciuti dai residenti del capoluogo di valle e da tutti i clienti della terra anaune.

Il responsabile è Roberto Uez che può contare sulla collaborazione quotidiana di Natalia Agosti, Antonella Dallago, Ombretta Leonardi, Sonia Pisetta e Luigi Zenoniani.

Storicamente i locali della filiale furono acquistati dalla Cassa Rurale di Tuenno nel 1974, due anni dopo l’ingresso sulla piazza di Cles con l’apertura del primo sportello “fuori Tuenno” in via Roma, nel cuore del centro storico.

La scelta di via Degasperi si dimostrò subito azzeccata perché collocata in una via di grande passaggio pedonale, in prossimità di Ospedale, Poste e uffici pubblici, tra cui l’Agenzia delle Entrate.

Negli anni lo sportello ha visto la realizzazione di vari interventi di manutenzione e rinnovo. "Quest'anno si è deciso di rivoluzionare completamente gli spazi interni - è stato spiegato - realizzando una filiale innovativa, con un design moderno e funzionale, avendo cura di riservare una particolare attenzione alla tutela della privacy di soci e clienti".

I lavori sono stati affidati a ditte locali (direzione Cappelletti Srl). Tra le novità destinate a dimostrare nel concreto l’impronta moderna della filiale l’area self, aperta 24 ore su 24, con uno sportello automatico che permette alla clientela di effettuare operazioni in autonomia, rispettando i requisiti della sicurezza e dell’innovazione.

La cerimonia inaugurale ha offerto l’occasione per presentare le novità e spiegare il perché di questo intervento. Taglio del nastro affidato al presidente della Cassa Rurale Tuenno-Val di Non, Silvio Mucchi, affiancato dal direttore generale Massimo Pinamonti e dal responsabile di filiale Roberto Uez.

La filiale di via Degasperi si affianca alle altre due location della Cassa Rurale Val di Non presenti a Cles (piazza Granda e Centro Direzionale di via Marconi). Tre realtà a servizio della comunità locale, dove i collaboratori della Cassa Rurale operano per offrire attività di consulenza a 360 gradi per famiglie e imprese del territorio.

Fonte: Cassa Rurale Tuenno-Val di Non 

Probabilmente troverai di tuo interesse anche

  • Vincere la sfida della sostenibilità Martedì, 10 Gennaio 2017

    I giovani con le loro scelte possono vincere le sfide del futuro e realizzare un mondo dove temi quali sostenibilità ambientale e dignità sociale del lavoro siano delle priorità. E' quanto emerge dalle interviste all'economista Leonardo Becchetti e a Rainer Atzwanger di Cassa Centrale Banca, ospiti del primo appuntamento di EticaMente, il percorso formativo organizzato dall'associazione Giovani Cooperatori per avvicinare le giovani generazioni al mondo dell'economia e della finanza con...

  • Mondo cooperativo - puntata 9 Giovedì, 14 Novembre 2013

    In questa puntata: Lo chef Achille Leonardelli propone una ricetta in cui utilizza un formaggio tipico trentino, il casolet

  • La straordinaria vita di don Lorenzo Guetti /1 Mercoledì, 31 Ottobre 2012

    Rumo, 26 ottobre 2012: serata organizzata dalla Cassa Rurale di Tuenno - Val di Non sulla figura e l'opera di don Lorenzo Guetti, fondatore della cooperazione trentina. L'intervento introduttivo di don Rodolfo Pizzolli, responsabile dell'ufficio diocesano per i problemi sociali, il lavoro, la giustizia.

  • La straordinaria vita di don Lorenzo Guetti /2 Mercoledì, 31 Ottobre 2012

    Rumo, 26 ottobre 2012: serata organizzata dalla Cassa Rurale di Tuenno - Val di Non sulla figura e l'opera di don Lorenzo Guetti, fondatore della cooperazione trentina. La riflessione di don Marcello Farina, filosofo e scrittore, autore del libro "E per un uomo la Terra. Vita di Lorenzo Guetti".